Attività commerciale

I pro e i contro delle offerte di etichette discografiche indipendenti

Quando si tratta di ottenere un contratto discografico, trovare la giusta misura con un'etichetta è fondamentale, ma una casa discografica indipendente o una major è più adatta a te? In primo luogo, è necessario conoscere la differenza.

La percezione comune di una "etichetta discografica" è una delle maggiori etichette discografiche, con sede a Los Angeles o New York, che firma tutti i principali attori. Queste importanti case discografiche, tra cui Sony e Capitol Records, sono grandi società con centinaia di milioni di dollari dietro di loro. Questo permette loro di finanziare completamente i più grandi artisti là fuori. Agli artisti emergenti, un contratto discografico con una major è stato sempre il grande premio da inseguire.

Tuttavia, il settore musicale più importante è in supporto alla vita con l'introduzione di social network online e di negozi di musica digitale come iTunes, Rhapsody e Amazon e il fatto che le versioni più importanti sono spesso trapelate su Internet settimane prima del loro rilascio. Inserisci l'etichetta Indie (abbreviazione per Independent).

Cosa rende un'etichetta discografica "Indie"?

Qualsiasi etichetta di registrazione musicale che opera senza il finanziamento delle organizzazioni delle principali etichette musicali è considerata un'etichetta indipendente. Mentre le principali etichette sono globali e gestiscono le proprie società di pubblicazione e distribuzione, le etichette indipendenti collaborano con altre società minori, sia in partnership a lungo termine che in rapporti contrattuali minori per le loro esigenze di distribuzione e pubblicazione.

La nicchia delle Indie

Mentre le etichette indie non possono offrire il tipo di finanziamento per gli artisti che le major possono, a causa dei vantaggi, i contratti di indie label stanno rapidamente diventando un nuovo obiettivo per molti artisti e un obiettivo più realistico. E offrono molti vantaggi che i Big Guys non possono. A causa di tutti gli aspetti positivi (e della crescente tendenza verso i social media e le piattaforme digitali che non diminuiscono), le etichette indie hanno creato una vera nicchia per se stessi.

Diamo un'occhiata ai vantaggi (e agli aspetti negativi) del lavorare con un indie e scopri i pro e i contro del lavorare con un'etichetta principale per una visione a 360 gradi.

I professionisti di lavorare con un'etichetta indipendente

Rispetto per la tua musica

Le etichette indie generalmente hanno la libertà di lavorare con chiunque vogliano. Non c'è alcuna pressione come nelle grandi etichette per sacrificare i tuoi gusti in favore della ricerca del successo grafico. Quando hai firmato un'etichetta indipendente, in quasi tutte le istanze è perché l'etichetta è un grande fan della tua musica; ciò si traduce in dedizione perché credono in quello che stai facendo.

Stretti rapporti di lavoro

Poiché le etichette indie hanno personale più piccolo e roster più ristretti, i musicisti possono sviluppare più facilmente uno stretto rapporto con le persone che lavorano nei loro dischi. Sebbene non sia sempre il caso che gli artisti possano prendere il telefono e ottenere una risposta immediata, le probabilità di una comunicazione più stretta sono maggiori di quelle di un'etichetta principale.

Offerte amichevoli per l'artista

Alcune etichette indie più grandi hanno contratti relativamente complessi, ma le aziende più piccole spesso fanno affari con poco più di una stretta di mano e un accordo di ripartizione degli utili. Raramente si trovano etichette indie che richiedono qualsiasi controllo creativo sui propri artisti, e la maggior parte degli indie non blocca i propri artisti in contratti a lungo termine con più album.

Gli aspetti negativi del lavorare con un'etichetta indipendente

Le etichette indie non sono prive dei loro svantaggi. Considera quanto segue prima di decidere con chi vuoi firmare.

I soldi

Mentre il denaro è la ragione principale per firmare con un'etichetta importante, è sicuramente in cima alla lista dei negativi per indie. Mentre alcune etichette indie sono abbastanza finanziariamente, la maggior parte delle piccole operazioni stanno solo cercando di rimanere a galla. Di solito non hanno le casse per finanziare un blitz multimediale come le major, e spesso devono essere creativi con idee di promozione. Inoltre, non possono permettersi grandi progressi, imballaggi elaborati, ingenti budget di registrazione, supporto per i tour e altri vantaggi. Un'etichetta importante ha i fondi per offrirti.

Con le etichette indie, di solito devi rimanere finanziariamente investito nella tua carriera musicale.

Disorganizzazione

Non tutte le etichette indie sono disorganizzate, ma la natura informale delle operazioni su molte etichette indipendenti più piccole significa che alcuni elementi possono confondere un po '. Come artista, potresti scoprire che a volte i dettagli possono scivolare attraverso le fessure, o può essere difficile capire i processi che non sono abbastanza formalizzati, come la contabilità, per esempio.

Dimensione

Sebbene la dimensione intima delle etichette indie abbia il suo lato positivo in termini di relazioni più vicine e più accessibili, c'è anche un lato negativo nell'essere piccoli. Le Indie non hanno il potere d'acquisto delle major e, con una piccola lista, hanno meno stringhe da tirare con la stampa. Inoltre, più piccola è l'etichetta, meno influenza e potenza all'interno dell'industria musicale.

Raccomandato
Quale carattere dovresti usare nella tua lettera di presentazione? Cosa farà la migliore impressione? Quando si scrivono lettere di accompagnamento, è importante usare un carattere chiaro e di facile lettura. Quando i responsabili delle assunzioni devono rivedere dozzine - se non centinaia - di candidati per una posizione, possono immediatamente passare sopra una lettera di copertura e riprendere che non è immediatamente leggibile. E
L'esercito concede ai nuovi padri 10 giorni di riposo in determinate condizioni L'Esercito era l'ultimo dipartimento di servizio del Dipartimento della Difesa (DoD) per attuare un programma di congedo di paternità, che è entrato in vigore nel 2009. Il FY 2009 Defense Authorization Act ha istituito un nuovo programma che consente fino a 10 giorni di congedo non ricaricabile per i nuovi padri.
Una guida per iniziare la tua carriera Per molto tempo gli assistenti di volo, una volta chiamati hostess, erano considerati semplicemente delle "cameriere nel cielo". Anche se è vero che servono e vendono bevande ai passeggeri sui voli, oltre a tendere al loro comfort, c'è molto di più in questa carriera. I
I millennial portano molto sul posto di lavoro, ma esistono sfide per i datori di lavoro I millennial sono un gruppo difficile, no? Sembrano avere le proprie idee su come funziona il mondo aziendale e non hanno paura di esprimerle. Le differenze generazionali possono a volte rendere difficile l'assunzione
La frequenza è fondamentale in molti lavori rivolti ai clienti. La scarsa presenza sotterra il morale dei dipendenti, costa ai dipendenti le spese straordinarie e riduce il coinvolgimento dei dipendenti. La scarsa partecipazione richiede tempo e attenzione per la supervisione e spesso si traduce in azioni disciplinari.
La sicurezza della patria e l'applicazione dell'immigrazione sono da tempo un ruolo importante, se non fortemente dibattuto, del governo federale degli Stati Uniti. Dopo i tragici attacchi dell'11 settembre 2001, l'importanza del lavoro di agente speciale per le indagini sulla sicurezza nazionale, più comunemente noto come agente dell'ICE, è diventato vitale per garantire la sicurezza dei cittadini statunitensi in tutto il paese e in tutto il mondo.