Attività commerciale

Spiegato il ciclo di vita del Project Management

Una guida per principianti

Sia che stiate costruendo una casa, implementando un software internazionale o organizzando la festa di compleanno di vostro figlio, qualsiasi progetto passerà attraverso fasi comuni, indipendentemente dalla durata o dalla brevità dei tempi per completare l'attività.

Queste fasi comuni sono presenti in tutti i progetti e sono le componenti che costituiscono il ciclo di vita del progetto. Ci sono quattro fasi, che sono:

  1. Avvio del progetto
  2. Pianificazione del progetto
  3. Facendo il lavoro
  4. Chiudere il progetto

Mentre tutti i progetti attraversano queste fasi nel loro ciclo di vita, la durata di ciascuna ripresa varia a seconda delle esigenze individuali del progetto. Diamo un'occhiata a ciascuna di queste fasi in modo un po 'più dettagliato.

Le quattro fasi di un ciclo di vita del progetto

Avvio del progetto: questa dovrebbe essere una fase relativamente breve in cui vengono definiti gli obiettivi strategici e vengono definite le risorse disponibili per il progetto. Hai impostato la visione in questa fase.

Pianificazione: questa è la fase in cui il lavoro è pianificato. Il lavoro dell'ordine deve svolgersi è delineato e le risorse (come membri dello staff e attrezzature) sono assegnate alle attività.

Fare il lavoro: le attività richieste per completare il progetto vengono eseguite in questa fase. Ciò può avvenire in una fase o in una serie di fasi, a seconda delle esigenze e della complessità del progetto. Questa fase termina quando tutti i risultati pianificati sono stati raggiunti.

Chiusura: il completamento del progetto avviene in questa fase che può includere una revisione del progetto e la consegna del prodotto o del servizio.

3 tipi di cicli di vita del progetto

Adattivo: questi progetti sono progettati dall'inizio per essere aperti ai cambiamenti. Questo per garantire che tutte le parti interessate rimangano a bordo durante tutta la vita del progetto. I cambiamenti in tutte le fasi sono previsti e la pianificazione del budget dovrebbe includere fondi di emergenza per consentire che i cambiamenti avvengano senza rischiare di andare oltre il budget.

Ideale per: progetti in cui non si sa esattamente come si desidera che il risultato finale sia ancora visualizzato.

Predittivo: tutti gli aspetti di come il progetto dovrebbe accadere sono definiti nella prima e nella seconda fase. Questa è una struttura relativamente irregolare che non consente al progetto di andare oltre lo scopo originale. Il cambiamento può accadere ma è probabile che implichi costi non pianificati. Molti progetti seguono un ciclo di vita predittivo in quanto un progetto ben pianificato che non prevede di accogliere cambiamenti di ampia portata da parte delle parti interessate dovrebbe essere in grado di seguire il suo piano con una piccola deviazione.

Ideale per: progetti strutturati, con obiettivi chiari e guidati da un team esperto. Progetti con un piano definito o che sono stati eseguiti in precedenza e che probabilmente seguiranno lo stesso percorso senza alcuna deviazione.

Incrementale: le fasi del progetto sono pianificate per essere ripetute consentendo al team di progetto di migliorare le prestazioni del prodotto o del servizio nel tempo. L'attività del prossimo stadio incrementale potrebbe non essere pianificata fino a quando non sarà stato raccolto il feedback dalla fase attuale.

Ideale per: progetti che verranno eseguiti per qualche tempo, in cui vi è l'appetito per il miglioramento continuo.

Quale di questi cicli di vita del progetto hai usato nei tuoi progetti? In quale fase del ciclo di vita del tuo progetto ti trovi in ​​questo momento? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Utilizzare queste lettere di rifiuto del campione per rifiutare un candidato di lavoro Hai bisogno di una lettera di rifiuto del campione? Ecco alcuni esempi che è possibile utilizzare per i candidati che non hanno ottenuto il lavoro. Usa queste lettere di esempio per sviluppare le tue lettere per educare gentilmente e gentilmente i candidati.
Le abitudini che inizi a fare sono quelle che ti seguiranno per tutta la vita. Quando inizi il tuo primo lavoro dopo il college, sei in una posizione privilegiata per fare alcune scelte che ti possono aiutare ad avere successo dal punto di vista finanziario. Una guida di sopravvivenza può aiutarti a rimanere in pista quando cerchi il tuo lavoro.
L'opzione per trovare un lavoro con orari flessibili, orari limitati e / o opzioni di telelavoro è una considerazione importante per un numero crescente di persone. Le ragioni possono essere molte: assistenza all'infanzia, assistenza sanitaria, motivi di salute personale, preferenze personali sullo stile di vita e durata del tragitto.
Suggerimenti per gli studenti delle scuole superiori che vogliono diventare medici Pensi che potresti voler andare alla scuola di medicina in futuro? Ti stai chiedendo cosa puoi fare ora per preparare e migliorare le tue possibilità di ottenere l'ammissione? Non è mai troppo presto per iniziare a pensare ai tuoi obiettivi di carriera e pianificare come ottenerli.
Gli orari di lavoro dei dipendenti variano da quelli a tempo pieno a quelli a tempo parziale fino alle quote di lavoro. Tutti gli orari di lavoro hanno una cosa in comune; il dipendente sta facendo il lavoro richiesto da un datore di lavoro. Gli odierni datori di lavoro comprendono che la flessibilità è ciò che i dipendenti richiedono nei loro programmi di lavoro. S
Invia questa lettera di rifiuto dopo la tua prima intervista con un candidato Invia una lettera di rifiuto dopo una prima intervista In molte aziende, un candidato al lavoro viene invitato per un colloquio iniziale durante il quale si verifica una valutazione di base delle sue capacità, esperienza e potenziale forma culturale.