Attività commerciale

Nuovo dipendente promosso da dipendenti a lungo termine

È giusto, legale e buono per il dipendente morale di promuovere un nuovo dipendente?

Domanda del lettore:

"Ho lavorato per un'agenzia senza scopo di lucro per un anno.La pubblicazione di lavoro, insieme a postazioni di lavoro per lo stesso titolo di lavoro da quel momento, ha dichiarato che era richiesto un grado BS. Ho una laurea in BS.

"Da quando sono stato assunto, un'altra persona che non aveva una laurea in BS è stata assunta per lo stesso titolo di lavoro: questa persona ha solo una laurea AA ed è stata con l'agenzia per circa quattro mesi.

"Questa persona ha meno istruzione, esperienza e qualifiche di me e altri dipendenti nell'agenzia, tuttavia, questa persona è stata recentemente promossa a una posizione di supervisore .Non c'era alcun avviso che la posizione di un supervisore stava aprendo e, apparentemente, nessun altro dipendente era considerato.

"Il supervisore che ha ricoperto la posizione precedente è stato promosso a una nuova posizione, so che il datore di lavoro non deve pubblicare aperture di posizione, ma può assumere legalmente e promuovere qualcuno meno qualificato di altri lavoratori? gli altri lavoratori non hanno problemi di performance negativi. "

Risposta:

Risposta veloce: sì. Le aziende possono assumere chiunque vogliano e promuovere allo stesso modo. Le uniche eccezioni riguardano il licensing (non è possibile assumere un chirurgo che non è un medico autorizzato) o se si hanno contratti specifici, come in una situazione rappresentata dal sindacato. Ma, analizzando ciascuna delle tue domande dovresti fornire le risposte di cui hai bisogno.

In primo luogo, lei ha affermato che si dovrebbe presumere che gli altri lavoratori non abbiano problemi di performance negativi, ed è giusto. Tuttavia, è necessario fermarsi un minuto e assumere che i responsabili delle decisioni della propria agenzia siano persone razionali che desiderano ottenere il lavoro svolto e che i clienti hanno servito bene. Quindi, con questi due presupposti in mente. Ecco le tue domande e le risposte.

Perché hanno assunto una persona che non era qualificata? Datori di lavoro e dipendenti hanno tutti una strana visione di ciò che significa la parola qualificata. Spesso si tratta di un elenco in una descrizione del lavoro che include i gradi o i certificati richiesti. Ma dal momento che hai detto che questo lavoro richiede un grado BS, e non, diciamo una laurea in ingegneria chimica, è altamente possibile che non ci sia un'abilità specifica che è necessaria e che si manifesterebbe con una laurea.

Spesso le persone usano il grado richiesto come proxy per caratteristiche generali, come ad esempio esibire la maturità per attenersi a un compito o processo, avendo la capacità di scrivere e una comprensione di come fare ricerca. Se l'università statale locale ti consegna una laurea, il datore di lavoro può controllare quegli articoli dalla lista dei requisiti.

Se non hai la laurea, devono scavare un po 'più a fondo per scoprire se puoi fare quelle cose. Quindi è del tutto possibile che questo nuovo noleggio abbia tutte quelle abilità che una laurea sarebbe in gomma e manca solo la laurea.

Perché non è stato dato alcun avviso di una posizione aperta? Come hai detto tu, nessun'altra persona è stata considerata per questo ruolo, quindi perché pubblicare? Se il responsabile delle assunzioni avesse già capito chi voleva nel ruolo, sarebbe stato uno spreco di tempo per tutti di pubblicare il lavoro, passare attraverso le applicazioni e intervistare persone che non avevano mai avuto la possibilità di farlo.

Se ti stavi candidando da fuori, non saresti scontento del fatto che ti fossi preso una giornata di lavoro (o se fossi stato disoccupato, avessi riposto le tue speranze e pagato per una babysitter) in modo da poterti intervistare per un lavoro che non avresti mai avuto di ottenere?

Perché promuovere la persona con la minima esperienza? La realtà è che questa potrebbe essere una mossa molto intelligente. Spesso, i dipendenti pensano che le promozioni alle posizioni di vigilanza dovrebbero essere una ricompensa per un lavoro ben fatto. C'è molta logica dietro a tutto questo, dopotutto non si vuole che un dipendente gestisca una posizione di cui non sanno nulla.

Ma gestire le persone è molto, molto diverso rispetto a un compito. Le aziende intelligenti lo riconoscono e mettono le persone con capacità di supervisione e talento in ruoli dirigenziali invece di promuovere solo la persona che è più brava nel fare il lavoro. È possibile che questa persona sia stata assunta proprio perché aveva l'attitudine a gestire e possibilmente esperienza di cui non si sa nulla.

Questo tipo di situazione è saggia? Sì e no. Il problema non è assumere un dipendente con qualifiche diverse dalle altre persone del dipartimento: è come si sente lo staff esistente. È davvero demoralizzante quando hai lavorato molto duramente e la persona che è stata lì per quattro mesi ottiene la promozione.

Per questo (e altri) motivi, le aziende spesso hanno un periodo di tempo minimo in cui devi lavorare in una posizione prima di poter ricevere una promozione o un trasferimento, in molti casi sei mesi.

La tua organizzazione sarebbe stata più saggia nell'assumere questa nuova persona direttamente nel ruolo di supervisione, piuttosto che prima assumere e poi promuovere. Poi avrebbe potuto essere presentata come "Jane, che ha grandi capacità manageriali, e siamo davvero entusiasti di trovarla" invece di "Jane, la tua nuova collaboratrice, ora è il tuo capo".

Cosa dovresti fare? Bene, se sei felice nel tuo lavoro, continua a lavorare. Supporta il tuo nuovo supervisore nel suo nuovo ruolo. Ricorda, non ha scelto di mettersi in quella posizione, quindi non biasimarla. Se vuoi davvero entrare nella tua organizzazione, è tempo di chiedere su cosa devi lavorare.

Si consiglia di rivolgersi al proprio ex supervisore (non a quello appena promosso) e dire "Sono davvero interessato a passare a un ruolo di gestione. Puoi aiutarmi a capire quali competenze devo lavorare per arrivare? "

Notate, non dite: "Perché hai promosso Jane? Sono qui da tre anni e le mie recensioni sono fantastiche. Non ha nemmeno una laurea. "Concentrati sulle tue capacità. Potresti scoprire che hai davvero bisogno di imparare a migliorare le abilità comunicative o che le tue capacità organizzative devono diventare più forti. Il tuo manager potrebbe essere sorpreso dal fatto che tu voglia andare avanti. Ricorda, i capi non sono lettori della mente e spesso traggono conclusioni false.

E se il tuo gruppo dirigente non fosse razionale? Sfortunatamente, questa è anche una possibilità. Il tuo nuovo supervisore potrebbe essere la nipote del grande capo, o potrebbe essere stata nella stessa squadra di cheerleading al liceo, o la dirigenza senior potrebbe semplicemente prendere una decisione mal concepita. Ma se una di queste cose fosse vera, noteresti una cattiva gestione in tutte le aree del business, non solo in questo nuovo noleggio.

Indipendentemente da ciò, è importante affrontare sempre i problemi aziendali dall'idea che la persona che prende la decisione stia facendo ciò che ritiene sia il migliore. Cogli l'opportunità di cercare i motivi positivi prima di lamentarti.

Raccomandato
Army Field Manual 21-20: Sostituito da FM 7-22 Nell'ultimo decennio, l'esercito ha svolto ricerche e sperimentato vari metodi per addestrare, preparare e testare meglio i propri soldati. Revamping the Physical Readiness Test è stata una delle molte sfide poste davanti a loro. Infatti, dopo le pubblicazioni del Manuale di Fisica FM 7-22 dell'Esercito del 2012, hanno proposto e testato su larga scala due test di idoneità fisica.
Ecco alcuni suggerimenti sui modi in cui puoi provare a renderlo migliore Se hai problemi con il tuo stage e non è quello che ti aspettavi, è importante capire qual è il problema e vedere se riesci a trovare una soluzione positiva. Poiché uno stage è di solito un'esperienza a breve termine, c'è un modo in cui puoi trasformare la tua visione dell'esperienza cambiando la tua prospettiva? Ci s
Durante l'intervista, ti verrà chiesto se hai qualche domanda. Gli intervistatori si aspettano che tu abbia domande sulla compagnia, sul gruppo in cui lavoreresti e sul lavoro per il quale stai intervistando. Ecco alcune esempi di domande da porre durante un'intervista. Le domande che effettivamente fai dipendono dal tono dell'intervista e dal livello della persona che ti ha intervistato.
Un amministratore di database (DBA) gestisce il software utilizzato per archiviare dati aziendali preziosi. I database contengono informazioni su clienti, impiegati e finanze, ei decisori devono accedervi per poter fare scelte intelligenti. Poiché il successo commerciale dipende dai dati al giorno d'oggi, le registrazioni devono essere accurate e devono essere mantenute al sicuro.
Perché la gestione dei talenti è una strategia aziendale importante da sviluppare La gestione dei talenti è solo un'altra delle fastidiose condizioni delle risorse umane. Destra? Sbagliato. La gestione dei talenti è l'impegno di un'organizzazione per reclutare, assumere, trattenere e sviluppare i dipendenti più talentuosi e superiori disponibili sul mercato del lavoro. Qui
La parola allitterazione deriva dalla parola latina "latira" che significa "lettere di un alfabeto". Si tratta di un dispositivo stilistico che gli scrittori utilizzano in cui un numero di parole che iniziano con lo stesso primo suono di consonante vengono ripetute ravvicinate in una serie