Attività commerciale

USNS Comfort e Misericordia

Le navi ospedaliere sono state negli Stati Uniti l'arsenale di navi all'interno dell'esercito e della marina dai primi giorni della formazione del paese. Le attuali navi ospedaliere sono ancora attive oggi all'USNS Mercy al di fuori della base navale della costa occidentale di San Diego e all'USNS Comfort fuori dalla base navale della costa orientale di Norfolk. Queste sono in realtà le terze versioni di queste navi con i loro due omonimi che hanno prestato servizio sia nella prima guerra mondiale che nella seconda guerra mondiale. Il terzo USNS Mercy e USNS Comfort sono le uniche due navi ospedaliere attive nel Dipartimento della Difesa.

Ecco una storia dettagliata delle navi ospedaliere degli Stati Uniti dai primi giorni del paese ad oggi:

La storia delle navi ospedaliere degli Stati Uniti

Prima della seconda Convenzione di Ginevra del 1906 e della Convenzione dell'Aia del 1907, in cui le Navi Ospedaliere erano riconosciute come aventi uno status speciale, la Marina aveva almeno 6 navi ospedaliere designate -

USS Intrepid (1798), un ketch catturato nella marina degli Stati Uniti durante la prima guerra delle Barbarie.

USS Ben Morgan (1826), una goletta acquisita dalla Union Navy durante la guerra civile americana.

USS Pawnee (1859), un sloop-of-war nella Marina degli Stati Uniti durante la guerra civile americana.

USS Red Rover (1859), un piroscafo degli Stati Confederati d'America da 650 tonnellate che la Marina degli Stati Uniti ha catturato e riproposto.

USS Home (1862), una grande nave a vapore acquistata dalla Union Navy durante la guerra civile americana.

USS Relief (1896), che iniziò come la nave passeggeri John Englis che fu acquistata dall'esercito degli Stati Uniti e nel 1902 acquistata dalla Marina. Nel 1918, è stata rinominata in Riposo per consentire che il nome Relief fosse assegnato a AH-1 USS Relief .

Inoltre, nella Guerra Civile, c'era la nave a vapore Star of the West utilizzata dalla Confederate States Navy come CSS Saint Philip, che funge da stazione navale e nave ospedaliera.

Durante la prima guerra mondiale (conosciuta come "La Grande Guerra"), tra il novembre 1918 e il marzo 1919, tre navi ospedaliere e operative della US Navy (USS Comfort, USS Mercy e USS Solace ) evacuarono pazienti dall'Europa agli Stati Uniti.

Dopo le Convenzioni di Ginevra, la Marina ha avuto solo 20 Navi Ospedaliere. Alcuni sono stati usati per un breve periodo, alcuni sono stati messi in deposito e riattivati ​​quando necessario. La maggior parte erano in servizio durante la seconda guerra mondiale.

La prima nave della Marina degli Stati Uniti progettata e costruita dalla chiglia su come nave ospedale fu il già citato AH-1 USS Relief, commissionato nel 1920 il 28 dicembre. Al momento, Relief era una delle navi ospedaliere più moderne e meglio equipaggiate al mondo con tutte le strutture di un moderno ospedale costiero e con una capacità di letto di 550 pazienti.

AH-1 USS Relief (1920-1946) - progettato e costruito nel 1918 come nave ospedale con capacità per 500 pazienti.

AH-2 USS Solace (1898-1905, 1908-1909, 1909-1921) - ex nave mercantile Creole, trasformata in una nave ospedale con capacità per circa 200 pazienti. Considerato come la prima nave della Marina militare a battere la bandiera della Croce Rossa di Ginevra.

AH-3 USS Comfort (1907-1917) - ex USAT dell'Avana, trasferito dall'Esercito alla Marina e convertito in una nave ospedale con capacità per 500 pazienti. Considerato come una delle prime due navi ospedaliere della Marina ad avere a bordo infermiere.

AH-4 USS Mercy (1917) - ex USAT Saratoga, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 500 pazienti. Considerato come una delle prime due navi ospedaliere della Marina ad avere a bordo infermiere.

AH-5 USS Solace (1941-1946) - l'ex nave passeggeri Iroquois, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 450 pazienti.

AH-6 USS Comfort (1944-1946) - ex mercantile, trasformato in una nave ospedale con una capacità di 400 pazienti.

AH-7 USS Hope (1944-1946) - ex nave da carico, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 400 pazienti.

AH-8 USS Mercy (1944-1946) - ex mercantile, trasformato in una nave ospedale con una capacità di 400 pazienti.

AH-9 USS Bountiful (1944-1946) - ex nave da guerra Henderson, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 477 pazienti.

AH-10 USS Samaritano (1944-1946) - ex trasporto truppe USS Chaumont (AP-5), convertito in una nave ospedale con una capacità di 394 pazienti.

AH-11 USS Refuge (1944-1946) - ex nave passeggeri Kenmore, trasformata in una nave ospedale con capacità per 626 pazienti.

AH-12 USS Haven (1945-1947 *), (1950-1957) - l'ex mercantile Marine Hawk, trasformato in una nave ospedale con una capacità di 802 pazienti.

AH-13 USS Benevolence (1945-1947 *) - ex nave da carico Marine Lion, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 800 pazienti.

AH-14 USS Tranquility (1945-1946 *) - ex nave da carico Marine Dolphin, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 802 pazienti.

AH-15 USS Consolation (1945-1946 *, 1950-1955) - l'ex cargo Walrus marino, trasformato in una nave ospedale con una capacità di 800 pazienti.

AH-16 USS Repose (1945-1950, 1950-1954, 1965-1970) - ex mercantile, trasformato in una nave ospedale con una capacità di 800 pazienti.

AH-17 USS Sanctuary (1945-1946 *, 1966-1971, 1972-1975) - ex nave da trasporto Marine Owl, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 796 pazienti.

AH-18 USS Rescue (1945-1946 *) - ex nave passeggeri Saint John, trasformata in una nave ospedale con una capacità di 792 pazienti.

T-AH-19 USNS Mercy (1986) - ex superpetroliera di classe San Clemente Worth, trasformata in nave ospedale con 12 sale operatorie completamente attrezzate, una struttura ospedaliera da 1.000 posti letto, servizi radiologici digitali, un laboratorio medico, una farmacia, un laboratorio di optometria, un reparto di terapia intensiva, servizi dentistici, uno scanner CT, un obitorio e due impianti per la produzione di ossigeno.

T-AH-20 USNS Comfort (1987-oggi) - ex superpetroliera di classe San Clemente Rose City, trasformata in nave ospedale con 12 sale operatorie completamente attrezzate, una struttura ospedaliera da 1.000 posti letto, servizi radiologici digitali, un laboratorio medico, una farmacia, un laboratorio di optometria, un reparto di terapia intensiva, servizi dentistici, uno scanner CT, un obitorio e due impianti per la produzione di ossigeno.

Maggiori dettagli sulle due attuali Navy Hospital Navy, Mercy e Comfort . Entrambe le navi sono dotate di un ponte per elicotteri in grado di atterrare elicotteri militari di grandi dimensioni (come il CH-53D, CH-53E e MH-53E Sea Stallions - così come il Mi-17 Hip). Le navi hanno anche porti laterali per accogliere i pazienti in mare. Sono enormi, equivalenti all'altezza di un edificio di 10 piani e quasi la lunghezza di tre campi da calcio (solo un po 'timido, a 894 piedi di lunghezza), e spostano 69.360 tonnellate. Le navi sono gestite da Military Sealift Command.

* Queste navi note portavano una designazione provvisoria di APH da novembre 1945 a gennaio 1946, come parte dell'operazione Magic Carpet. Anche i loro numeri di scafo sono stati temporaneamente modificati -, AH-12 come APH-112, AH-13 come APH-113, AH-14 come APH-114, AH-15 come APH-115, AH-17 come APH-117, e AH-18 come APH-118.

Conclusione

Durante le grandi guerre del ventesimo secolo, c'era un grande bisogno di navi ospedaliere come milioni di americani e dei nostri alleati erano guerra. Ora queste navi tendono ad essere utilizzate in una crisi umanitaria, come disastri naturali come gli uragani ad Haiti, ma anche lo spiegamento della Promessa Continua nelle isole centro-sudamericane e dei Caraibi. Tuttavia, USNS Comfort e Mercy si sono schierati in Persiano durante la Desert Storm nel 1991 e durante la libertà irachena nel 2003.

Raccomandato
Scopri chi ha bisogno di un esame medico di volo Devi essere in grado di passare un volo dell'esercito fisico se sei un membro dell'equipaggio di un aereo pilota non classificato o un controllore del traffico aereo. Se hai una condizione medica squalificante, non sarai in grado di volare per l'esercito
Questi aviatori mantengono il traffico aereo scorrevole in modo sicuro e senza intoppi Come le loro controparti civili, i controllori del traffico aereo della Air Force sorvegliano e dirigono il traffico aereo in rotta e terminale usando mezzi visivi, radar e non. Spetta a loro garantire il flusso sicuro e ordinato del traffico aereo per gli aeromobili dell'Air Force, spesso in condizioni pericolose o estreme, comprese le situazioni di combattimento
Panoramica La base dell'aeronautica di papa è una base dell'aeronautica degli Stati Uniti situata all'estremità settentrionale della città di Fayetteville e adiacente a Fort Bragg. Fort Bragg e Pope Air Force Base comprendono una delle più grandi installazioni militari del mondo. Prende il nome dal primo tenente dell'aviazione militare Harley Halbert Pope. La
In questo periodo festivo, fai delle congetture sull'acquisto di regali (per almeno una persona che conosci!) Con queste idee regalo pensate appositamente per i modelli della tua vita. Certo, tutti possono usare un paio di calze nuovi e piacevoli, ma puoi davvero fare la festa di qualcuno con un regalo che ti mostri un sacco di pensieri
Il rompighiaccio di citazioni significativo e di facile pianificazione presenta infinite varianti. Serve te e il tuo pubblico a rompere il ghiaccio con i compagni partecipanti e ad aprire una discussione sul tema della tua attività di allenamento, riunione o sessione di team building. Per guidare le citazioni significative rompighiaccio, il facilitatore deve portare una citazione all'incontro.
È possibile ospitare i dipendenti allattamento al seno Allattamento Fondo della politica abitativa Per aiutare la transizione delle donne dal congedo di maternità al lavoro successivo alla nascita di un bambino, viene fornita una sistemazione per l'allattamento. La sistemazione dell'allattamento consente a una madre che allatta di fare il latte periodicamente durante la giornata lavorativa.