Attività commerciale

Scopri come prevenire un ambiente di lavoro tossico

Diffondere un luogo di lavoro tossico

Il bullismo è un problema diffuso sul posto di lavoro, sia all'interno della professione legale che senza. Tuttavia, i datori di lavoro non dovrebbero accettare, scrollarsi di dosso o ignorare i problemi di bullismo perché portano a un posto di lavoro tossico, a un aumento del fatturato, a una cattiva reputazione per l'azienda ea potenziali cause legali.

Per ulteriori informazioni su come affrontare un bullismo e un ambiente di lavoro tossico, consulta questi articoli:

  • Numeri e fatti di bullismo
  • Tipi di bullismo
  • Storie di bullismo
  • Molestie sul posto di lavoro
  • Leggi sul mobbing
  • Profilo di una vittima di bullo

Continua a leggere per scoprire quali azioni possono intraprendere i datori di lavoro per disinnescare un posto di lavoro tossico con consigli di Jean Copeland Haertl, CEO e fondatore di Safety and Respect at Work, LLC a Boston.

Il bullismo è un modello di condotta umiliante e offensiva sul luogo di lavoro spesso perpetrata da qualcuno in una posizione di potere e / o autorità. Il bullismo si manifesta spesso come un abuso di potere i cui bersagli soffrono effetti dannosi sulla salute emotiva e fisica di lunga durata. Non diversamente dai malviventi che abusano emotivamente delle loro vittime, i bulli si comportano in modo abusivo sul luogo di lavoro abusato perché spesso riescono a farla franca.

Lavorando con i bulli, ho imparato che la maggior parte, se non tutti, ha come target dipendenti specifici. I bulli sono anche consapevolmente consapevoli delle loro azioni, cambiando il loro comportamento quando sono in presenza di superiori, spesso appaiono affascinanti e professionali.

Mentre chiunque può fare del bullismo sul posto di lavoro, secondo le recenti statistiche del Workplace Bullying Institute, il 72% dei bulli sono boss. Il primo e più importante passo che un datore di lavoro dovrebbe fare è riconoscere che il bullismo non è qualcosa che un dipendente dovrebbe essere lasciato solo ad affrontare. Semplicemente suggerire che i dipendenti dovrebbero imparare le strategie per rispondere al bullismo è come dire a una vittima maltrattata che ha bisogno di imparare a comunicare in modo più efficace e diretto per minimizzare l'abuso inflitto da un batterista.

I leader organizzativi dovrebbero assumersi la responsabilità di contribuire ad affrontare ed eliminare tutte le forme di abuso sul posto di lavoro. I passaggi per diffondere un ambiente di lavoro tossico includono ma non sono limitati a:

1. Stabilire una politica antibullismo

Stabilire e attuare politiche chiare e procedure di segnalazione che affrontino il bullismo. La maggior parte delle aziende ha un codice di condotta, ma molte di queste politiche sono generali e / o riguardano esclusivamente una condotta non etica e finanziaria. Raramente le aziende mantengono politiche con un linguaggio specifico che definisce adeguatamente una serie di comportamenti vietati.

2. Implementare una formazione a livello aziendale rivolta al bullismo.

Una volta stabilita una solida politica con meccanismi di segnalazione chiari e multipli, i dirigenti devono assicurarsi che tutti i dirigenti e i dipendenti ricevano una formazione su come identificare, rispondere e segnalare potenziali comportamenti di bullismo.

Poiché molti manager e dipendenti hanno difficoltà a distinguere i comportamenti di bullismo dalla violenza sul posto di lavoro e da comportamenti non professionali, è fondamentale che la formazione sottolinei i molti modi in cui i bulli indirizzano le loro vittime sul posto di lavoro. A differenza di un commento errato e non professionale, i bulli perpetuano uno schema di controllo coercitivo, spesso isolando i loro obiettivi, minando il loro lavoro e impegnandosi in un comportamento aggressivo e umiliante.

I bulli sono spesso noti ai più in compagnia. Sono gli "elefanti nella stanza" come gli autori di violenze domestiche. Come battitori, i bulli minimizzano, negano, distruggono e incolpano i loro obiettivi, sperando di evitare la responsabilità delle loro azioni. La formazione deve separare i manager dai dipendenti ed evidenziare le sfide e le paure che i dipendenti devono affrontare nel segnalare questo tipo di comportamenti.

3. Implementare l'azione disciplinare.

Tenere i bulli responsabili del loro comportamento attuando in modo coerente ed equo l'azione disciplinare appropriata. A differenza di un lavoratore che ha violato le molestie sessuali o la violenza sul luogo di lavoro di un'azienda, i datori di lavoro devono indagare su tutti i reclami relativi alle violazioni delle norme di reciproco rispetto.

A seconda della natura del comportamento e / o dell'impatto sull'obiettivo, i datori di lavoro devono agire rapidamente e disciplinare i bulli sul posto di lavoro - fino al licenziamento, se necessario. A volte, un bullo che si trova di fronte alla possibilità di un'azione disciplinare, compreso il fatto che il suo comportamento ha avuto un impatto negativo su un altro dipendente, prenderà provvedimenti per alterare il suo comportamento. In alcuni casi, l'azione disciplinare progressiva può essere combinata con l'allenamento correttivo. Sconsiglio vivamente qualsiasi forma di mediazione in questi casi.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Passi per un migliore marketing dei dipendenti per la fidelizzazione dei dipendenti Ogni anno, le organizzazioni cercano modi creativi ed efficaci per promuovere le offerte di benefit per i dipendenti del gruppo. È diventato critico in un momento in cui le persone si trovano di fronte a confrontare i loro vantaggi sul posto di lavoro con quelli offerti sul mercato aperto.
La guerra al terrorismo ha prodotto numerose vittime Qual è il vero costo della guerra? In un solo giorno, nel settembre 2001, 2.996 persone persero la vita quando le torri gemelle caddero a New York, al Pentagono e su ciascuno dei tre aerei dirottati. Quando il leader di Al_Qaeda Osama Bin Laden fu ucciso dalle forze speciali statunitensi, la guerra al terrore non si placò.
Un piano strategico è un documento che stabilisce la direzione di un'azienda o unità di lavoro. Può essere una singola pagina o riempire un raccoglitore, a seconda delle dimensioni e della complessità del business e del lavoro. La maggior parte dei manager trarrebbe vantaggio dall'avere un proprio piano strategico. Il
L'onestà e la fiducia sono fondamentali per l'integrità come dimostrano questi esempi L'integrità è uno dei valori fondamentali che i datori di lavoro cercano nei dipendenti che assumono. È il segno distintivo di una persona che dimostra sani principi morali ed etici al lavoro. L'integrità è la base su cui i collaboratori costruiscono relazioni, fiducia e relazioni interpersonali efficaci. Quals
Consigli e consigli per spostarsi gentilmente da un lavoro Quando lasci il lavoro, indipendentemente dal fatto che sia la tua scelta o la decisione del tuo datore di lavoro, i dettagli della tua partenza devono essere finalizzati. Avrai bisogno di avvisare se ti stai dimettendo e pianificare il tuo ultimo giorno di lavoro
L'espressione "la velocità uccide" è stata coniata in un'era in cui, rispetto a oggi, il tempo sembrava essere avanzato al ritmo della mia corsa di cinque miglia - molto, molto lentamente. Sono finiti i giorni dei piani strategici a lungo termine o lo sviluppo lento di grandi nuovi progetti e prodotti.