Attività commerciale

Dovresti lasciare il tuo lavoro?

Prendi questo quiz per scoprire se è il momento di dire addio.

Prendi il nostro quiz

1. Il tuo lavoro ti sta rendendo fisicamente malato o causa gravi problemi emotivi?

Getty Images

2. Ti lamenti troppo del tuo lavoro?

Getty Images

3. Puoi permetterti di lasciare il tuo lavoro?

Getty Images

4. Il tuo capo ha accennato al fatto che lui o lei vuole che tu lasci o stia per licenziarti?

Getty Images

5. C'è spazio per avanzare nel tuo lavoro?

Getty Images

6. Quali sono le tue prospettive per trovare un nuovo lavoro?

Getty Images

7. Come descriveresti la tua relazione con il tuo capo?

Getty Images

8. Vai d'accordo con i tuoi colleghi?

Getty Images

9. Cosa ti aggrava di più del tuo lavoro?

Getty Images

10. Il tuo lavoro interferisce con la tua vita personale o le responsabilità familiari?

Getty Images

11. Come ti senti nei tuoi spostamenti quotidiani?

Getty Images

Dovresti lasciare il tuo lavoro?

Hai: rimani al tuo lavoro

Getty Images

Congratulazioni! In base alle tue risposte, sembra che le cose stiano andando molto bene sul tuo lavoro. Non hai una buona ragione per smettere. Di tanto in tanto potresti avere dei giorni brutti, ma lo fanno tutti.

Solo perché il tuo lavoro è quasi privo di problemi, non significa che devi rimanere lì per sempre. Fortunatamente, puoi stare tranquillo sapendo che non devi andartene a meno che non trovi una grande opportunità da qualche altra parte o le cose cambino.

Se pensi che le cose potrebbero essere anche migliori di quelle che sono, potresti essere in grado di apportare alcuni miglioramenti. Ad esempio, sei preoccupato che non stai guadagnando abbastanza soldi? Dovresti parlare con il tuo capo di un aumento. Vuoi più responsabilità? Chiedi. Forse il tuo lavoro è grande, ma stai cominciando a mettere in dubbio la tua scelta professionale. Scopri se dovresti cambiare carriera.

Condividi i tuoi risultati

Dovresti lasciare il tuo lavoro?

Hai: non lasciare il tuo lavoro ancora

Getty Images

Il tuo lavoro non è perfetto, in base alle tue risposte, ma probabilmente non dovrai smettere immediatamente. Tuttavia, se il tuo lavoro ti sta rendendo fisicamente malato, dovresti considerare di andartene il prima possibile. Un lavoro temporaneo può aiutarti a sbarcare il lunario finché non trovi qualcosa di permanente. Dovresti anche prendere in considerazione l'idea di intraprendere un lavoro che è al di sotto del tuo livello di abilità, se necessario. È meglio che stare a chi ti mette a rischio.

Se il tuo benessere non è in pericolo, non devi mollare ora. Puoi iniziare a cercare un nuovo lavoro o provare a risolvere alcuni dei problemi che stai riscontrando. Non sarai in grado di fare nulla per un lungo pendolarismo se è qualcosa che ti infastidisce, ma forse puoi chiedere informazioni sul telelavoro un paio di giorni alla settimana. Puoi provare a migliorare i tuoi rapporti con i tuoi colleghi o il tuo capo, ma dovresti capire che è quasi impossibile andare d'accordo con tutti per tutto il tempo.

Condividi i tuoi risultati

Dovresti lasciare il tuo lavoro?

Hai: Chiudi il tuo lavoro AL PIÙ PRESTO

Getty Images

Le tue risposte indicano che sembra che tu abbia problemi con il tuo lavoro che sono irreparabili. Se il tuo lavoro ti sta facendo star male, esci da lì il prima possibile. La tua salute e il tuo benessere sono troppo importanti per rischiare. Se non hai abbastanza soldi risparmiati per sostenere te stesso, guarda i lavori temporanei o trova qualcos'altro per aggiornarti per ora. Anche un lavoro che è al di sotto del tuo livello di abilità è migliore di quello che mette a repentaglio la tua salute o sicurezza.

Se non sei in pericolo imminente, non devi smettere immediatamente, ma puoi iniziare a cercare un nuovo lavoro ora. Stare al tuo attuale posto di lavoro non ti porterà da nessuna parte. Aggiorna il tuo curriculum, metti in ordine la tua rete e fai pratica nelle tue capacità di colloquio di lavoro. Non avere tanta fretta di andare avanti che trascuri di valutare attentamente le offerte di lavoro che ricevi. Non vuoi finire in una situazione uguale o addirittura peggiore di quella in cui ti trovi ora.

Condividi i tuoi risultati

Raccomandato
Scopri la scadenza e le qualifiche per queste posizioni estive Major League Baseball è l'associazione delle squadre di baseball professionisti in due leghe separate, la American League e la National League. È composto da 30 squadre negli Stati Uniti e in Canada. La lega nazionale originale è stata costituita nel 1876. L
Il servizio pro bono si riferisce al lavoro svolto o fornito gratuitamente a beneficio di una causa o per il bene del pubblico in generale. Alcune spese per l'esecuzione di servizi pro bono sono deducibili dalle tasse, ma molte non lo sono. Sebbene la maggior parte delle persone pensi ai servizi legali, i servizi pro bono possono essere anche altre cose e molti altri tipi di professionisti donano i loro servizi gratuitamente (commercialisti, medici, ecc
Ti interessa saperne di più sulle aziende per le quali sei interessato? Hai in programma un'intervista e vuoi saperne di più sulla compagnia? LinkedIn Company Follow è uno strumento che i cercatori di lavoro possono utilizzare per ricercare i datori di lavoro e scoprire i contatti presso le organizzazioni in cui potrebbero voler lavorare. È
Con così tante persone disoccupate in tutto il mondo, alcuni argomenti acquistano importanza nel mondo delle risorse umane. Dal punto di vista del datore di lavoro, del dipendente e dei disoccupati, vuoi sapere come evitare di licenziare, come mantenere il lavoro che hai e come superare un vuoto occupazionale quando la disoccupazione si sta allungando in mesi, e persino anni, per molti.
Quando cerchi investitori nel tuo business musicale, è importante ricordare che, in cambio del denaro, rinuncerai a una parte della tua attività, parte della tua autonomia o entrambe. Assicurati di considerare attentamente il costo reale dell'investimento - non solo quello che dovrai restituire, ma ciò che sacrificerai quando lavorerai con un investitore - e assicurati di essere chiaro su questi punti in anticipo. E
Questa arma è stata a lungo popolare tra i soldati Adottato dall'esercito americano a metà degli anni '90, il fucile d'assalto M4 è una versione moderna dell'M16, che i soldati americani hanno usato in battaglia dalla guerra del Vietnam. La versione più recente dell'M16 - il "Commando" M16A2 - era allo stesso tempo l'arma da combattimento preferita del Corpo dei Marines degli Stati Uniti. I