Attività commerciale

Le interviste di lavoro più imbarazzanti

9 Storie di interviste di lavoro imbarazzanti

Alcune persone sono inclini a incontri imbarazzanti o errori imbarazzanti; per altri, questi momenti meritevoli sono accaduti esattamente nel momento sbagliato - incluso un colloquio di lavoro.

Abbiamo tutti avuto la nostra giusta dose di errori e, a volte, dopo un colloquio di lavoro che va terribilmente storto, tutto quello che puoi davvero fare è ridacchiare su te stesso e prendere la lezione appresa. E, come una volta Eleanor Roosevelt disse: "Impara dagli errori degli altri.

Non puoi vivere abbastanza a lungo da farli tutti da soli. "

Più imbarazzanti storie di interviste di lavoro

Ecco una raccolta di alcuni dei momenti imbarazzanti di colloquio di lavoro di cui ho sentito parlare. Spero che tu possa applicare la lezione alla tua preparazione al colloquio e magari persino ridere come un sollievo comico dalla tua ricerca di lavoro.

Candle Store Cologne

Stavo chiedendo ad uno dei fratelli della mia fraternità un consiglio su come trovare un lavoro. Era stato abbastanza fortunato e, nonostante la pesante competizione, aveva tre offerte decenti. Sosteneva che il suo "tocco segreto" era che inviava sempre una copia cartacea della sua domanda di lavoro, sputzata con una spruzzata di costosa colonia.

Quando stavo facendo domanda per il mio primo lavoro, ho fatto la stessa cosa. Ho ricevuto una chiamata in pochi giorni, ho programmato un'intervista e sono andato a indossare la mia colonia, pensando che il suo segreto avesse funzionato.

Bene, ho avuto la fortuna di fare domanda per un'azienda con una cultura da ufficio rilassata.

Avevano tutti scherzato sul fatto che l'applicazione avesse un forte odore di "negozio di candele del centro commerciale" e che avesse "stuzzicato l'intero ufficio". Fortunatamente, sono rimasti impressionati dalla mia esperienza lavorativa e mi hanno assunto comunque, ma ora so che il segreto del mio amico non funziona!

Primo colpo

Avevo troppe tazze di caffè e dovevo davvero usare il bagno prima che iniziasse il mio appuntamento.

Sono scappato dalla mia macchina e stavo già iniziando a disfare la cintura quando sono entrato nel bagno unisex, con un solo stallo.

Apparentemente, non ho sentito la donna dentro urlare "Un secondo!" quando stavo aprendo la porta perché mi sono imbattuto proprio mentre stava sistemando la gonna davanti al lavandino. Ho sbattuto contro di lei, mi sono scusato e sono scappato. Ero così imbarazzato che sono corso a cercare un altro bagno nell'edificio. Quando fu il momento della mia intervista, fui indirizzato in un ufficio d'angolo e indovinai chi fosse il mio intervistatore: la donna in cui ero entrato nel bagno!

Doppi allegati di controllo

Avevo fretta di fare domanda per un programma di tirocinio a Londra da quando mi sono reso conto che il giorno in cui ho trovato il programma online era il giorno in cui la domanda era dovuta. La scadenza era mezzanotte, e quel giorno ho avuto lezione fino alle nove. Erano le dieci per quando sono tornato a casa e il tempo volava via mentre cercavo di riunire il mio curriculum, la lettera di presentazione, le raccomandazioni e il saggio di candidatura.

Ho attaccato frettolosamente tutti i materiali alla mia email e, appena ho cliccato, mi sono reso conto di aver allegato il documento sbagliato per il mio saggio di candidatura: invece di "London Abroad Program Essay" avevo inserito il diario che avevo conservato in Microsoft Word semestre che avevo studiato a Londra l'anno prima, che aveva un titolo simile.

Ho provato a inviare un altro saggio che spiegava come la mia esperienza mi rendesse un candidato migliore per il lavoro dato che conoscevo la cultura di Londra e conoscevo la città, ma il diario non era sicuro al 100% per il lavoro in quanto aveva elencato tutte le parti del mio tempo lì, dalla mia visita a Buckingham Palace alle notti al pub. Non ho mai ricevuto risposta dal programma.

Asini contro elefanti

Ho avuto un vero coglione di un intervistatore che sembrava intenzionato a cercare di decifrare il partito politico a cui appartenevo. Sebbene la politica fosse completamente irrilevante per questa compagnia, era il mese prima delle elezioni presidenziali, quindi penso che fosse davvero entusiasta di ciò.

In primo luogo, ha chiesto, 'Se tu fossi un animale, saresti un asino o un elefante?' Dissi che non sarei stato né l'uno né l'altro, e prima che potessi pensare a quale animale sarei - una strana domanda di intervista, lo so - lo interruppe: "Quindi se entrassi nel tuo salotto dopo cena, quale canale avresti?

Fox o MSNBC? '

Ancora una volta non ho detto né mordermi la lingua, nonostante il fatto che io abbia convinzioni politiche ferme e che in realtà abbia fatto una campagna pesante per alcuni candidati. Continuò a premere su di me, e io cercai di rimanere neutrale, ma poi cominciò a sbraitare per le elezioni, e alla fine, si trasformò in una lotta politica in piena regola. Ho finito per scappare e ovviamente non sono stato assunto.

Non calpestare la Memory Lane

È un piccolo mondo che dicono, e durante un recente colloquio di lavoro, il mio intervistatore e io abbiamo capito che siamo andati nello stesso college, in una piccola città sulla costa orientale. Mio marito è nato in quella città e ha vissuto lì è tutta la vita, che è dove ci siamo incontrati.

Sebbene l'intervistatore avesse circa quattro anni più di me, conoscevamo ancora molte delle stesse persone. Mentre stavamo iniziando a cazzeggiare il passato, mi resi conto di una realizzazione orribile: era la sorella della donna che mio marito si era sposato in tenera età, poi divorziato, per trasferirsi con me quando ottenni un lavoro a Los Angeles. Era stata una rottura molto incasinata e non aveva messo insieme due a due fino a quando non abbiamo iniziato a discutere del passato da quando non ho cambiato il mio cognome quando ci siamo sposati per il gusto della mia carriera.

Una volta che ha capito la connessione, ho potuto dire che stava cercando di rimanere educata ma non stava funzionando. Ha licenziato l'intervista e non ho più avuto notizie dalla compagnia.

Social Hour a Starbucks

Ero appena tornato da una lunga pausa primaverile - avevo finito il college un semestre in anticipo e ho passato quasi due mesi a Ibiza, in Spagna - e avevo organizzato un'intervista all'ultimo minuto per una compagnia estiva solo due giorni dopo essere tornata negli Stati Uniti.

Ho fatto l'errore di programmare l'intervista a uno Starbucks nel mio campus universitario e ho avuto diversi casi di sfortuna: uno, il mio intervistatore, era un giovane che sembrava essere il mio "fratello" piuttosto che un potenziale datore di lavoro; due, era il momento finale, quindi tutti erano nella caffetteria a studiare e cercare una distrazione. L'intervista è stata interrotta numerose volte dai miei amici che si avvicinavano a me, chiedendomi quando ero arrivato a casa negli Stati Uniti e commentando le foto che avevo postato su Facebook.

Dopo la terza interruzione, ho detto alla mia amica che ero in un'intervista e di far sapere agli altri che avrei recuperato più tardi. A quel punto il danno è stato fatto. Non ho avuto il lavoro.

Sono le 5 in punto da qualche parte

Ho avuto un'intervista di follow-up molto importante il venerdì mattina, ma mi ero preparato senza sosta, avevo avuto una buona intervista telefonica la prima volta ed ero abbastanza fiducioso su come sarebbe andata a finire l'intervista.

Dal momento che dovevo saltare sulla metropolitana e correre al mio lavoro part-time dopo l'intervista, ho deciso di fermarmi al negozio di liquori prima dell'intervista per prepararmi a quello che immaginavo sarebbe stato una festa. Ho comprato una bottiglia di vodka in un negozio d'angolo, poi ho iniziato a camminare verso l'edificio degli uffici. I miei nervi stavano crescendo e ho pensato che non sarebbe stato male se avessi fatto un colpo solo per prendere il bordo. Allora, ho preso un sorso, poi ho spinto la bottiglia nella mia ventiquattrore.

Dopo esserci stretto la mano, l'intervistatore ha iniziato a fiutare l'aria e ha chiesto se avessi bevuto. Certo, ho detto di no, ma poi ho sentito per me stesso quanto fosse forte il profumo di Vodka. Spiegai in fretta che avevo preso una bottiglia di Vodka per un amico e portavo nella mia ventiquattrore - come se ciò rendesse la situazione migliore. Non ho ricevuto una richiamata.

L'importanza di Puppy Sitter

Recentemente ho adottato un cane che ha davvero un'angoscia da separazione quando viene lasciata sola in casa. Avevo un colloquio di lavoro programmato per il tardo pomeriggio e, nonostante avessi chiesto in giro, non riuscivo a trovare nessuno che la prendesse cura di lei per le due ore che immaginavo sarei sparito. Alla fine l'ho portata con me e l'ho lasciata in macchina, poi ho fatto in modo che il mio fidanzato prendesse l'auto con la sua chiave di riserva e la portasse al parco fino al termine dell'intervista.

Era una giornata calda ma sapevo che sarebbero passati dieci o quindici minuti al massimo in macchina; Inoltre, ho lasciato tutte le finestre aperte. Bene, qualcuno della compagnia stava arrivando da un pranzo tardivo e ha individuato il mio cane in macchina. Corse nell'ufficio, che è molto piccola, e cominciò a sbraitare su che persona orribile avrebbe lasciato il loro cane in macchina durante un tempo come quello, e come avrebbe chiamato la polizia.

Ho sentito il putiferio che stava creando dall'ufficio in cui ero seduto e sicuramente non volevo che la polizia mi chiamasse, così ho dovuto interrompere l'intervista e spiegare la situazione, anche se non le importava molto della mia spiegazione. Risulta che la donna sarebbe stata in realtà uno dei supervisori se mi fossi assunto, ma inutile dire che non l'ho fatto.

Ho perso il lavoro per una forchetta di plastica

Il mio compagno di stanza e io abbiamo una brutta abitudine di lasciare che i nostri piatti si accumulino, al punto che non abbiamo mai piatti puliti ei nostri utensili sono sempre sepolti sporchi sul fondo del lavandino. Per rimediare a questo ho sviluppato un'altra cattiva abitudine: rubare, o come mi piace dire, 'prendere in prestito' utensili di plastica da luoghi come Starbucks, Subway, Chipotle ... ottieni l'immagine.

La mia intervista è avvenuta in un edificio aziendale nel quartiere degli affari della mia città, il che significa che ci sono molti ristoranti in stile fast-food dove i dipendenti mangiano il pranzo e prendono un caffè. Sono arrivato molto presto per la mia intervista e ho deciso di approfittare dell'opportunità e raccogliere alcuni utensili per l'appartamento. Nel momento in cui sono entrato per la mia intervista avevo afferrato manciate di utensili da circa cinque diversi posti - il che significa che probabilmente avevo tra 50 e 70 forchette, coltelli e cucchiai nella mia borsetta.

Mi sono seduto per l'intervista e ad un certo punto ho preso a calci la mia borsa - e tutti gli utensili si sono rovesciati sul pavimento. Non sapevo cosa dire, così ho iniziato a balbettare, e tutto quello a cui potevo pensare era, 'Oh, il mio compagno di stanza mi ha chiesto di prenderli.' Non ho avuto il lavoro.

Errori di intervista più comuni

Qui ci sono altri errori di colloquio tra i candidati per l'assunzione, compreso il fatto di non prendersi il tempo per prepararsi - e non avere la minima idea del potenziale datore di lavoro, vestirsi nel modo sbagliato, dire la cosa sbagliata, parlare troppo o non parlare abbastanza.

Raccomandato
Dal 1997, il numero totale di imprenditori ispanici è aumentato dell'82%. Delle 1, 4 milioni di aziende possedute da donne di colore negli Stati Uniti, le donne d'affari di Latina controllano il 39% di queste imprese. I seguenti collegamenti sono per risorse specificamente orientate agli interessi delle donne d'affari latine e ispaniche.
Occupazioni con la maggior parte delle aperture di lavoro Le occupazioni che comportano l'esecuzione di compiti professionali, spesso in un ambiente di ufficio, sono comunemente noti come lavori da impiegare come impiegati. Queste professioni richiedono in genere almeno un diploma di laurea e spesso un diploma avanzato come un master o un dottorato
Il dipartimento editoriale di un editore tradizionale svolge una varietà di compiti al servizio di un libro ben strutturato e ben curato. Ma per ottenere il tuo libro di fronte a quell'editore in primo luogo, dovrai mettere in ordine le tue pagine migliori, per assicurarti che il tuo manoscritto si legga bene e sia privo di errori grammaticali e errori di battitura.
Ecco dieci libri di gestione aziendale chiave che devi leggere per migliorare le tue capacità di gestione e le abilità di gestione delle persone. Innanzitutto, spezza tutte le regole Risparmi: Marcus Buckingham e Curt Coffman di Gallup riassumono in questo libro i risultati del loro studio approfondito di grandi manager.
Un codice di condotta è una raccolta scritta delle regole, dei principi, dei valori e delle aspettative, dei comportamenti e delle relazioni dei dipendenti che un'organizzazione considera importanti e ritiene fondamentali per il loro corretto funzionamento. Un codice di condotta enumera quegli standard e valori che rendono l'organizzazione notevole e che gli consentono di distinguersi da organizzazioni simili.
Cosa fare e cosa non fare per la creazione di un programma di benessere sul posto di lavoro per i dipendenti I dipendenti trascorrono in media quasi nove ore al giorno al lavoro - ore più svegli rispetto a qualsiasi altro posto - quindi sembra logico che i datori di lavoro desiderino sviluppare un ambiente di lavoro che incoraggi e promuova comportamenti sani.