Attività commerciale

Comprendere i comportamenti che dimostrano la professionalità sul posto di lavoro

Il dizionario Merriam-Webster definisce la professionalità come "la condotta, gli scopi o le qualità che caratterizzano o contrassegnano una professione o un professionista".

La professionalità non si applica solo alle professioni che richiedono diplomi avanzati, come i medici. La maggior parte delle persone preferisce lavorare in un ambiente professionale e con colleghi professionisti. E i consumatori oi clienti preferiscono sempre trattare con persone che mostrano professionalità nelle loro interazioni.

Definizione e descrizione della professionalità sul posto di lavoro:

Cosa significa dimostrare professionalità sul posto di lavoro? Che aspetto ha un comportamento professionale non professionale?

Mentre può essere difficile da definire in una frase semplice, lo sappiamo quando lo vediamo. E certamente lo sappiamo quando manca la nostra interazione con qualcuno.

La professionalità è più della competenza . Certo, i veri professionisti sono bravi in ​​tutto ciò che fanno e prendono sul serio il loro lavoro. Quando visitiamo un dottore, chiamiamo un taxi, andiamo a cena fuori o noleggiamo un elettricista, apprezziamo sempre il coinvolgimento di un "professionista", che è ben addestrato, ha esperienza e offrirà un ottimo risultato.

La professionalità va oltre il fatto di essere bravo in quello che fai. La competenza è uno standard minimo, e il resto di ciò che dà significato all'idea di professionalità sul posto di lavoro riguarda esclusivamente il comportamento . Non è solo quello che sai: è come fai il tuo lavoro, come ti comporti e come ti capita quando interagisci con gli altri.

11 caratteristiche che dimostrano professionalità sul posto di lavoro:

Oltre alla competenza, ecco 11 caratteristiche che definiscono e mostrano la professionalità del posto di lavoro:

  1. Mantenere sempre gli impegni. I professionisti fanno ciò che dicono di fare e non promettono troppo. Sono affidabili, mantengono i loro appuntamenti e non devono essere ricordati più e più volte quando qualcosa è dovuto.
  2. Usando il linguaggio correttamente. Coloro che mostrano professionalità sul posto di lavoro lo fanno in ogni aspetto del loro lavoro, compreso il modo in cui parlano. Scelgono attentamente la loro lingua, minimizzano l'uso del gergo e passano decisamente all'utilizzo di un linguaggio inappropriato.
  3. Evitare il dramma. È impossibile separare completamente le nostre vite lavorative dalle nostre vite personali. Tutti noi, ad un certo punto della nostra vita, saremo dentro e fuori dalle relazioni, avremo figli o genitori con cui confrontarci e sperimenteremo gli alti e bassi della vita. Portare troppa drammaticità sul posto di lavoro può oltrepassare il limite e sembrare poco professionale. Ad esempio, mentre è sfortunato aver passato un brutto divorzio, i tuoi collaboratori non hanno bisogno di conoscere le tue sfide e disaccordi direttamente o indirettamente attraverso le tue conversazioni telefoniche. La vera professionalità include il mantenimento di un muro appropriato tra i nostri problemi personali e le nostre vite sul posto di lavoro.
  1. Garantire un aspetto eccezionale. I veri professionisti si sforzano di garantire che la loro presentazione fisica funzioni per loro invece che contro di loro. Dall'indossare indumenti puliti e adeguati all'ambiente per garantire una pulizia personale impeccabile, non ci sono lacune nell'aspetto estetico di questo individuo.
  2. Praticare sempre un comportamento etico. Mostrare professionalità richiede un impegno inflessibile nel fare la cosa giusta. I migliori professionisti sono in sintonia con le implicazioni etiche delle loro decisioni e, di fronte a una di quelle questioni di area grigia (non chiaro o sbagliato), cercano aiuto. Per ulteriori informazioni su questo importante problema, leggi Hai portato il tuo etica a lavorare oggi?
  1. Mai bullismo. A nessuno piace un bullo, e non c'è spazio per questo comportamento sul posto di lavoro. A volte il bullismo è velato da strani tentativi di umorismo, e sai che è sbagliato quando l'umorismo arriva a spese di qualcun altro. Vedi "Come individuare il bullismo sul posto di lavoro".
  2. Evitare pettegolezzi e pettegolezzi. Quando ascoltiamo i pettegolezzi sul posto di lavoro, è difficile non ascoltare. Simile al bullismo, quando senti un pettegolezzo parlare del tuo collega, puoi presumere che i pettegolezzi parleranno di te non appena non ci sei. Vedi "La tossicità del pettegolezzo" per saperne di più sull'effetto tossico dei pettegolezzi sul posto di lavoro.
  1. Mostrare un atteggiamento positivo. Le persone amano lavorare con colleghi che sono sempre ottimisti, positivi ed energici. Le persone che sono eccessivamente e costantemente negative drenano l'energia positiva da un posto di lavoro. Concentrati a garantire che il tuo umore sia nel posto giusto ogni giorno quando passi attraverso la porta al lavoro.
  2. Essere responsabile. I professionisti lo ammettono quando sbagliano, fanno propri i propri errori, non puntano le dita sugli altri e non fanno scuse azzardate. Mostrano responsabilità e si aspettano responsabilità dagli altri.
  1. Controllare le emozioni. Va bene mostrare emozioni al lavoro? Certo, ma i professionisti non perdono il loro temperamento, non perdono la calma e restano freschi sotto pressione.
  2. Evitando battute sporche e allusioni sessuali. Se è qualcosa che guadagnerebbe un R-rating per un film, allora non appartiene al posto di lavoro. I professionisti non mettono in imbarazzo o molestano i loro colleghi in alcun modo, forma o forma. Mai.

La linea di fondo:

Il bene più prezioso nella tua carriera è la tua reputazione. Chi comprende questo fatto della vita fa tutto ciò che è in suo potere per mostrare sempre professionalità in ogni incontro. Non ci sono compromessi e la maggior parte delle volte non abbiamo mai avuto una seconda possibilità di correggere una brutta impressione.

-

Aggiornato da Art Petty

Raccomandato
Cos'è un piano di gestione degli stakeholder? Nella gestione del progetto, un piano di gestione degli stakeholder è un documento formale che illustra come le parti interessate saranno coinvolte nel progetto. Uno stakeholder è una persona o un gruppo che ha un interesse acquisito nel progetto. Pensando a quando e come saranno coinvolte le parti interessate, un team di progetto può massimizzare l'impatto positivo degli stakeholder sul progetto. Co
I 10 migliori consigli per la ricerca di lavoro durante l'interruzione di semestre per studenti universitari Può essere molto difficile per gli studenti universitari trovare tempo per cercare lavoro durante il semestre. Dopotutto, sono impegnati con studi accademici, atletica, attività co-curriculari, volontariato, stage e una vita sociale del campus.
Il VP è un alto funzionario in un'organizzazione Il vicepresidente è un dipendente che è un funzionario di un'organizzazione nel settore privato (imprese) o nel settore pubblico che riferisce (è sotto) al presidente o al CEO e di solito è il secondo in comando all'interno dell'organizzazione . Sec
I festival letterari celebrano e promuovono la parola scritta Le fiere e i festival del libro sono eventi incentrati sulla comunità che portano al pubblico dei lettori libri e autori e il mondo dell'editoria. Che si tratti di eventi locali, regionali o di nicchia, questi eventi letterari celebrano e mettono in mostra libri di ogni prospettiva e offrono agli autori opportunità cruciali per promuovere i loro libri in una cerchia di lettori che con maggiore probabilità si impegneranno con loro. P
Ogni anno, 25 donne fortunate sbarcano nelle pagine della Sports Illustrated Swimsuit Edition. È uno dei più-se non il più atteso problema di riviste nel mondo e ha lanciato le carriere di decine di supermodelle. Quindi ti starai chiedendo, cosa ci vuole per diventare un modello Sports Illustrated? E
I libri di testo sono i libri che accompagnano una specifica classe o materia a livello scolastico o universitario e suggeriscono un curriculum - cioè un corso di apprendimento - per quel particolare argomento. I libri di testo sono stati tradizionalmente in forma di stampa; tuttavia, come tutte le pubblicazioni, gran parte del mercato dei libri di testo sta assistendo a uno spostamento verso i libri digitali e gli strumenti di insegnamento digitale ausiliario.