Attività commerciale

Cosa possono dire i datori di lavoro riguardo agli ex dipendenti?

Quanta informazione i datori di lavoro possono divulgare sui dipendenti

Una delle domande che i cercatori di lavoro spesso chiedono è "Che cosa può dire un datore di lavoro sugli ex dipendenti?" Alcune persone in cerca di lavoro ritengono che le aziende possano solo pubblicare legalmente le date di assunzione, stipendio e titolo di lavoro. Tuttavia, non è questo il caso.

Può un datore di lavoro dire che un ex dipendente è stato licenziato o licenziato per giusta causa? Che ne dici di dire che hai smesso senza preavviso, sono stati spesso ritardati, o si sono comportati male sul lavoro? Ci sono dei limiti a ciò che un datore di lavoro può dire di te?

Quali ex datori di lavoro possono e non possono dire di te

Non ci sono leggi federali che limitano le informazioni che un datore di lavoro può o non può divulgare sugli ex dipendenti. E mentre la maggior parte degli stati ha leggi su ciò che i datori di lavoro possono legalmente divulgare, e a chi, molti permettono ai datori di lavoro di condividere i dettagli sulle prestazioni lavorative, le responsabilità e la condotta professionale. Controlla il tuo sito web del dipartimento del lavoro statale per informazioni sulle leggi statali sul lavoro che limitano ciò che i datori di lavoro possono rivelare sugli ex dipendenti.

Se sei licenziato o licenziato dal lavoro, la compagnia può dirlo. Possono anche dare una ragione. Ad esempio, se qualcuno è stato licenziato per aver rubato o falsificato una scheda attività, può spiegare perché il dipendente è stato licenziato. A seconda delle leggi statali, i datori di lavoro possono anche essere in grado di condividere un feedback generale sulle prestazioni.

Detto questo, a causa delle leggi sulla diffamazione (che sono calunnie o diffamazioni) le aziende di solito prestano attenzione a quali informazioni forniscono ai responsabili delle assunzioni che confermano l'impiego o controllano i riferimenti. Quello che dicono deve essere la verità o la società può essere oggetto di una causa da parte dell'ex dipendente. Legalmente, un ex datore di lavoro può dire tutto ciò che è reale e preciso.

La preoccupazione per le cause legali è perché molti datori di lavoro confermeranno solo le date di assunzione, la posizione e il salario.

Come verificare ciò che l'azienda rivelerà

Se sei stato licenziato o terminato, controlla con il tuo ex datore di lavoro e chiedi quali informazioni daranno quando riceveranno una chiamata per verificare la tua storia lavorativa. Per lo sfondo, può essere utile rivedere le domande più frequenti durante i controlli di riferimento. Se il tuo ex datore di lavoro fornisce più informazioni rispetto alle basi, non fa male a cercare di negoziare i dettagli aggiuntivi che condividono. Certamente non può far male a chiedere!

Se parti in circostanze difficili, puoi chiedere a qualcuno che conosci di chiamare e controllare i tuoi riferimenti, in questo modo saprai quali informazioni verranno pubblicate. Oppure, è anche possibile utilizzare un servizio di controllo di riferimento per verificare ciò che verrà divulgato ai futuri datori di lavoro.

Ottenere la storia dritta

È importante che la tua storia e la storia del tuo ex datore di lavoro coincidano. Se dici che sei stato licenziato e la compagnia dice che hai licenziato, non otterrai il lavoro. Rappresentare male il tuo titolo di lavoro o le date di lavoro è una bandiera rossa per un potenziale datore di lavoro e potrebbe portare a non ottenere il lavoro.

Inoltre, non dire la verità durante il processo di domanda può farti licenziare in qualsiasi momento in futuro, anche anni dopo che sei stato assunto. Questo perché la maggior parte delle applicazioni di lavoro ha una sezione in cui si verifica la correttezza delle informazioni.

Non presumere che la Società non divulgherà le informazioni

Non presumere che il tuo ex datore di lavoro non rivelerà il motivo per cui il tuo lavoro è terminato. Le grandi aziende in genere hanno politiche relative alla divulgazione delle informazioni degli ex dipendenti, ma potrebbero non farlo. Molti datori di lavoro più piccoli non hanno affatto una politica o non sono a conoscenza o preoccupati delle questioni di responsabilità legale.

In entrambi i casi, è importante sapere che cosa il datore di lavoro sta per dire su di te perché ciò che dici deve corrispondere a ciò che l'azienda sta per dire.

Se la tua versione non corrisponde alla loro e ritieni che la storia dell'azienda sulla tua risoluzione non sia accurata, sii sincera e dillo. Avrai maggiori possibilità di ottenere il lavoro che se dici una cosa e la compagnia ne dice un'altra.

Infine, se anticipi un riferimento negativo da un ex datore di lavoro, condividi ulteriori riferimenti. Se non andavi d'accordo con il tuo manager, ad esempio, fornisci anche un peer come riferimento. Oppure, fornire opzioni di riferimento dai lavori precedenti nella tua carriera. Un riferimento negativo sembrerà meno significativo se ci sono anche molti riferimenti positivi disponibili.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Nel tentativo di scrivere una breve storia, non fa male sapere che il racconto è una forma abbastanza giovane, risalente solo a Nathaniel Hawthorne e al suo libro del 1837 Twice-said Tales . Per Edgar Allan Poe, che li definiva "racconti di prosa", il fatto che le storie brevi potessero essere lette in una sola seduta era la chiave della forma.
Indipendentemente dalla tua posizione, titolo o livello di stipendio, se sei una persona che lavora probabilmente ti sei posto la domanda "Sono pagato abbastanza?" Come determinare se sei pagato a sufficienza È il tipo di domanda che può sorgere durante i periodi di forte stress o superlavoro, dopo aver sentito parlare di un'altra vacanza che un collega o un collega sta prendendo, o durante un periodo di difficoltà a ottenere il libretto degli assegni in equilibrio. P
I divertenti esiti di errori di traduzione malamente tagline Quasi ogni marchio ha una tagline. E alcuni marchi hanno più tagline per più prodotti, tra cui Proctor & Gamble, Pepsi e Chrysler Jeep. Forse non ci hai pensato molto, ma cosa succede quando alcuni dei più grandi slogan americani vengono inseriti nel filtro di traduzione? I
La maggior parte dei manager può cavarsela con una comprensione di base dell'intelligenza finanziaria. Ecco perché abbiamo esperti di finanza aziendale, ed è una buona cosa che facciamo. Ecco un glossario di base dei termini finanziari e contabili per il manager non finanziario: Ratei . Una somma sostenuta come spesa in un determinato periodo contabile, ma non pagata entro la fine di tale periodo. A
Altri suggerimenti per il raggiungimento degli obiettivi di carburante e successo Gli obiettivi sono obiettivi, obiettivi, finalità, intenzioni e piani che si intende raggiungere. Stabilisci i tuoi obiettivi per ispirare te stesso a ulteriori successi e risultati e per misurare i tuoi progressi su contributi e risultati utili.
Il pagamento delle tasse di giurisdizione e lo storno è un datore di lavoro a condizione che i dipendenti godano dei benefici, anche se le ferie e le ferie sono obbligatorie per legge. Il modo in cui il datore di lavoro gestisce il dovere di giuria è in gran parte una decisione del datore di lavoro, a meno che lo stato o il governo federale non abbia richiesto requisiti legali.