Attività commerciale

Scopri cosa le persone odiano di recensioni sulle prestazioni

Ammettiamolo: a nessuno piace la revisione annuale delle prestazioni. Nessuno I revisori (manager) odiano farlo, i dipendenti odiano ottenerli e le risorse umane li odiano amministrandoli.

Ogni anno c'è almeno un libro e innumerevoli articoli sul perché dovrebbero essere banditi o riparati. Questo ha funzionato per tutto il tempo che possiamo ricordare, e sembra che siano stati apportati pochi miglioramenti. Di cosa tratta questo rituale aziendale annuale che sembra causare costernazione e dolore? E ancora più importante, può essere risolto?

Odiamo essere pessimisti, ma dopo aver studiato il tema delle revisioni delle prestazioni per oltre 25 anni, numerosi tentativi di reinventare o sistemare sistemi guasti, di essere sul lato ricevente e di finire centinaia di recensioni e di fare ogni errore che può essere fatto, siamo giunti alla conclusione che le revisioni delle prestazioni saranno sempre un'esperienza meno piacevole per tutti i soggetti coinvolti. Perché?

Innanzitutto, mettiamo le inevitabili ragioni per cui dipendenti, manager e risorse umane li detestano sul tavolo che non possono essere corretti e accettarli come dati personali. Quindi, parliamo di come possiamo, alla fine, rendere il processo meno doloroso. Perché odiamo le recensioni delle prestazioni: dati che abbiamo solo bisogno di risucchiare e accettare:

Natura umana

Le persone odiano vedere i loro difetti e i manager odiano dare feedback negativi. Ma aspetta, non tutti gli studi dicono che la gente vuole e ama il feedback? Certo che lo fanno, purché sia un feedback positivo . Quando riceviamo un feedback che mette in discussione le nostre ipotesi su noi stessi, noi automaticità entriamo in una modalità di sopravvivenza "lotta o fuga" protettiva. Neghiamo, ci arrabbiamo, ci mettiamo sulla difensiva o ci ritiriamo. A nessun artista piace ottenere una recensione critica negativa, a nessun proprietario di un ristorante piace avere una recensione critica su TripAdvisor e a nessun dipendente piace sentire i propri difetti evidenziati dal proprio manager.

E a meno che il manager non sia un sadico e si diverta a infliggere dolore, la maggior parte dei manager non si diverte a fornire cattive notizie ai propri dipendenti. In effetti, la maggior parte delle persone, in generale, non ama dare feedback negativi. Questo è il motivo per cui le recensioni di valutazioni anonimi 360 sono così popolari perché danno alle persone l'opportunità di dire quello che sentono veramente senza dover essere confrontati o interrogati.

The Formality and Bureaucracy

Le revisioni tipiche delle prestazioni comportano un processo prescritto, moduli e una discussione formale. Spesso non è la discussione che i dipendenti (ei manager) trovano dolorosa, è la "rigidità" e la sensazione di essere costretti a rispettare qualcosa che preferiresti non dover fare.

È un lavoro extra

In questi giorni tutti sono molto impegnati, infatti, lo siamo sempre stati. Lavoriamo sodo e speriamo di vedere risultati positivi. La revisione annuale arriva e sembra un lavoro "extra" che interferisce con il nostro vero lavoro. I manager, in particolare i manager con molti report diretti, trascorrono ore interminabili compilando moduli, scrivendo commenti, esaminando record, conducendo discussioni (a volte in più riunioni) e inviando documenti. Ai dipendenti viene spesso chiesto di fare auto-valutazioni e di essere preparati a difendersi, e le risorse umane finiscono con una montagna impossibile di documenti che deve essere conforme a tutti i tipi di regolamenti statali e federali.

Ok, quindi, se possiamo accettare che le recensioni sulle prestazioni possano coinvolgere feedback negativi, sono una parte necessaria della vita lavorativa e comporterà un lavoro extra che non è particolarmente soddisfacente, dobbiamo odiarli o ci sono alcuni modi in cui può renderli meno dolorosi di un canale radicolare? Assolutamente! Ecco tre semplici modi per rendere meno dolorose le recensioni delle prestazioni:

Elimina sorprese

La gente odia il feedback negativo la maggior parte della prima volta che lo sente, o quando si tratta di qualcosa di cui non avevano idea (punti ciechi). Il modo per minimizzare il dolore dell'udire le debolezze per la prima volta durante la revisione annuale delle prestazioni è prendere l'abitudine di dare e chiedere feedback su base regolare. Quando il feedback viene dato e ricevuto in anticipo, spesso, in modo specifico e in modo equilibrato, i dipendenti hanno il tempo di elaborarlo e fare qualcosa al riguardo. I manager possono creare un ambiente che incoraggia lo scambio bidirezionale di feedback informali in modo da creare fiducia ed eliminare sorprese.

Meglio ancora, creare sistemi in cui i dipendenti possano misurare e monitorare le proprie prestazioni. Ad esempio, nessun manager deve segnalare a un rappresentante di vendita che stanno avendo un brutto mese. Sono già dolorosamente consapevoli del fatto che non stanno raggiungendo i loro obiettivi di vendita e si stanno dando da fare per trovare nuovi modi per migliorare. In questo modo un direttore delle vendite può fornire preziosi coaching per aiutare il rappresentante delle vendite a tornare in pista.

Migliora le risposte e ricevi feedback

Più siamo abili, più ci sentiamo a nostro agio. Vedi "Come ottenere feedback positivi" e "Come dare feedback".

Semplificare il processo

Perché le revisioni delle prestazioni sono così dannatamente complicate? Ho visto versioni che includono moduli di 14 pagine e una serie di tre incontri. Di solito è perché sono progettati da dipartimenti HR (o consulenti o avvocati) ben intenzionati che tentano di affrontare ogni aspetto della gestione delle prestazioni in una singola forma e processo.

La soluzione? Non sono i sistemi software di fantasia che automatizzano (e talvolta complicano ulteriormente) un cattivo processo. Vorrei raccomandare una singola pagina - o non più di due pagine - modulo di valutazione delle prestazioni. Ho visto questo implementato ed è stato ricevuto molto bene da manager, dipendenti e risorse umane.

Implementa queste tre correzioni relativamente semplici e la tua revisione annuale delle prestazioni può sembrare un viaggio dal dentista, ma più come la pulizia dei denti, invece di un canale radicale straziante.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Ecco cosa l'esercito americano ha da dire sui tatuaggi L'esercito americano ha allentato le normative sui tatuaggi negli ultimi anni, ma i soldati e le reclute non possono ancora praticare determinati tipi di tatuaggi e devono attenersi a regole rigide su dove sono posizionati i tatuaggi. L'esercito ha cambiato le regole nel 2015 dopo aver compreso che le sue restrizioni sui tatuaggi stavano costando alle reclute
Hai la responsabilità di supervisionare il lavoro degli altri? Se è così, sai che i dipendenti non sempre fanno ciò che vuoi che facciano. Da un lato, si comportano come se fossero professionisti competenti. Dall'altro, procrastinano, perdono le scadenze e attendono le istruzioni. Incolpano gli altri quando il loro lavoro non ha successo. E,
Capire la tua dichiarazione di congedo e guadagni La dichiarazione di congedo e guadagno di un serviceman (LES) è la versione militare di una busta paga. Tuttavia, a differenza delle buste paga che si possono ricevere in un lavoro civile, un LES è molto più dettagliato (un punto dimostrato dalle sue 78 scatole). S
Un tecnico di supporto tecnico (noto anche come ingegnere informatico) aiuta a risolvere problemi tecnici. Potrebbero funzionare per aiutare un'azienda a gestire problemi tecnici interni o potrebbero assistere clienti o clienti con i loro problemi tecnici esterni. Forniscono assistenza di persona, al telefono o anche sul computer
Cosa fare (e non fare) e dire durante un'intervista Per avere successo in un colloquio di lavoro, è importante dire e fare le cose giuste che danno una prima impressione positiva e convincere i datori di lavoro che faresti bene alla loro azienda. È anche importante evitare di commettere errori importanti che potrebbero sollevare domande sulla tua professionalità o competenza e costarti la possibilità di essere assunto. Ec
Stage offrono opportunità per coloro che cercano di acquisire le competenze necessarie quando si cerca un lavoro a tempo pieno nel mercato del lavoro competitivo di oggi. Molti studenti che stanno cercando di fare uno stage non sanno cosa aspettarsi o cosa dovrebbero fare prima. Che stage è Uno stage è un'esperienza pre-professionale in cui gli individui ottengono l'esperienza richiesta per essere assunti in un settore di interesse professionale. C