Attività commerciale

Impara come diventare un reclutatore IT

Un reclutatore di information technology (IT) è specializzato nell'assumere individui per ricoprire posizioni in tecnologie dell'informazione in una varietà di settori. Il reclutatore può occupare posizioni permanenti o lavori temporanei basati su progetti. Questi reclutatori cercheranno candidati che hanno le competenze specifiche richieste dal datore di lavoro, come competenze di programmazione o competenze tecniche. Di solito, il reclutatore è un appaltatore indipendente che trova potenziali dipendenti per le aziende clienti, piuttosto che essere un dipendente interno.

Cosa fanno i reclutatori IT

I reclutatori IT possono lavorare per attrarre i candidati passivamente o possono raggiungere attivamente potenziali dipendenti individualmente, magari attraverso scuole o campi di addestramento programmati. In entrambi i casi, una volta che un individuo esprime interesse ed entra nel processo di candidatura, i selezionatori selezionano il candidato per i requisiti e le qualifiche professionali della società cliente, oltre a verificare che si adatti alla cultura aziendale.

Se il candidato supera la fase iniziale di valutazione, il reclutatore organizza interviste tra il candidato e il personale chiave all'interno dell'azienda cliente. Dopo che è stata presa la decisione di offrire la posizione al candidato, il reclutatore spiega il pacchetto di risarcimenti che l'azienda sta offrendo e aiuta a superare qualsiasi trattativa sul salario e altri benefici.

Il recruiter IT funge da collegamento tra l'azienda cliente e i candidati al lavoro durante l'intero processo di assunzione e viene compensato direttamente o indirettamente dal datore di lavoro che assume. I reclutatori che non sono dipendenti dell'azienda stessa possono lavorare per il reclutamento di aziende assunte da società clienti, nel qual caso il pagamento passa attraverso la società di reclutamento secondo le proprie politiche di compensazione, oppure possono essere consulenti individuali che lavorano su base contrattuale direttamente con l'azienda.

I reclutatori di tecnologia dell'informazione lavorano per occuparsi sia di lavori interni che di contratti. Possono specializzarsi in un tipo di posizione o tipo di candidato, oppure potrebbero essere generalisti che possono fare tutto. La maggior parte ha acquisito l'esperienza e le conoscenze tecniche per comprendere appieno la natura dei lavori per i quali sta assumendo. Per valutare correttamente un candidato IT, un recruiter ha bisogno delle proprie capacità informatiche.

Le qualifiche per essere un reclutatore IT

L'istruzione universitaria è un requisito minimo. La maggior parte dei reclutatori IT ha una laurea e una percentuale minore ha una laurea, anche se raramente tali diplomi avanzati sono richiesti. Ciò che ti interessa non è necessariamente importante, anche se un corso di studio tecnico, o perlomeno relativo, potrebbe darti un vantaggio in fondo alla strada.

Un sondaggio di LinkedIn ha rilevato che le major più frequenti dei reclutatori, in generale, sono andate da qualche parte nello spettro, dalla psicologia alla scienza politica, al business. Lo stesso sondaggio ha anche rilevato che la maggior parte dei reclutatori ha iniziato in un altro settore e poi è passata al reclutamento IT. Molti hanno iniziato le vendite, ma altri lavori iniziali includevano posizioni di ricerca, operative e amministrative.

Il percorso dal primo impiego al reclutamento IT spesso implica il reperimento delle competenze necessarie sul posto di lavoro in altri campi o attraverso un interesse personale. Molte di queste abilità non sono tecniche. Ad esempio, le competenze trasversali sono molto importanti nel reclutamento, perché è necessario sia leggere i potenziali candidati per un buon adattamento culturale sia invogliare i candidati a lavorare per la società che rappresenti.

Le competenze trasversali più importanti includono una forte attitudine sociale, la capacità di comunicare in modo efficace, la costruzione di relazioni e un'organizzazione di alto livello. Ma, come detto prima, avrai bisogno di un certo livello di conoscenza tecnica nell'area per cui stai reclutando, in modo da poter parlare con le prospettive di lavoro, rispondere alle loro domande e determinare se le loro particolari qualifiche corrispondono a ciò che il datore di lavoro sta cercando.

Posti di lavoro commercializzati da reclutatori IT

I reclutatori della tecnologia dell'informazione trovano candidati qualificati per un'ampia varietà di posti di lavoro. Alcuni esempi includono l'implementazione della tecnologia, la gestione delle risorse IT, il cloud computing, i sistemi di sicurezza, la progettazione e l'integrazione della rete, la manutenzione della rete, i servizi per gli utenti finali, la tecnologia delle comunicazioni e le applicazioni per l'analisi aziendale, i report e la scienza dei dati.


Articoli Interessanti
Raccomandato
In che modo il plagio può devastare un'educazione universitaria Dal momento che le informazioni sono diventate più facili e accessibili attraverso le risorse elettroniche, il plagio, deliberato o involontario, è diventato un problema enorme nei campus universitari. A differenza dei giorni precedenti a Internet, quando era improbabile che venissero copiati dei documenti e averli diffusi come originali, ci sono una miriade di strumenti a disposizione dei professori - e degli studenti - per verificare l'originalità di un dato pezzo di scrittura. È
Essere uno scout letterario è uno dei segreti meglio custoditi nell'editoria. La maggior parte delle persone al di fuori del business editoriale non sa cosa fanno gli scout letterari, né hanno mai sentito parlare della professione. Come gli esploratori che lavorano nello sport, che vengono assunti dai team per cercare e scoprire giocatori di talento da firmare, gli esploratori letterari sono nel business della ricerca di materiale.
Quello che segue è un esempio di un curriculum che include sia un titolo che un profilo. Un titolo (noto anche come titolo del curriculum) è una breve frase che riassume ciò che ti rende un candidato ideale per il lavoro. Un profilo di curriculum fornisce anche un riepilogo del tuo valore come candidato di lavoro, ma è spesso più lungo. Un
Che cosa significa flessibilità sul luogo di lavoro e perché è importante? La flessibilità sul lavoro include la volontà e la capacità di rispondere prontamente alle mutevoli circostanze e aspettative. Essere flessibili quando si tratta di lavorare vale molto. I dipendenti che si avvicinano al loro lavoro con una mentalità flessibile sono in genere più apprezzati dai datori di lavoro. Perché
Cosa addebitare come libero professionista Se hai intenzione di svolgere lavori freelance, part-time o come carriera a tempo pieno, dovrai stabilire la tua tariffa. Che si tratti di un'ora, di una tariffa giornaliera o di un progetto, può essere una prospettiva scoraggiante. Imposta la tariffa troppo bassa, ti troverai a lavorare a terra per le noccioline.
La forza lavoro freelance è potente e in crescita. Nel 2014, un americano su tre (53 milioni di lavoratori, pari al 33% della forza lavoro totale degli Stati Uniti) aveva svolto attività di lavoro indipendente nell'ultimo anno. Queste cifre rappresentano i liberi professionisti definiti come individui autonomi e non includono i telelavoratori o le imprese non indipendenti che hanno fornito un servizio o prodotto a un'azienda o un'organizzazione.