Attività commerciale

Suggerimenti per la gestione di un colloquio di lavoro ad alta pressione

Stai affrontando la più grande intervista della tua vita e vuoi fare del tuo meglio per fare una grande impressione. Anche se è normale che le interviste siano stressanti, può essere anche peggio quando intervisti per il lavoro dei tuoi sogni e vuoi fare la migliore impressione. Se suona come te, continua a leggere per suggerimenti su come gestire un colloquio ad alta pressione.

Suggerimenti per la gestione di un'intervista ad alta pressione

Cosa puoi fare per massimizzare il successo del tuo colloquio mentre sei sotto pressione? Questa non è una sensazione insolita - molte persone si sentono allo stesso modo, anche le altre persone che intervistano per la stessa posizione, quindi non sei solo. Ci sono tecniche che puoi usare per ridurre lo stress e intervistare l'ansia.

Secondo il Dr. JP Pawliw-Fry, un esperto di fama internazionale, formatore e relatore presso l'Institute for Health and Human Potential (IHHP) e autore del libro Performing Under Pressure, ecco alcune tecniche da provare prima della tua prossima intervista.

Sii uno studente di comportamento umano e sa come funziona il tuo cervello

Preoccuparsi di ciò che può andare storto in un'intervista diminuisce la potenza di elaborazione nel cervello. Quando sei preoccupato per qualcosa, la capacità di memoria di lavoro (WMC) del tuo cervello si riempie e ti manca spazio per pensare.

Quando sei in un'intervista, hai bisogno di tutta la tua capacità di memoria di lavoro per pensare, rispondere alle domande e collegarti all'intervistatore. In breve, le preoccupazioni generate dalla pressione sono un danno per le tue prestazioni in un'intervista.

Ansia di benvenuto

Per minimizzare gli effetti dell'ansia, fai il contrario di allontanare pensieri ansiosi quando appaiono e, invece, accoglierli.

  • Aspetta che ti preoccupi. Tutti fanno. Se vai in un'intervista e ti arrabbi quando senti che l'inevitabile ansia inizia, verrai espulso e potrebbe degenerare in un ciclo che porta alla rigidità mentale, dove il tuo WMC è talmente esagerato da non riuscire a pensare in modo diretto.
  • Aspettatevi di provare maggiore ansia. Quindi, invece di reagire ad esso, giudicandolo come brutto, vedilo come un segno che il tuo corpo e il tuo cervello si stanno preparando a compiere. Accetta questi pensieri e sentimenti. Notare l'ansia e non essere reattivo diminuisce l'energia dell'ansia.

    Sii aperto ed espansivo

    Quando ti impegni in una "posa di potenza" alta dove il tuo corpo è più aperto ed espansivo - braccia aperte anziché chiuse sul petto, in posizione eretta con le spalle all'indietro anziché ingobbite con le spalle piegate in avanti per alcuni minuti - il tuo corpo risponde aumentando il testosterone e diminuendo il cortisolo.

    Cortisolo più basso e testosterone più alto fanno sentire una persona più sicura (molte persone credono erroneamente che sia associata all'aggressività) e, soprattutto, aiuta le persone a correre rischi che sono normalmente limitati dalla paura. Rimuove la cautela emotiva che potresti avere verso l'incertezza (così comune in un'intervista) e ti aiuta a eseguire più cognitivamente rispetto a un livello più emotivo, fondamentale per il successo dell'intervista.

    Così, quindici minuti prima dell'intervista, trova un posto dove fare un po 'di potere proattivo in posa (le bancarelle del bagno funzionano alla grande, davvero). I soggetti in uno studio di ricerca che eseguivano pose da due minuti ad alta potenza prima di un colloquio apparivano più sicuri. Quindi passare al passaggio successivo.

    Scrivi quello che ti senti

    Dieci minuti prima che inizi l'intervista, scrivi ciò che senti. La ricerca ha dimostrato che farlo è particolarmente utile in quanto agisce per eliminare o ridurre il pensiero distrattivo nel WMC e aumenta anche la comprensione delle fonti della pressione.

    Col passare del tempo, migliorerai nel vedere l'ansia come semplicemente parte dell'esperienza, non qualcosa che deve prendere in carico la situazione. Quando impari a riconoscerlo, puoi gestirlo in modo molto più efficace.

    Sappi che questa è solo una delle tante opportunità

    Ripensa alle scuole superiori e al college: ricorda quanti test hai fatto? E quante volte hai pensato che questa fosse la singola prova più importante della tua vita?

    Eppure avevi molte più opportunità di mostrare quanto tu fossi preparato. Considera che molte persone hanno bisogno di molteplici opportunità per avere successo:

    • Oprah Winfrey è stata licenziata dal suo primo lavoro come anchor a Baltimora.
    • Steven Spielberg è stato rifiutato più volte dalla Scuola di Cinematografica della University of Southern California.
    • JK Rowling è stata respinta da 30 proclamatori che le hanno detto che il suo libro su un giovane mago era invendibile.

    Ognuno di questi individui probabilmente si sentiva come Oprah in quel momento: che lei "soffiò la sua unica e unica possibilità". In realtà, ognuno di noi ha più possibilità di successo. Tienilo a mente, e troverai la tua vita meno sotto pressione. Prima dell'intervista, depressurizza il momento dicendoti: "Avrò altre interviste. Questa non è la mia unica possibilità! "

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Gap Inc. è uno dei maggiori rivenditori al mondo, con oltre 3.300 negozi di proprietà e 400 in franchising. La merce è commercializzata con cinque marchi di abbigliamento: Gap, Banana Republic, Old Navy, Athleta e INTERMIX. The Gap ha quattro categorie di dipendenti: sede, negozi, centri di distribuzione e call center. G
    Utilizzare Preparazione e Pianificazione per creare il supporto per il cambiamento Proprio come hai preparato il tuo giardino per la semina primaverile, un'organizzazione si adatta a cambiare con maggior successo quando il terreno è ben preparato in anticipo. Gli intervistati sul successo del change management, nel corso degli anni, hanno parlato della creazione di un ambiente affidabile e affidabile prima del cambiamento.
    Il processo di assunzione è abissale in un buon numero di aziende. Tutti annuiscono affermativamente quando parlano della necessità di mettere le persone giuste nei posti giusti. E poi procedono a contraddirsi con l'esecuzione di una serie di ciò che può essere descritto solo come processi a osso che metterebbe in risalto la pazienza di una statua. 5
    Cos'è l'assenteismo? L'assenteismo è definito come un modello di lavoro mancante in cui un dipendente è abitualmente e frequentemente assente dal lavoro. L'assenteismo non include assenze giustificate, laddove un datore di lavoro abbia effettivamente concesso a un dipendente il permesso di perdere il lavoro. A
    Ecco un elenco delle principali domande tecniche di intervista che vengono poste più spesso dai datori di lavoro e dai reclutatori tecnologici. A seconda del lavoro che stai intervistando, ti verranno poste domande sulle competenze, l'esperienza, le certificazioni, le competenze, la lingua, i processi, i sistemi e gli strumenti che hai che corrispondono ai requisiti del lavoro.
    Smettere di lavorare per telefono non è il modo più educato per dimettersi. Idealmente, le dimissioni si verificano di persona, seguite da una lettera di dimissioni ufficiale. Tuttavia, se questa non è un'opzione, smettere al telefono o via email sono alternative. Leggi qui sotto per scoprire quando ha senso smettere al telefono, cosa fare prima della conversazione e come dimettersi da un lavoro al telefono. M