Attività commerciale

Il problema di stanchezza del pilota

Per anni, la stanchezza del pilota è stata un vero problema. I piloti di linea, così come i piloti cargo, aziendali e charter, possono tutti affrontare la fatica durante il lavoro. Mentre la stanchezza del pilota può essere comune e trascurata, rappresenta una minaccia molto preoccupante per la sicurezza aerea e dovrebbe essere presa sul serio.

C'è una lunga storia di dibattiti tra le agenzie di regolamentazione, i piloti delle compagnie aeree e i sindacati, e gli operatori aerei oltre i problemi di stanchezza del pilota. Oggi il problema viene ancora discusso mentre l'industria cerca di trovare una soluzione comune per ridurre i rischi associati all'affaticamento.

Il problema con la stanchezza del pilota

La fatica da pilota è stata un vero problema dall'inizio del viaggio aereo. Charles Lindbergh ha combattuto per rimanere sveglio nel suo volo transatlantico da 33, 5 ore da New York a Parigi sullo Spirito di St. Louis. I piloti a lungo raggio hanno riferito di addormentarsi ai comandi. I piloti cargo che volano di notte affrontano la stanchezza sfidando il naturale orologio interno del corpo.

Il volo Lindbergh rappresenta un ottimo esempio per il vero problema di oggi: la fatica è un rischio accettabile e uno a cui non viene dato abbastanza credito. Lindbergh volò da New York a Parigi senza addormentarsi. Allo stesso modo, i piloti, oggi, riescono a volare via stanchi tutto il tempo. Se chiedi a un pilota medio quanto sonno ha dormito la sera prima di un volo, è probabilmente alla pari con l'americano medio, che è di circa sei ore e mezza. Potrebbe essere una quantità accettabile di sonno se hai un lavoro da scrivania. Ma i fattori di stress aggiuntivi della giornata lavorativa di 10 ore di un pilota, lunghi spostamenti, voli lunghi, terribili diete negli aeroporti, lunghe soste nelle lounge degli aeroporti e potenziali jet-lag aumentano i rischi operativi per i piloti.

Un'altra cosa: i piloti, come tutti gli altri, affrontano situazioni familiari uniche, stress finanziario e altri stress della vita al di fuori del lavoro. In generale, il tuo pilota medio potrebbe essere fisicamente, mentalmente ed emotivamente esausto quando prende i comandi. Ma di volta in volta, l'aereo decolla e atterra senza incidenti, rendendo la fatica un rischio un po 'socialmente accettabile nel mondo dell'aviazione.

Le cause

Ovviamente, la fatica è causata dalla mancanza di sonno. Ma non è sempre così semplice. Può manifestarsi in modo acuto, ad esempio dopo che un corridore completa una maratona o nel tempo, che potremmo conoscere come esaurimento. Ecco alcune cause specifiche di affaticamento:

  • Mancanza di sonno di qualità
  • Disturbi del sonno
  • Interruzione del ritmo circadiano
  • Stress mentale o emotivo (come problemi familiari, ansia o stress da guida)
  • Esercizio fisico, come esercizio fisico intenso
  • Scarsa salute, inclusa disidratazione o cattiva alimentazione

Nello specifico, la fatica nei piloti può essere causata o amplificata da quanto segue:

  • Pendolarismo: alcuni piloti iniziano la loro giornata 2-3 ore prima di altri per andare al lavoro. Alcuni devono guidare per una lunga distanza all'aeroporto; più spesso, però, il pendolarismo di un pilota è dovuto al fatto che non vive affatto vicino alla sua base di partenza, e deve volare da un aeroporto diverso, aggiungendo ore all'inizio del suo giorno.
  • Posizioni negli aeroporti: a volte i piloti avranno una sosta di 12 ore in un aeroporto, dove sono destinati a riposare. Invece, alcuni scelgono di non dormire, o altrimenti non riescono a dormire. Guardano la TV, controllano la posta elettronica o incontrano vecchi amici e potrebbero dormire qualche ora prima del loro prossimo volo.
  • Jet-lag: più evidente con i piloti a lungo raggio, il jet-lag può essere un grosso problema quando si tratta di fatica da pilota. La maggior parte degli operatori dedica ampio spazio ai piloti per adattarsi al jet lag, ma il corpo subisce uno stress quando il suo ritmo circadiano viene interrotto, rendendo difficile ai piloti dormire quando necessario, e difficile per loro rimanere svegli più tardi quando hanno bisogno a.
  • Volo notturno: i piloti cargo, in particolare, affrontano la stanchezza durante i lunghi percorsi notturni a causa dello squilibrio del naturale ritmo circadiano del corpo. Questo sarà particolarmente vero per quei piloti che hanno orari diversi o turni diurni e notturni alternati.
  • Compiti monotoni: i piloti che volano lo stesso aereo sulle stesse rotte negli stessi aeroporti ogni giorno sono soggetti a stanchezza da noia.

Sintomi

  • Addormentarsi
  • Sbadigliare
  • Scarsa acuità visiva
  • Sentirsi "pigri" o "sonnolenti"
  • Tempo di reazione ridotto
  • Diminuzione della concentrazione

effetti

  • Mancanza di motivazione
  • Scarse prestazioni dei compiti
  • Dimenticanza
  • Scarso giudizio
  • Ridotte capacità decisionali, tra cui prendere decisioni avventate o la mancanza di prendere una decisione a tutti
  • Il rischio ultimo di affaticamento del pilota è un incidente aereo e potenziali incidenti mortali, come l'incidente di Colgan Air avvenuto all'inizio del 2009.

Nove ore nel suo volo di 33 ore, Charles Lindbergh scrisse nel suo diario che "... niente di ciò che la vita può raggiungere, è tanto desiderabile quanto il sonno". Continua a registrare i numerosi effetti che la stanchezza ha avuto sul suo volo, incluso addormentarsi con gli occhi aperti e il suo aereo fuori controllo.

La fatica è un problema molto reale per gli equipaggi di volo. Mentre gli operatori della FAA e dell'aviazione possono contribuire a mitigare i rischi dell'affaticamento del pilota attraverso l'istruzione, i cambiamenti delle limitazioni delle ore di volo e altri programmi di gestione della fatica, la responsabilità ultima della gestione della stanchezza giace con i piloti stessi.

Raccomandato
NEC della marina Il sistema NEC (Navy Enlisted Classification) integra la struttura di rating arruolata nell'individuazione del personale in servizio attivo o inattivo e billette nelle autorizzazioni di manodopera. I codici NEC identificano un'abilità, una conoscenza, un'attitudine o una qualifica non di rating che devono essere documentate per identificare sia le persone che le billette a fini gestionali.
Fatti della Commissione per l'applicazione della legge del presidente Johnson Nel 1965, gli Stati Uniti affrontarono quella che fu vista come una sorprendente combinazione di un sistema di giustizia criminale ingiusto, tattiche di polizia pesanti e non illuminate e una crescente epidemia di criminalità.
La disciplina progressiva è un processo per affrontare il comportamento legato al lavoro che non soddisfa gli standard di prestazione previsti e comunicati. Lo scopo principale della disciplina progressiva è assistere il dipendente a capire che esiste un problema di prestazioni o opportunità di miglioramento. I
Laurence Bell e Jacqui Rice aprirono le porte di Domino a Londra nel 1993 a Londra con l'uscita di un singolo Sebadoh. Questo singolo è stato indicativo del percorso che Domino ha intrapreso nei primi anni dell'etichetta - rilascio di licenze delle band "underground" degli Stati Uniti per il rilascio nel Regno Unito.
NEC della marina Il sistema NEC (Navy Enlisted Classification) integra la struttura di rating arruolata nell'individuazione del personale in servizio attivo o inattivo e billette nelle autorizzazioni di manodopera. I codici NEC identificano un'abilità, una conoscenza, un'attitudine o una qualifica non di rating che devono essere documentate per identificare sia le persone che le billette a fini gestionali.
Questa lettera di esempio ti aiuterà ad avviare un'indagine Le molestie sul posto di lavoro sono illegali. Quando si verifica una molestia, è necessario segnalare il problema ufficialmente. Usando le molestie sessuali come esempio, ecco come affrontare un reclamo ufficiale. Molestie sessuali Quando ritieni di essere molestato sessualmente, devi presentare un reclamo formale.