Attività commerciale

Riapplicare per un lavoro dopo una fusione o ristrutturazione

Come riapplicare per un lavoro con il tuo attuale datore di lavoro

I dipendenti possono rimanere scioccati quando si trovano nella posizione di dover riapplicare per un lavoro che già hanno. È particolarmente difficile quando non c'è un preavviso e un gruppo di dipendenti, un intero reparto o anche la maggior parte dei dipendenti di un'azienda viene detto che possono scegliere tra un licenziamento e un nuovo lavoro presso il loro attuale datore di lavoro se riescono a ottenere assunto per uno.

Perché le aziende chiedono ai dipendenti di riapplicare

Non è raro che i datori di lavoro chiedano formalmente a tutti o parte del loro personale attuale di ripresentare domanda per un posto di lavoro dopo una fusione o un'acquisizione. Può anche accadere quando un'azienda sta ridimensionando, i licenziamenti sono pianificati e ci sarà un numero limitato di nuove posizioni. In questo caso, i dipendenti attuali dovranno competere per una delle aperture di lavoro che saranno disponibili.

Un altro motivo per chiedere ai dipendenti di presentare nuovamente domanda è che preclude le questioni di discriminazione che potrebbero verificarsi se un datore di lavoro decide di mantenere alcuni dipendenti e non altri durante una ristrutturazione. Ricominciare con la riassunzione consente all'azienda di offrire a tutti gli attuali dipendenti l'opportunità di presentare domanda e, in teoria, consente all'azienda di mantenere a bordo i dipendenti più qualificati.

Come gestire Riapplicazione

La reazione più comune è la rabbia, la frustrazione o l'incredulità del dipendente, ma è importante non condividere le tue reazioni con l'azienda se pianifichi di riapplicare il tuo vecchio lavoro o uno nuovo in azienda. Ecco alcuni suggerimenti per gestire questa situazione difficile nel miglior modo possibile:

  • Condividi i tuoi sentimenti comprensibili con un partner, amico o consulente al di fuori del lavoro tutte le volte che è necessario.
  • Mentre sei al lavoro, fai attenzione a non sfogare le tue frustrazioni con nessuno in modo evidente o sottile. Il tuo datore di lavoro favorirà i dipendenti che avranno un atteggiamento positivo e aggiungeranno morale al team nella nuova configurazione.
  • Non dare per scontato che il tuo datore di lavoro sappia tutto sulle tue realizzazioni. Alcuni dei tuoi risultati potrebbero essersi verificati sotto il radar e potrebbero esserci nuovi decisori che non sanno che sei coinvolto nella valutazione dei candidati.
  • Non pensare che otterrai il lavoro. Potrebbero esserci un numero limitato di aperture e, indipendentemente da quanto bene hai fatto nel tuo altro lavoro, non c'è alcuna garanzia che tu possa essere il candidato selezionato per il nuovo.
  • Costruisci il tuo curriculum con un'enfasi sul valore che hai aggiunto alla società attraverso vari risultati. Quando possibile, quantifica i risultati e nota le abilità, le conoscenze e le qualità personali che ti hanno permesso di generare quei successi.
  • Scrivi una lettera di accompagnamento dettagliata che indica il tuo core asset per il lavoro ed esprime chiaramente il tuo entusiasmo per continuare con l'organizzazione riconfigurata.
  • Se il lavoro è diverso dal tuo ruolo attuale, chiarisci in che modo le nuove responsabilità sono attraenti e adatte. Inoltre, sii chiaro come sei qualificato per gestirli.
  • Inizia subito a fare qualcosa in più, come lavorare fino a tardi o fare volontariato per un progetto impegnativo, che dimostrerà la tua forte etica del lavoro e l'atteggiamento positivo.
  • Solidifica i rapporti con i manager che potrebbero essere in linea per supervisionarti nel tuo nuovo lavoro. Queste connessioni all'interno dell'azienda possono contribuire ad aumentare le probabilità di essere riassunti.
  • Anche se alla fine prevedi di partire perché la nuova struttura non è di tuo gradimento, segui le strategie sopra menzionate in modo che tu possa passare al tuo tempismo senza un divario occupazionale.

Decidere di non riapplicare

Certo, non sei obbligato a ripresentarti e, in alcuni casi, può essere difficile superare i brutti sentimenti e vedere la compagnia e il tuo nuovo ruolo in essa in una luce positiva.

Tuttavia, anche se il tuo datore di lavoro offre un interessante pacchetto di risarcimento e sei sicuro di poter trovare rapidamente un lavoro migliore, assicurati di partire in buone condizioni.

Raccomandato
Lo stress sul posto di lavoro sta costando le organizzazioni $ 300 miliardi all'anno Indossa i muscoli tesi, mal di stomaco, mal di testa e battito cardiaco accelerato. Lo abbiamo sentito tutti ed è fin troppo familiare per un sentimento. Lo stress colpisce tutti noi, ma per i team delle risorse umane lo stress sul posto di lavoro è diventato la crisi silenziosa.
Impara quando devi inviare una lettera di presentazione con un curriculum Hai davvero bisogno di una lettera di presentazione quando fai domanda per un posto di lavoro? Potresti chiederti se riesci a cavartela con un semplice curriculum, in particolare se la società non richiede specificamente o richiede una lettera di accompagnamento.
La vendita tramite posta elettronica è un ottimo modo per raggiungere facilmente un gran numero di potenziali clienti con un minimo di tempo e impegno. È anche molto meno conflittuale che freddo, un'attività che molti venditori temono. Il lato negativo sfortunato è che un'e-mail di vendita è altrettanto facile per il destinatario di ignorare o eliminare senza nemmeno leggerlo. Qua
Quando qualcuno va avanti, o verso un nuovo lavoro o su un nuovo percorso personale come la pensione, è sempre una buona idea inviare una lettera di congratulazioni o una nota. È un modo gentile per mostrare all'individuo che sei impressionato dal successo e che mancheranno quando non ci saranno più. I
Ci sono aziende di ogni dimensione che assumono e impiegano professionisti delle vendite. Mentre decidere su una grande o piccola azienda per cui vendere è una decisione in gran parte personale, non c'è dubbio che le grandi aziende offrano le maggiori opportunità di lavoro. Per i cercatori di lavoro più interessati a vendere per grandi organizzazioni, non c'è posto migliore per iniziare a guardare che alle organizzazioni che impiegano le maggiori forze di vendita. Sia
Usare l'esercito per sfuggire al passato e trasformare te stesso è un concetto a lungo termine. L'idea di perdere se stessi e di forgiare una nuova identità nella professione di armi è catturata al meglio dall'immagine popolare del Legionario straniero francese, che sfugge a un passato sordido e assume un nuovo nome lontano dalla sua terra natale. E