Attività commerciale

Dovresti rivelare la tua disabilità durante una ricerca di lavoro?

Uno su cinque americani ha una disabilità, secondo l'US Census Bureau. Se fai parte di questo gruppo considerevole - se la tua disabilità è visibile o invisibile - l'applicazione e l'intervista per un lavoro ha un ulteriore livello di complessità. Potresti chiederti se ti viene richiesto di condividere informazioni sulla tua disabilità con potenziali datori di lavoro. E, a parte i requisiti, è utile o dannoso condividere questi dettagli?

Non si tratta di domande semplici a cui rispondere, né di un'unica risposta corretta. Se hai l'artrite, paralisi cerebrale, depressione o qualsiasi altra disabilità mentale o fisica, qui ci sono alcune cose da considerare durante la tua ricerca di lavoro.

Che cosa dice la legge?

In primo luogo, esaminiamo quali sono gli aspetti legali relativi all'occupazione per le persone con disabilità. L'American Disabilities Act (ADA) è stato firmato in legge nel 1990. L'ADA fa due cose importanti, secondo la Commissione per le pari opportunità degli Stati Uniti (EEOC). Innanzitutto, la legge rende illegale per i datori di lavoro discriminare i candidati o i dipendenti qualificati con disabilità sia mentali che fisiche. E, l'ADA richiede ai datori di lavoro di fare accomodamenti ragionevoli per ospitare dipendenti o candidati con disabilità.

Sembra chiaro, giusto? Notate le frasi "candidati qualificati" e "accomodamenti ragionevoli", che aggiungono qualche ambiguità. (Ottieni maggiori informazioni sull'ADA, compresa una definizione di sistemazioni ragionevoli e dettagli su quali domande i datori di lavoro possono - e non possono - chiedere).

Conclusione: legalmente, l'ADA non richiede ai candidati di rivelare una disabilità ai datori di lavoro o ai potenziali datori di lavoro. Se non divulgherai, tuttavia, i datori di lavoro non dovranno corrispondere alle sistemazioni.

4 Considerazioni da tenere a mente

È ragionevole che le persone con disabilità - nonostante queste tutele legali - possano esitare a condividere le loro disabilità. Di fronte a due candidati qualificati, i datori di lavoro scelgono di intervistare o assumere quello senza disabilità perché è solo più semplice? E una conversazione su una disabilità oscurerà parlando di qualifiche e responsabilità lavorative?

Queste sono preoccupazioni valide. E, data la gamma di posti di lavoro e disabilità, è impossibile stabilire una risposta giusta alla domanda sull'opportunità o meno di rivelare una disabilità durante il processo di candidatura. Qui, però, ci sono alcune cose su cui riflettere sulla tua decisione:

1. Avrai bisogno di alloggi? Se hai bisogno di una scrivania adatta a una sedia a rotelle, di uno screen reader, di un orario flessibile o di eventuali modifiche al layout o alle forniture dell'ufficio, potrebbe essere sensato condividerle con potenziali datori di lavoro durante la procedura di richiesta. Essere specifici può essere utile. Dopo tutto, si può benissimo sapere più dei datori di lavoro su ciò che è richiesto e sui costi coinvolti. Prima di inserire un'applicazione, esamina attentamente la descrizione del lavoro per assicurarti di essere in grado di svolgere le principali responsabilità e di avere un'idea di eventuali sistemazioni specifiche che ti aiuteranno a svolgere il tuo lavoro.

2. La divulgazione non renderà il processo di candidatura inaspettatamente impegnativo? In un saggio per The Guardian, James Gower sottolinea che non essere in anticipo sulla sua disabilità rende la risposta a domande di interviste comuni sul lavoro di squadra e le sfide impossibili. Se non riuscendo a condividere le informazioni su una disabilità renderà più difficile rispondere alle domande dell'intervista, potrebbe essere un buon segno che rivelare in anticipo sia la strada giusta per te. (Ricorda che una disabilità può servire anche da spiegazione per una lacuna nella storia del lavoro).

3. Il datore di lavoro ha una posizione favorevole alla disabilità? Come sempre, la ricerca di un'azienda può essere utile. In questo caso, ti consigliamo di verificare se la società ha un record di supporto ai dipendenti con disabilità o meno. Alcuni segni di un'azienda che si occupa di disabilità: foto e linguaggio sul sito web che accolgono o riconoscono persone con disabilità e collegamenti con gruppi di disabili. Anche una rapida ricerca online può essere illuminante.

4. Quando divulgare. Se ti senti in grado di rivelare dettagli sulla tua disabilità, potresti chiederti qual è il momento migliore. Ancora una volta, non c'è una risposta giusta - ma qui ci sono alcune cose da tenere a mente.

Pre-intervista: se hai una disabilità visibile, potrebbe essere utile condividere i dettagli del pre-colloquio. Questo è particolarmente vero se preferisci mantenere il focus dell'intervista sulle tue qualifiche e sulla tua esperienza lavorativa. È possibile impostare rapidamente e semplicemente delle aspettative (ad es. "Uso una sedia a rotelle, quindi sarebbe utile incontrarsi in una stanza con una porta abbastanza ampia da ospitare la mia sedia") e mettere gli intervistatori a proprio agio.

Durante l'intervista: i datori di lavoro sono spesso desiderosi di dipendenti flessibili e adattabili. In un certo senso, le tue strategie per vivere in un mondo che non è necessariamente adattato alle tue esigenze possono evidenziare queste qualità. Inoltre, se ritieni che i tuoi intervistatori si stiano interrogando sulla tua disabilità e su come dovranno adeguare le responsabilità o il layout dell'ufficio, può essere utile affrontare quelle preoccupazioni, che gli intervistatori non possono legittimamente presentare.

Dopo l'intervista: se hai fatto un lavoro, congratulazioni! Ora, ti starai chiedendo se dovresti alzare la tua disabilità. Se ci sono degli adattamenti di cui avrai bisogno e la tua vita lavorativa sarà più semplice se i datori di lavoro sono consapevoli, questo è il momento giusto per farlo apparire. Se hai bisogno di una pausa quotidiana per somministrare i farmaci, ad esempio, dare un 'heads-up' è più utile che sorprendere il tuo nuovo datore di lavoro il primo giorno.

Raccomandato
Dal modo autonomo a quello con istruttore, ti abbiamo coperto. Stai cercando di migliorare le tue capacità di gestione dei progetti? La formazione per la gestione dei progetti online è un argomento difficile da navigare! Google: ci sono centinaia di opzioni là fuori. Come fai a sapere qual è il migliore per te? Pu
È facile trovare lead aziendali professionali gratuiti che siano specifici del settore o del commercio. Tutto quello che devi fare è andare online e iniziare a visitare i siti web delle associazioni di categoria. Ci sono letteralmente migliaia di associazioni là fuori: dalle associazioni che rappresentano l'industria del cioccolato a quelle che rappresentano l'industria della gioielleria alle associazioni che rappresentano il business del turismo. E
LSA ANACONDA, Iraq - Non passa quasi un giorno in cui i soldati della 341a compagnia di polizia militare non subiscono alcuna sorta di attività ostile. "Ci piace definirci 'deputati al combattimento'", ha detto il sergente Mark Estes del 341esimo, un'unità di riserva dell'esercito di San Jose, Vitello.
La base sottomarina navale di Kings Bay è la sede d'avanguardia dei sottomarini Trident II della flotta atlantica. Kings Bay confina con la storica città di St. Marys, in Georgia, nell'angolo sud-orientale della Georgia costiera, appena a nord del confine con la Florida. Come parte integrante del programma strategico di dissuasione della nostra nazione, Kings Bay ha conseguito e sostenuto risultati vincitori di premi insuperati nella regione sud-est della Marina Militare o altri comandi sottomarini e di terra nella Marina statunitense.
Quando stai scrivendo curriculum e lettere di presentazione e domanda di lavoro, ci sono alcune abilità che le scuole e altre organizzazioni che assumono insegnanti si aspettano di avere. Ci sono molte posizioni che richiedono capacità di insegnamento: professori universitari, tutor privati, consulenti del campo, guardie forestali e istruttori CPR che insegnano, per elencare solo alcuni esempi.
Lavorare nel servizio di ristorazione può essere un'esperienza preziosa. I lavori di ristorazione sono spesso disponibili e spesso ben pagati. Inoltre, possono essere opportunità per sviluppare ulteriori abilità che è possibile applicare a molte altre impostazioni. I lavoratori del ristorante devono spesso essere artisti, comunicatori, manager e talvolta arbitri (i conflitti e la risoluzione dei problemi possono essere sorprendentemente importanti). No