Attività commerciale

Cosa fa un amministratore delegato (CEO)?

La visione strategica è uno dei ruoli più importanti di un CEO

Le mansioni di un amministratore delegato (CEO) in un'azienda o in un'organizzazione variano a seconda della missione dell'organizzazione, del prodotto, degli obiettivi e delle esigenze operative per rimanere redditizia. I doveri variano anche in base alle dimensioni dell'organizzazione e al numero di dipendenti, tra gli altri fattori.

L'amministratore delegato è sempre il dirigente esecutivo di più alto livello in un'organizzazione e ha la responsabilità del successo generale dell'organizzazione ed è il massimo decisore. s per un'organizzazione.

E, mentre i compiti quotidiani di ciascun amministratore delegato variano, è la visione complessiva della posizione che fornisce il quadro per la funzionalità di tutti i reparti.

Il quadro generale per il ruolo del CEO

L'amministratore delegato ha la responsabilità generale di creare, pianificare, implementare e integrare la direzione strategica di un'organizzazione. Ciò include la responsabilità per tutti i componenti e i reparti di un'azienda. Come con qualsiasi livello di gestione in un'organizzazione, il ruolo del CEO inizia con le responsabilità fondamentali del lavoro di un manager.

È inoltre responsabilità dell'amministratore delegato assicurare che la leadership dell'organizzazione mantenga una costante consapevolezza del panorama competitivo sia esterno che interno, opportunità di espansione, base di clienti, mercati, nuovi sviluppi e standard del settore e così via.

Consiglio di Amministrazione

In una tipica società, l'amministratore delegato riferisce al consiglio di amministrazione o in alcune strutture senza scopo di lucro, come il governo statale, l'amministratore delegato può dirigere un'agenzia o un dipartimento e riferire all'ufficio del governatore. L'amministratore delegato sarà sempre a discrezione del Consiglio di amministrazione.

L'amministratore delegato può anche essere proprietario dell'azienda e potrebbe aver fondato l'azienda, quindi il suo impegno nei confronti dell'impresa è significativo. Possono anche possedere una parte significativa della società o delle sue azioni. In questi casi può esistere un Consiglio di amministrazione, ma la sua autorità è nominale e di consulenza per l'amministratore delegato.

Responsabilità generali di un amministratore delegato

Sia che la persona in alto sia il presidente e l'amministratore delegato o solo l'amministratore delegato, lui o lei è la persona responsabile di un'organizzazione e ha responsabilità specifiche a seconda delle esigenze dell'organizzazione.

In generale, queste responsabilità includono:

  • Creare, comunicare e implementare la visione, la missione e la direzione generale dell'organizzazione. Guidare lo sviluppo e l'attuazione della strategia generale dell'organizzazione.
  • Dirigere, guidare, dirigere e valutare il lavoro di altri dirigenti, inclusi presidenti, vicepresidenti e direttori, a seconda della struttura di reporting dell'organizzazione. Nel processo di guida di questi dirigenti senior, l'amministratore delegato fa in modo che la direzione strategica che l'amministratore delegato filtra attraverso l'organizzazione per garantirne il successo.
  • Richiesta di consulenza e orientamento, se del caso, da un consiglio di amministrazione.
  • Formulare e attuare il piano strategico che guida la direzione dell'azienda o dell'organizzazione. Garantire che la creazione del piano implichi un input significativo da parte dell'organizzazione, in modo che non vi sia un minimo di pushback sull'implementazione.
  • Supervisionare il funzionamento completo di un'organizzazione in conformità con la direzione stabilita nei piani strategici. Ciò include il design dell'organizzazione in modo tale da facilitare e supportare le operazioni.
  • Valutare il successo dell'organizzazione nel raggiungere i suoi obiettivi. Fare in modo che ogni obiettivo strategico sia misurabile o che i risultati possano essere descritti in modo tale che una squadra condivida un quadro concordato.
  • Guardando a potenziali acquisizioni o alla vendita della società in circostanze che miglioreranno il valore per gli azionisti.
  • Rappresentare l'organizzazione per le responsabilità e le attività delle associazioni civiche e professionali nella comunità locale, nello stato ea livello nazionale. Altri dirigenti senior sono responsabili per queste iniziative, come ritiene opportuno l'amministratore delegato.
  • Partecipare a eventi o associazioni legati al settore che miglioreranno le capacità di leadership del CEO, la reputazione dell'organizzazione e il potenziale di successo dell'organizzazione.
  • Dimostrare la leadership necessaria per rendere la missione dell'organizzazione un successo. Questa leadership include la visione di leadership, la leadership che attrae i seguaci e tutti gli altri aspetti della leadership di successo.
  • Creare un'organizzazione di apprendimento che continuerà a crescere e prosperare e migliorare le capacità e le abilità dei dipendenti. Solo se i giocatori significativi continueranno a imparare e crescere, l'organizzazione avrà davvero successo.

    Inoltre, il CEO deve garantire che i leader dell'organizzazione possano verificare le conseguenze delle proprie azioni, sia attraverso la ricompensa e il riconoscimento o il coaching delle prestazioni e le azioni disciplinari. Senza responsabilità e responsabilità che sono attivamente previste e rafforzate, il CEO non riuscirà a raggiungere il successo desiderato e la redditività.

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    "Né la neve, né la pioggia, né il calore né l'oscurità della notte rimangono questi corrieri dal rapido completamento dei loro turni nominati." Questo è il motto del servizio postale degli Stati Uniti, giusto? Sbagliato. E 'stato scritto dallo storico greco Erodoto sul servizio di corriere dell'antico impero persiano. La c
    Pesatura dei vantaggi e degli svantaggi dei subaffitto Ci sono molti vantaggi degli spazi commerciali subliminali. Ma per ottenere il massimo dal subleasing, assicurati di guardarti intorno per primo, non accettare mai una prima offerta (cerca sempre di negoziare un accordo migliore) e assicurati di rivedere attentamente sia la sublocazione che il leasing originale del sublessore
    Essere a corto di contanti non dovrebbe impedirti di perseguire i tuoi sogni Avviare una nuova attività richiede spesso molto più tempo di quanto non faccia i soldi. Se sei a corto di denaro (o addirittura non hai soldi) per avviare un'attività, non dovrebbe impedirti di intraprendere i passi iniziali ora che non ti costeranno altro che il tempo. S
    Consigli per l'intervista che ti aiuteranno a ottenere un'offerta di lavoro Quando intervisti per un lavoro, le piccole cose possono fare una grande differenza. Anche un piccolo errore può costarti un'offerta di lavoro. Prenditi del tempo per prepararti in modo da poter dare la migliore impressione possibile ad ogni colloquio di lavoro che fai.
    L'impatto della forza lavoro invecchiante sulla tecnologia e sull'industria Tra il 2010 e il 2030, 10.000 baby boomer (la generazione nata tra il 1946 e il 1964) raggiungeranno l'età di pensionamento di 65 anni. Mentre questa generazione comincia a ritirarsi, la tecnologia e le industrie IT subiranno l'impatto in diversi modi.
    Se pensi di aver inchiodato quell'intervista o il reclutatore ha detto: "tieniti in contatto", non sederti e aspetta che il telefono squilli con un'offerta di lavoro. Invece, sii proattivo. Ci sono cose che dovresti fare dopo un colloquio di lavoro che può aumentare le probabilità di ottenere una seconda intervista o di fare un'offerta di lavoro.