Attività commerciale

Le migliori qualità di un buon mentore professionista

Una buona relazione di mentoring fornisce nuovi dipendenti e stagisti con qualcuno che condividerà le loro conoscenze e competenze professionali nel campo. Un buon mentore è disponibile per rispondere a qualsiasi domanda relativa al lavoro. Le buone relazioni mentore-allievo sono una strada a doppio senso; di conseguenza, se vuoi un buon rapporto con il tuo mentore, diventa un buon allievo. Ciò richiede un genuino interesse per il tuo mentore e la volontà di fare ciò che serve per avere successo come stagista o nuovo dipendente nel campo.

Seguendo suggerimenti e raccomandazioni e leggendo tutta la letteratura pertinente disponibile sul campo è un buon modo per dimostrare al tuo mentore che sei impegnato ad avere successo e che prendi sul serio la tua carriera e le tue responsabilità. Un buon mentore possiede le seguenti qualità:

Disponibilità a condividere competenze, conoscenze e competenze

Un buon mentore è disposto a insegnare ciò che conosce e ad accettare il mentee in cui sono attualmente nel loro sviluppo professionale. I buoni mentori possono ricordare com'era appena iniziato sul campo. Il mentore non prende alla leggera la relazione di mentoring e capisce che un buon mentoring richiede tempo e impegno ed è disposto a condividere continuamente le informazioni e il loro supporto continuo con il mentee.

Dimostra un atteggiamento positivo e agisce come un modello di ruolo positivo

Un buon mentore mostra gli attributi personali necessari per avere successo nel campo. Mostrando al mentee ciò che serve per essere produttivi e di successo, stanno dimostrando i comportamenti e le azioni specifici necessari per avere successo sul campo.

Prende un interesse personale nella relazione di mentoring

I buoni mentori non prendono la loro responsabilità come un mentore alla leggera. Si sentono investiti nel successo del mentee. Di solito, questo richiede qualcuno che sia ben informato, compassionevole e che possieda gli attributi di un buon insegnante o allenatore. Sono inoltre richieste eccellenti capacità di comunicazione. Un buon mentore è impegnato ad aiutare i loro allievi a trovare successo e gratificazione nella professione scelta. Nel complesso, un buon mentoring richiede che il mentee sviluppi i propri punti di forza, le proprie convinzioni e le proprie caratteristiche personali.

Esibisce l'entusiasmo nel campo

Un mentore che non mostra entusiasmo per il suo lavoro alla fine non diventerà un buon mentore. L'entusiasmo sta catturando e i nuovi dipendenti vogliono sentirsi come se il loro lavoro avesse un significato e il potenziale per creare una buona vita.

Valori Apprendimento continuo e crescita nel campo

I mentori sono in grado di illustrare come il campo sta crescendo e cambiando e che anche dopo molti anni ci sono ancora cose nuove da imparare. Chiunque si senta stagnante nella posizione attuale non diventerà un buon mentore. Quando si inizia una nuova carriera, le persone vogliono sentire che il tempo e l'energia che spendono nell'apprendimento saranno ricompensati e alla fine daranno loro soddisfazione professionale. I buoni mentori sono impegnati e aperti a sperimentare e apprendere pratiche nuove sul campo.

Leggono continuamente riviste specializzate e possono persino scrivere articoli su argomenti in cui hanno sviluppato alcune competenze. Sono entusiasti di condividere le loro conoscenze con nuove persone che entrano nel campo e prendono sul serio il loro ruolo nell'insegnare le loro conoscenze agli altri. Possono scegliere di insegnare o frequentare corsi per sviluppare ulteriormente le loro conoscenze e abilità. A loro piace partecipare a workshop e partecipare a conferenze professionali fornite attraverso la loro affiliazione ad associazioni professionali.

Fornisce indicazioni e feedback costruttivo

Una delle principali responsabilità di un buon mentore è fornire una guida e un feedback costruttivo al proprio allievo. È qui che molto probabilmente il mentee crescerà di più identificando i loro punti di forza e di debolezza attuali e imparando come usarli per ottenere successo sul campo. Un buon mentore possiede eccellenti capacità comunicative ed è in grado di adattare la propria comunicazione allo stile di personalità dell'allievo. Un buon mentore inoltre fornirà al mentee le sfide che promuoveranno lo sviluppo professionale e un sentimento di realizzazione nell'apprendimento del campo.

Rispettato dai colleghi e dai dipendenti in tutti i livelli dell'organizzazione

Idealmente, i mentee osservano i loro mentori e possono vedere se stessi riempire il ruolo del mentore in futuro. I mentori vogliono seguire qualcuno che è rispettato da colleghi e colleghi e il cui contributo nel campo è apprezzato.

Imposta e soddisfa gli obiettivi personali e professionali in corso

Un buon mentore fornisce continuamente un buon esempio mostrando come le sue abitudini personali siano riflesse da obiettivi personali e professionali e dal successo personale complessivo.

Valori le opinioni e le iniziative degli altri

Un mentore che apprezza gli altri è anche qualcuno che lavora bene in un ambiente di squadra ed è disposto a condividere il suo successo. Un buon mentore apprezza lo sforzo in corso del mentee e lo abilita attraverso feedback positivi e rinforzi.

Motiva gli altri dando un buon esempio.

Il massimo successo di essere un buon mentore ...

Raccomandato
Il lavoro può insegnare le abilità della vita giovanile Se sei un adolescente del Vermont e vuoi fare domanda per il tuo primo lavoro, devi conoscere l'età minima legale per lavorare nel tuo stato. Se hai i requisiti per lavorare, quindi congratulazioni. Essere parte della forza lavoro ti insegnerà preziose abilità di vita come il lavoro di squadra, superare gli ostacoli e risolvere i problemi. Il
Ci sono alcune competenze di base che tutti gli scrittori dovrebbero avere Le competenze linguistiche scritte sono parte integrante di molte posizioni in quasi tutti i settori. Anche le posizioni del personale e le opportunità di lavoro autonomo centrate sulla capacità di scrivere o modificare si verificano in più campi che non si sovrappongono. A
È sempre una buona idea confermare un colloquio di lavoro, specialmente se è stato programmato più di una settimana prima. Non solo ti farà apparire professionale, ma ti offrirà un'ultima possibilità di ricontrollare la posizione, la data e l'ora corrette. Oltre a confermare questi dettagli, puoi anche chiedere il nome della persona con cui ti incontrerai e dove andare nel palazzo una volta arrivato. Sugg
Come musicista, la tua demo è il tuo biglietto da visita. Può aiutarti ad espandere il tuo pubblico, ed è il tuo biglietto per essere notato dalle etichette discografiche, quindi è importante farlo bene. Contrariamente alla credenza popolare, la registrazione demo non deve essere elaborata o costosa. Se
Quando stai scrivendo la sezione della storia lavorativa del tuo curriculum, ci sono alcuni obiettivi da considerare. È importante che il responsabile delle assunzioni rilevi il tuo curriculum e che mostri un curriculum di carriera molto forte, presentato in ordine cronologico inverso. Tuttavia, il tuo curriculum non è solo una lista di ciò che hai fatto quando. P
Anche se sembra un lavoro di call center da casa, il lavoro potrebbe essere svolto da qualsiasi parte degli Stati Uniti. Sfortunatamente, non è necessariamente così. Pochissime aziende di call centre domestiche assumono in tutti i 50 stati. Alcuni stati hanno molto, mentre altri (come l'Alaska e le Hawaii) hanno pochissime società di call center. Q