Attività commerciale

Lasciare i vecchi lavori da un'applicazione o includerli

Hai bisogno di includere ogni lavoro che hai mai avuto su una domanda di lavoro? Cosa succede se non c'è abbastanza spazio per elencarli tutti? Che ne dici di quando alcuni dei lavori che hai svolto non sono rilevanti per le posizioni per cui ti stai candidando?

Quando le domande di lavoro sono online, potrebbe esserci spazio per elencare un numero illimitato di posizioni passate. Su altre applicazioni, è possibile solo elencare un determinato numero di lavori. Quante posizioni dovresti elencare? E, cosa più importante: qualità o quantità?

Quali lavori includere in un'applicazione di lavoro

Ci sono ragioni strategiche per includere - o escludere - certi lavori passati. Come linea guida generale, dovresti concentrarti sulla creazione della tua storia lavorativa per supportare al meglio la posizione specifica a cui ti stai candidando.

Se hai una lunga esperienza lavorativa, sarà più difficile rappresentare la tua esperienza in una forma facilmente digeribile. Allo stesso tempo, avrai più opzioni su quali posizioni scegliere di includere. I candidati con esperienza limitata non avranno tanto margine di manovra dal momento che dovranno presentare almeno alcune prove di precedenti impieghi.

Il numero esatto di lavori da includere nelle tue applicazioni dipenderà dalla tua situazione personale, ma qui ci sono alcuni suggerimenti per aiutarti a decidere come rappresentare la tua storia lavorativa unica in un'applicazione di lavoro migliore. Ecco alcuni suggerimenti per decidere quanti lavori includere nelle domande di lavoro.

Leggi le indicazioni molto attentamente.

Cercare indicazioni se i datori di lavoro fanno affermazioni come "elencare tutti i lavori precedenti". In questi casi, sarai limitato alle seguenti indicazioni e dovresti includere tutte le posizioni che si adattano allo spazio disponibile. Lasciare i lavori, in particolare durante la tua recente esperienza lavorativa, potrebbe essere motivo di rifiuto della tua domanda.

Nel caso in cui nel passato siano presenti molti lavori che non sono rilevanti per il lavoro per il quale si sta candidando, è possibile riassumere il proprio impiego durante tale periodo. Per le posizioni più di 10-15 anni nel passato, ad esempio, si potrebbe dire: "Ha lavorato in una varietà di posizioni di servizi al dettaglio dal 1990 al 1995, dettagli disponibili su richiesta".

Elenco di tutte le posizioni per un certo intervallo di tempo

Alcune applicazioni specificheranno di elencare tutte le posizioni per un certo periodo di tempo, come negli ultimi 5 o 10 anni. In un caso come questo, dovresti coprire tutte le posizioni in quel segmento di tempo, ma puoi essere selettivo su ciò che includi negli anni precedenti. Indipendentemente da ciò, assicurati di trovare un modo per incorporare tutti i lavori che mostrano evidenza di competenze critiche o basi di conoscenza.

Se hai lasciato fuori lavori che hai avuto al di fuori del periodo di tempo del datore di lavoro, per esempio, e quelle posizioni sono irrilevanti rispetto alla posizione corrente, puoi scrivere qualcosa come "Aspetti di lavoro aggiuntivo forniti di seguito. " se c'è un posto nell'applicazione online per ulteriori informazioni o note.

Keep It Short

Sii breve quando descrivi lavori irrilevanti che sei costretto a includere o lavori che provengono dal lontano passato. Invece di dettagliare i doveri che non sono impressionanti, fai altri punti. Se hai tenuto un lavoro serale in un ristorante, ad esempio, potresti dire "Ha lavorato ore extra per accelerare il rimborso dei prestiti del college". Se applicabile, è necessario anche evidenziare promozioni, premi o successi chiave. In questo modo, anche se il lavoro non è pertinente, puoi almeno fare un punto su altri aspetti della tua candidatura.

Scegli e scegli quali lavori includere

Se non si è diretti a fornire l'intera cronologia di lavoro o tutte le posizioni entro un determinato periodo di tempo, limitare il numero di posizioni ai lavori più pertinenti alla posizione per cui si richiede. Tuttavia, assicurati di non creare lacune nella cronologia di lavoro.

Puoi elencare più della tua cronologia di lavoro

I candidati con un numero limitato di esperienze non correlate dovrebbero cercare di incorporare ruoli di volontariato e co-curricolari. Se il datore di lavoro non ha una categoria speciale sulla loro domanda per le esperienze o attività di volontariato, quindi includere queste esperienze all'interno della sezione di lavoro. Etichettali in modo appropriato, quindi è chiaro che le posizioni non sono state pagate. Ad esempio, è possibile elencare attività di volontariato come "Coordinatore dell'evento di volontariato, PTA" o "Volontariato per la raccolta fondi, American Cancer Society".

Non creare un divario di occupazione

Alcuni candidati sono riluttanti a rinunciare a posizioni meno pertinenti perché creerebbero vuoti di occupazione ma non vogliono includere lavori meno impressionanti. In questa situazione, un'opzione è quella di lasciare questi lavori fuori e utilizzare i commenti o la sezione di informazioni aggiuntive per fornire una spiegazione.

Questo approccio ha più senso se si dispone di una motivazione facilmente comprensibile per prendere tempo lontano dalla propria carriera o scalare una posizione meno rilevante o impressionante. Forse frequentavi corsi, allevavi un figlio o prendevi cura di un familiare. Tieni presente che la tua lettera di accompagnamento potrebbe anche essere un luogo in cui puoi tenere conto di eventuali disturbi nella tua cronologia di lavoro.

Mantenere la tua storia di lavoro onesto

È importante ritrarre la tua storia lavorativa nel miglior modo possibile. Se riesci a far corrispondere la tua esperienza alle esigenze del datore di lavoro, avrai le migliori possibilità di essere assunto.

Tuttavia, è ancora più importante mantenere oneste le tue domande di lavoro. Se hai bisogno di trovare i dettagli, ecco come trovare la tua storia lavorativa. Quando firmi (in formato cartaceo o online) una domanda di lavoro, dichiari che ciò che hai elencato è accurato e veritiero. I datori di lavoro possono, e fanno, verificare le informazioni che i candidati di lavoro danno loro. Se la tua domanda non è onesta, può costarti un lavoro - ora o in qualsiasi momento nel futuro.


Raccomandato
Criteri di applicazione PCAB per identificare composti di droghe di alta qualità La composizione di farmaci ha fatto il torto di titoli di stampa nell'ottobre 2012 quando i funzionari della sanità degli Stati Uniti hanno annunciato che i pazienti iniettati con prodotti preparati dal New England Compounding Center stavano contraendo e morendo da meningite fungina.
Stai considerando una carriera nel servizio clienti? È una buona scelta e un'occupazione con un aumento del 5% della crescita di posti di lavoro prevista per i prossimi dieci anni. Ci sono posti di lavoro per il servizio clienti disponibili in quasi tutti i settori. I principali datori di lavoro comprendono call center, venditori ambulanti e online, società e agenzie di carte di credito, compagnie assicurative e istituti finanziari.
E cosa puoi fare diversamente per mantenere il team che lavora bene insieme In qualità di project manager, parte del tuo lavoro consiste nell'assicurarti che le parti interessate, ovvero il tuo team di progetto e i principali clienti e fornitori, ottengano ciò di cui hanno bisogno dal progetto.
Grandi opportunità nella consulenza Stai cercando una carriera che richiede di imparare continuamente nuove conoscenze e tecniche? Vuoi una carriera che offre costantemente nuove sfide e diversi ruoli? Quindi una carriera nel settore della consulenza, con un'azienda come Deloitte, potrebbe essere l'occasione giusta per te.
Sia che siate impiegati o attualmente in cerca di lavoro (o entrambi), invierete molti messaggi di posta elettronica relativi all'impiego. Questi vanno dalle lettere di accompagnamento e-mail ai messaggi di ringraziamento alle note di congratulazioni ai messaggi di accettazione e rifiuto delle offerte di lavoro
Ufficiale ranghi dei militari Grado di Ufficiale Commissionato Da prima che gli Stati Uniti fossero ufficialmente un paese, il nostro primo generale George Washington ha visto la necessità di avere ranghi e insegne notevoli per differenziare gli ufficiali dagli arruolati perché non c'erano uniformi.