Attività commerciale

Scopri come funzionano le vendite record a 360 nell'industria musicale

Nel settore della musica, le offerte a 360, sono contratti che consentono a un'etichetta discografica di ricevere una percentuale dei guadagni da tutte le attività di una band invece che solo da vendite discografiche o attività redditizie a cui l'etichetta discografica ha contribuito.

Come funziona un contratto discografico a 360 gradi

Sotto 360 offerte, che sono anche chiamate "offerte per più diritti", le etichette discografiche possono ottenere una percentuale di entrate che potrebbero essere state precedentemente vietate, come ad esempio:

  • Vendite digitali
  • Tour, concerti e entrate dal vivo
  • Vendite di merci
  • Offerte di avallo
  • Apparizioni in film e programmi televisivi
  • Songwriting, display lirico e entrate editoriali
  • Vendita di suonerie

In cambio di ottenere un taglio più ampio dagli artisti che rappresentano, le etichette dicono che si impegneranno a promuovere l'artista per un periodo di tempo più lungo e cercheranno attivamente di sviluppare nuove opportunità per loro. In sostanza, l'etichetta funzionerà come uno pseudo-manager e si prenderà cura dell'intera carriera dell'artista piuttosto che concentrarsi esclusivamente sulla vendita di dischi.

Simile agli accordi di registrazione tradizionali, il contratto 360 consente all'etichetta di acquisire i diritti d'autore nelle registrazioni e nelle opzioni dell'artista per più album. Inoltre, l'accordo di 360 accordi include anche gli accordi commerciali tradizionali in cui le royalties dei produttori, le vendite nette, le vendite all'estero, le riduzioni per gli imballaggi, i registri di budget e le "nuove tecnologie" sono tutti detratti dai diritti d'autore dell'artista.

Secondo le offerte tradizionali, gli artisti avrebbero ricevuto una piccola royalty dall'etichetta discografica, che era ancora più piccola dopo che tutte le deduzioni erano state fatte per la produzione di un album o di una traccia. A meno che l'album dell'artista non fosse un grande successo commerciale, per l'artista non erano previste royalties per la registrazione. Invece, i profitti derivanti da pubblicazioni, mercanzie, touring, sponsorizzazioni e altre fonti di reddito appartenevano tutti agli artisti.

The Controversy Around 360 Deals

Le offerte 360 ​​sono controverse per molte ragioni. Prima di tutto, sono spesso visti come una cinica presa di denaro da parte di etichette che si trovano ad affrontare vendite in calo e spese generali elevate. L'accusa è che le etichette sono sopravvissute da molto tempo senza questo tipo di accordi, quindi sembrerebbe che stiano soffrendo di un'incapacità di gestire le proprie attività e reagire in modo appropriato al settore in evoluzione - chiedere alle band di pagare il conto difficilmente sembra giusto .

Altre persone contestano l'intera nozione di "band branding" che rende le offerte a 360 potenzialmente redditizie per le etichette. Un grande esempio è il gruppo di musicisti tutto-donna-gruppo-trasformato-di successo, The Pussycat Dolls. L'espansione e il marchio per il gruppo è stato un enorme successo del veterano del business della musica Jimmy Iovine come produttore esecutivo, al fianco di Antin e del presidente di A & M Records Ron Fair - ma dove esattamente la qualità della musica si adattava al quadro generale?

Le etichette discografiche contrastano sul fatto che questi tipi di offerte a 360 consentono loro di firmare diversi tipi di artisti perché non devono essere così concentrati sul recupero dell'investimento dalle vendite di album. Possono smettere di inseguire l'immediato numero uno e lavorare con un artista a lungo termine perché non hanno bisogno di affidarsi solo a grandi cifre di vendita per rendere redditizia la firma dell'artista. Controverso o no, le offerte a 360 stanno diventando sempre più comuni nei contratti di grandi marchi.


Articoli Interessanti
Raccomandato
L'invio di una nota di ringraziamento aziendale, nota anche come lettera di apprezzamento, a un venditore è un modo formale per esprimere la gratitudine della vostra azienda per i servizi di terzi e assicurare loro il vostro interesse a continuare la vostra associazione. Inviare e-mail di ringraziamento o lettere a fornitori e fornitori di servizi che dimostrino un sincero apprezzamento per il loro lavoro è un buon modo per mantenere una relazione commerciale positiva e reciprocamente vantaggiosa.
La maggior parte delle persone associa la creatività con le arti come scrivere un romanzo, dipingere un quadro o comporre musica. Mentre questi sono tutti sforzi creativi, non tutti i pensatori creativi sono artisti. Molti lavori richiedono pensiero creativo, comprese posizioni nel mondo degli affari e della scienza.
Con l'aumento dell'Unione europea, il Parlamento europeo sta attuando sempre più norme al fine di aumentare la qualità della vita e portarla a un certo livello in cui i cittadini che vivono e lavorano collettivamente nell'UE godranno tutti di uguali diritti. Quando si applica una posizione all'interno di uno degli stati membri dell'UE, sia che si stia studiando o semplicemente si stia cercando di acquisire esperienza, una delle questioni più importanti è quella di essere in grado di far comprendere chiaramente al proprio potenziale datore di lavoro le proprie competenze e ca
Prima di andare a un colloquio di lavoro, è importante scoprire il più possibile sulla società. In questo modo sarai preparato sia a rispondere alle domande dell'intervista sia a porre domande all'intervistatore. Sarai anche in grado di scoprire se l'azienda e la cultura aziendale sono perfette per te. P
La United States Army Garrison (USAG), Giappone, Torii Station è il principale fornitore di supporto alle operazioni di base (BOS) per le unità dell'esercito in Asia. La stazione di Torii si trova a Yomitan-son, nella prefettura di Okinawa, in Giappone. L'esercito di Okinawa è responsabile della funzione critica per tutti i servizi statunitensi su Okinawa. L
Non tutti i venditori hanno interesse a guadagnarsi la loro posizione in un responsabile vendite o in una posizione di direttore vendite, ma molti rappresentanti di vendita lo fanno. Se hai un percorso di carriera desiderato che include una promozione alla gestione, devi sapere non solo quando chiedere una promozione, ma come chiedere in un modo che aumenta le tue possibilità di ottenere quella promozione.