Attività commerciale

La rassegnazione è l'avviso che stai lasciando il tuo lavoro

Dimettiti professionalmente seguendo questo consiglio

Quando si consegnano le dimissioni, si termina o si termina il rapporto di lavoro con il proprio attuale datore di lavoro. Questa dimissione è la tua comunicazione ufficiale che stai finendo il tuo rapporto di lavoro. Spesso inviato verbalmente alla persona che è il tuo capo o manager, dovrai anche presentare per iscritto le dimissioni di lavoro. Questo perché il tuo datore di lavoro vorrà le dimissioni ufficiali per iscritto per riferimento futuro.

Perché le risorse umane hanno bisogno della tua lettera su file

Il dipartimento Risorse umane vorrà anche una copia delle dimissioni scritte da conservare nel file personale. Ciò consente loro di mantenere un record storico del motivo per cui non si è più in compagnia. Questo viene fatto per proteggere l'azienda se dovessi cambiare idea, richiedere i sussidi di disoccupazione o presentare una causa per il licenziamento per qualsiasi motivo in futuro. In questo modo, HR avrà la documentazione appropriata che mostra che hai offerto le dimissioni e che la tua partenza non è stata la scelta o il comportamento dell'azienda.

Le tue dimissioni possono essere un'opportunità per costruire la tua immagine professionale

Le tue dimissioni non sono una cosa negativa. Al contrario, è un'opportunità per costruire la tua immagine e il tuo marchio personale come dipendente qualificato e ben pensato. Naturalmente, le vostre dimissioni devono essere di natura semplice, positiva e professionale. Non dimenticare mai che le tue dimissioni, presentate sotto forma di lettera di dimissioni, diventano un'aggiunta permanente al tuo file di lavoro e numerose persone avranno accesso ad esso.

Mantieni da parte tua i tuoi pensieri negativi

Mantieni le tue dimissioni brevi e al punto. Non vorrai continuare a parlare di quanto male ti ha trattato il tuo capo, quanto non ti piacciono i tuoi colleghi, o che la tua azienda ha agito in modo poco professionale con i clienti.

Hai avuto l'opportunità di condividere tutto ciò che avevi da dire sul tuo lavoro, il tuo manager, i tuoi colleghi e la società mentre eri occupato, in particolare durante la tua revisione annuale. Non ha senso condividere le critiche quando ti dimetti quando non si può fare nulla al riguardo. Le critiche a questo punto lasceranno solo una brutta impressione che probabilmente durerà più a lungo con l'azienda.

Pensa al tuo futuro

Inoltre, non hai idea di come o quando il tuo percorso potrebbe incrociarsi con il tuo attuale manager o con il tuo attuale compagno di squadra che potrebbe un giorno essere in grado di assumerti.

È inoltre necessario considerare che la persona responsabile delle risorse umane con cui hai a che fare oggi potrebbe essere in grado di ricontestarti, qualora dovesse aprirsi un'altra posizione (più idonea o meglio pagata) presso l'azienda. Vuoi sempre lasciare l'HR con una sensazione positiva di come ti comporti.

Cosa dovresti includere nelle tue dimissioni?

Le tue dimissioni devono includere la tua data finale di assunzione che dovrebbe fornire, come minimo, un preavviso di due settimane. Nessun altro contenuto è richiesto in una lettera di dimissioni, sebbene si desideri ringraziare cortamente il proprio datore di lavoro per le opportunità che lui o lei ha fornito.

Potresti anche voler offrire la tua assistenza durante la fase di transizione, quando il tuo sostituto viene addestrato. Chi meglio addestrare questa persona di te?

Nonostante la voglia di sfogare o di essere onesti, non affermare mai una ragione negativa per le tue dimissioni.

Se ti stai chiedendo come licenziare dal tuo lavoro, ci sono motivi accettabili per le dimissioni che includono dicendo che:

  • te ne vai perché il tuo coniuge ha ricevuto un'opportunità troppo buona per passare al di fuori dello stato,
  • ti stai dimettendo per tornare a scuola a tempo pieno, o
  • te ne vai per perseguire una nuova opportunità.

Certo, devi essere onesto. Quindi, se i primi due motivi non sono accurati, puoi sempre indicare l'ultimo motivo, indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno un nuovo lavoro.

Se fai tutto bene, le tue dimissioni si riveleranno un'opportunità, non solo un finale.

Raccomandato
Alla ricerca di un nuovo lavoro senza pregiudicare il tuo attuale I cercatori di lavoro che sono attualmente impiegati candidati più desiderabili? Molti esperti lo credono, ma potresti chiederti come cercare un lavoro mentre lavori. Può essere complicato condurre la tua ricerca senza destare i sospetti del tuo capo.
Una lettera di congratulazioni per qualsiasi situazione lavorativa Quando un collega o un collega d'affari ha un risultato da festeggiare, una lettera di congratulazioni o una nota scritta a mano è sempre apprezzata, sia che tu abbia il tempo di inviare una carta cartacea o una lettera o, in mancanza di questa ora, di una e-mail minuziosamente scritta.
Domanda del lettore: in che modo i manager possono migliorare le valutazioni delle prestazioni? I manager di grandi organizzazioni sono spesso tenuti ad aderire a un particolare processo di valutazione delle prestazioni dei dipendenti. In che modo questi manager possono migliorare le valutazioni delle prestazioni quando non riescono a rinnovare del tutto il sistema di valutazione dei dipendenti
Le regole del governo e le procedure richieste per istituire una bozza L'ultima volta in cui gli Stati Uniti utilizzavano il Draft era il 7 dicembre 1972, durante la guerra del Vietnam. E la data finale in cui qualcuno poteva essere inserito nell'esercito era il 30 giugno 1973. La data dell'ultimo disegno per la lotteria era il 12 marzo 1975
È una vecchia espressione su alcune persone che sono fortemente motivate sul lavoro in sé, con la visione opposta di quella di qualcuno che lavora per vivere. Non esiste una risposta giusta o errata alla domanda su quale sia l'atteggiamento migliore o più appropriato, ma rispondervi onestamente e accuratamente è fondamentale per fare scelte di carriera intelligenti e per la vostra felicità finale nella vita. Sfo
Non importa quale sia il tuo livello di esperienza, specialità o ambiente di pratica, esiste una pubblicazione legale che risponde alle tue esigenze e ai tuoi interessi, e può essere indispensabile. Dal tenervi aggiornati sugli ultimi sviluppi e tendenze per offrire semplicemente un senso di cameratismo nei giorni davvero brutti quando nessuno lo capisce, questi collegamenti ad alcune delle principali pubblicazioni legali del settore sono solo il biglietto.