Attività commerciale

Impara come sviluppare relazioni di lavoro efficaci

Ecco 7 suggerimenti su come sviluppare relazioni di lavoro efficaci

Puoi danneggiare la tua carriera e i rapporti di lavoro con le azioni che fai e i comportamenti che esibisci al lavoro. Non importa la tua educazione, la tua esperienza o il tuo titolo, se non puoi giocare bene con gli altri, non realizzerai mai la tua missione di lavoro.

Rapporti di lavoro interpersonali efficaci costituiscono la pietra angolare del successo e della soddisfazione per il tuo lavoro e la tua carriera. Quanto sono importanti le relazioni di lavoro efficaci?

Costituiscono la base per opportunità promozionali, aumenti salariali, raggiungimento degli obiettivi e soddisfazione sul lavoro.

L'organizzazione Gallup ha studiato gli indicatori di soddisfazione del lavoro. Hanno scoperto che se hai un migliore amico al lavoro è stata una delle dodici domande chiave poste ai dipendenti che hanno previsto la soddisfazione lavorativa. Senza un amico al lavoro, la soddisfazione sul lavoro si deteriora.

Cosa succede quando non giochi bene con gli altri?

Un supervisore che lavorava in una società di centinaia di persone si guadagnò rapidamente la reputazione di non giocare bene con gli altri. Ha raccolto i dati e utilizzato i dati per trovare difetti, dare la colpa e rendere gli altri dipendenti in cattive condizioni. Gli piaceva identificare i problemi e i modelli di problemi, ma raramente suggeriva soluzioni.

Ha infastidito il suo supervisore settimanalmente per un titolo più grande e più denaro in modo che potesse dire agli altri dipendenti cosa fare. Quando ha annunciato di essere alla ricerca di un lavoro, non un solo dipendente ha suggerito che la compagnia agisse per convincerlo a rimanere.

Aveva bruciato i ponti per tutto il tempo. E nessuno avrà una buona parola da dire su di lui quando un datore di lavoro che sta controllando i riferimenti viene a modo loro.

I 7 modi migliori per giocare bene con gli altri al lavoro

Questi sono i sette modi migliori in cui puoi giocare bene con gli altri al lavoro. Costituiscono la base per costruire relazioni di lavoro interpersonali efficaci.

Queste sono le azioni che vuoi intraprendere per creare un ambiente di lavoro positivo, responsabilizzante e motivante per le persone.

  1. Porta soluzioni suggerite ai problemi della tabella delle riunioni
    Alcuni dipendenti trascorrono una quantità eccessiva di tempo nell'identificare i problemi. Onestamente? Questa è la parte facile.

    Le soluzioni premurose sono la sfida che guadagnerà rispetto e ammirazione da colleghi e capi. La tua volontà di difendere la tua soluzione fino a quando un approccio migliore o migliore è deciso dal team è anche un vantaggio.
  2. Do not Ever Play the Blame Game
    Ti alienano colleghi, supervisori e personale addetto alla segnalazione. Sì, potrebbe essere necessario identificare chi è stato coinvolto in un problema. Potresti anche chiedere la domanda raccomandata dal Dott. W. Edwards Deming: che dire del sistema di lavoro ha causato il fallimento del dipendente?

    Ma, dicendo che non è colpa mia e identificare e incolpare pubblicamente gli altri per i fallimenti ti farà guadagnare nemici. Lanciare altri dipendenti sotto l'autobus, sia privatamente che pubblicamente, creerà anche nemici. Questi nemici, a loro volta, ti aiuteranno a fallire. Hai bisogno di alleati al lavoro. Ricorda questo se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi e i tuoi sogni.
  3. La tua comunicazione verbale e non verbale è importante
    Se parli con un altro dipendente, usi il sarcasmo o suoni male, l'altro dipendente ti ascolta. Siamo tutte macchine radar che mettono costantemente alla prova il nostro ambiente. Quando parli con un altro dipendente con una mancanza di rispetto, il messaggio arriva forte e chiaro.

    In una organizzazione un manager di alto livello una volta ha posto questa domanda: "So che non pensi che dovrei urlare contro i miei dipendenti, ma a volte mi fanno impazzire, quando mai è appropriato che urli contro i dipendenti? ?" La risposta? Mai, naturalmente, se il rispetto per le persone è un segno distintivo della vostra organizzazione, quale dovrebbe essere e quale è nelle aziende di grande successo.
  1. Never Blind Side a Co-worker, Boss o Reporting Staff Person
    Se la prima volta che un collega sente parlare di un problema è in una riunione del personale o da un'email inviata al suo supervisore, hai accecato il collega. Discutere sempre i problemi, in primo luogo, con le persone direttamente coinvolte che possiedono il sistema di lavoro.

    Chiamati anche a imboscare i tuoi colleghi, non costruirai mai alleanze di lavoro efficaci a meno che i tuoi colleghi non abbiano fiducia in te. E, senza alleanze, non raggiungerai mai gli obiettivi più importanti per il tuo lavoro e la tua carriera. Non puoi farlo da solo, quindi tratta i tuoi colleghi come ti aspetti che ti trattino.
  2. Mantieni i tuoi impegni
    In un'organizzazione, il lavoro è interconnesso. Se non si rispettano le scadenze e gli impegni, si influisce sul lavoro degli altri dipendenti. Tieni sempre gli impegni, e se non puoi, assicurati che tutti i dipendenti interessati sappiano cosa è successo. Fornire una nuova data di scadenza e fare ogni sforzo possibile per onorare la nuova scadenza.

    Non è corretto per un'organizzazione sospendere in silenzio le scadenze. I tuoi colleghi, anche se non riescono a confrontarti, penseranno meno a te e manchino di rispetto alle tue azioni. E, no, non pensare nemmeno per un secondo che non si siano accorti che la scadenza è scaduta. Li insulti se consideri anche questa possibilità.
  1. Condividi credito per realizzazioni, idee e contributi
    Quanto spesso raggiungi un obiettivo o completi un progetto senza l'aiuto degli altri? Se sei un manager, quante delle grandi idee che promuovi sono state fornite dai membri dello staff?

    Prenditi il ​​tempo, e spendi l'energia, per ringraziare, premiare, riconoscere e specificare i contributi delle persone che ti aiutano a riuscire. È un approccio non fallito per costruire relazioni di lavoro efficaci. Condividi credito; deviare colpa e fallimento.
  2. Aiuta altri dipendenti a trovare la loro grandezza
    Ogni dipendente della tua organizzazione ha talenti, abilità ed esperienza. Se puoi aiutare gli altri dipendenti a sfruttare le loro migliori capacità, ne benefici l'organizzazione incommensurabilmente. La crescita dei singoli dipendenti beneficia del tutto.

Complimenti, elogia e nota i loro contributi. Non devi essere un manager per contribuire a creare un ambiente positivo e motivante per i dipendenti. In questo ambiente, i dipendenti trovano e contribuiscono con la loro grandezza. Ricorderanno sempre che eri parte di portarlo fuori da loro. Quei rapporti di lavoro interpersonale sono apprezzati.

Se esegui regolarmente queste sette azioni, giocherai bene con gli altri e costruirai efficaci relazioni interpersonali. I colleghi ti apprezzeranno come collega. I boss crederanno che giocherai nella squadra giusta, con loro.

Raggiungerai i tuoi obiettivi di lavoro e potresti persino provare divertimento, riconoscimento e motivazione personale. E, hey, il lavoro non può essere migliore di quello.

Raccomandato
È una settimana di lavoro ridotta il futuro per una nuova generazione di lavoratori? In tutto il mondo, le diverse norme culturali e le aspettative dei datori di lavoro determinano il numero di ore di lavoro dei dipendenti. Un rapporto dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) indica che il lavoratore messicano medio mette in 43 ore alla settimana, mentre gli americani lavorano in media 37 ore settimanali, e i tedeschi lavorano meno ore alla settimana, arrivando alle 28 Ciò include tutti i tipi di accordi di lavoro, da quelli part-time e full-time a quelli contr
Quando si tratta di conoscere le qualità dei grandi leader, ci sono liste infinite, articoli, libri, studi di ricerca e modelli di competenze a cui fare riferimento. Così tanti, infatti, che è opprimente per chiunque aspiri a conoscere la leadership e come diventare un leader migliore. Per complicare le cose, la leadership è un termine difficile da definire, proprio come il concetto di strategia. Ch
Discutere il valore di questo vecchio cliché di gestione L'espressione "Non c'è" io "in squadra" è spesso ripetuta sul posto di lavoro e, naturalmente, nelle attività sportive a tutti i livelli. Ho perso il conto di quanti posti di lavoro ho visitato dove qualche variazione di questo detto si trova su un poster motivazionale appeso a un muro. Il
Lavorare con un lamentoso cronico è fastidioso ed estenuante. Conoscete il personaggio: niente li soddisfa e trovano la colpa in ogni espressione del management, suggerendo implicitamente che le persone incaricate operano con una fatale mancanza di intelligenza e buon senso. Non c'è nulla di nuovo nel mondo del lavoro che sfugge agli occhi di questo critico, e sono a loro agio nel condividere i loro commenti caustici con chiunque sia al di sotto del livello di gestione.
Con licenziamenti e assunzioni si blocca dilagante nell'odierna industria legale, molti avvocati e professionisti legali si affannano per trovare nuovi posti di lavoro o cercando di mantenere le loro posizioni attuali. La buona notizia è che, in qualità di professionista legale esperto, puoi sfruttare le tue attuali competenze e conoscenze per avviare il tuo business part-time o full-time.
Sebbene possano sembrare mezzi di comunicazione antiquati ad alcuni nella nostra epoca moderna di sms e messaggistica istantanea, le lettere di ringraziamento per gli affari servono ancora a scopi molto preziosi all'interno del mondo professionale. Una nota di ringraziamento dignitosa, sia inviata come e-mail sia come lettera formale di "posta ordinaria", è il tipo di comunicazione appropriato e cortese da inviare agli associati professionali.