Attività commerciale

Informazioni sui vantaggi di disoccupazione parziale

A seconda del luogo, un lavoratore disoccupato può beneficiare di indennità di disoccupazione parziale se lavora meno di un'intera settimana e guadagna una certa somma di denaro.

Ammissibilità per i sussidi di disoccupazione parziale

Le indennità di disoccupazione parziali sono disponibili sia per i disoccupati che per quelli a tempo parziale. La maggior parte delle persone che raccolgono la disoccupazione sono senza lavoro, ma sussidi di disoccupazione parziale consentono a coloro che stanno ancora lavorando di chiedere aiuto.

Se le ore sono state ridotte o se lavori a tempo parziale e non trovi lavoro aggiuntivo, potresti avere diritto a sussidi di disoccupazione parziale. Ci sono diverse circostanze che possono rendere una persona ammissibile all'assistenza:

  • Un lavoratore può essere sottoccupato o lavorare part-time come unica alternativa all'essere licenziati o licenziati.
  • Una persona che ha perso il lavoro a tempo pieno o anche uno dei due lavori part-time e ha potuto solo trovare lavoro part-time o temporaneo può anche soddisfare i requisiti per ricevere benefici.

L'ammissibilità per sussidi di disoccupazione parziale è determinata dalla legge statale. Sebbene l'eleggibilità ai sussidi varia, la maggior parte degli stati concorda che un lavoratore che sceglie volontariamente di ridurre le ore o di lavorare part-time non ha diritto a sussidi di disoccupazione parziale.

Requisiti per la raccolta

Il tipo di occupazione e il numero di ore di lavoro non sono i soli fattori determinanti per le indennità di disoccupazione parziale. A seconda dello stato, è necessario soddisfare un livello di guadagno minimo o un determinato numero di ore lavorate prima dei requisiti.

Questi requisiti sono solitamente gli stessi per tutti i tipi di iniziative di sussidi di disoccupazione. Infine, una persona deve essere pronta e in grado di lavorare più ore. L'assistenza all'infanzia, l'istruzione o altri motivi volontari per ridurre l'orario di lavoro non sono ragioni sufficienti per cercare sussidi di disoccupazione parziali.

Determinare il tuo vantaggio

Ogni stato determinerà il pagamento del beneficio in base a diversi fattori determinanti. Molte agenzie di disoccupazione statali dispongono di calcolatori online per persone idonee a farsi un'idea del loro potenziale beneficio. In genere, lo stato determina un valore settimanale ragionevole, sostenibile e quindi sottrae l'importo che stai già lavorando ogni settimana.

Molti stati permetteranno ai beneficiari dei sussidi di conservare parte di ciò che guadagnano senza ridurre il loro beneficio per incoraggiare l'occupazione. La differenza tra il valore iniziale determinato dallo stato e le tue retribuzioni è il sussidio di disoccupazione parziale settimanale.

Quando un richiedente riceve sussidi parziali, il reclamo di disoccupazione verrà esteso fino a quando il richiedente non riceverà l'importo massimo del beneficio stabilito dallo stato, o fino alla fine dell'anno di indennizzo, a seconda dell'evento che si verifica per primo.

Da dove vengono

Le indennità di disoccupazione sono emesse da ciascuna agenzia statale che si concentra sull'occupazione. Entrambe le indennità di disoccupazione parziali e regolari sono finanziate dalle trattenute fiscali statali dell'impiego della società basate sulle retribuzioni dei dipendenti. In altre parole, una percentuale fissa delle retribuzioni di ciascun dipendente viene pagata dalla società.

Mentre i datori di lavoro non sono necessariamente accusati di sussidi di disoccupazione dopo il fatto, vengono avvisati quando un dipendente presenta un sussidio di disoccupazione. Questo serve a prevenire le frodi dando al datore di lavoro l'opportunità di contestare il reclamo in caso di cattiva condotta, risoluzione o cambio di ruolo. I dipendenti non possono essere licenziati per aver presentato una richiesta di disoccupazione parziale. Rivolgiti al sito web dell'ufficio per la disoccupazione dello stato per informazioni sui sussidi di disoccupazione parziale nella tua sede.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Sei pronto a passare da un lavoro part-time? Qual è il modo migliore per uscire dal tuo lavoro part-time? Allo stesso modo in cui avresti lasciato un lavoro a tempo pieno. Anche se il lavoro non è a tempo pieno, è importante dimettersi con grazia. Potresti aver bisogno di un riferimento dal tuo datore di lavoro in futuro. È
Carriere in rapida crescita con solo un diploma di HS o di equivalenza Il Dipartimento di Statistica del Lavoro degli Stati Uniti prevede che queste 10 carriere, che richiedono solo un diploma di scuola superiore o di equivalenza, cresceranno più velocemente, fino al 2024, rispetto a tutte le altre occupazioni che hanno requisiti simili.
Ci sono molti fattori che entrano in gioco quando scegli una data di uscita per il tuo album. A complicare la questione è il fatto che gli osservatori del settore non concordano completamente su quali siano le date migliori da evitare. Una cosa su cui concordano è che le regole per gli album indie sono diverse dalle regole per le versioni principali.
Per i liberi professionisti, il tempo è davvero denaro. Con la possibile eccezione dei lavoratori del servizio di ristorazione che faticano a dare consigli, nessuno che lavora per vivere vede un'associazione più stretta tra le ore che spendono e il denaro che guadagnano. Per questo motivo, è essenziale per i freelance avere un buon senso di come gestire il loro tempo. I
Vogue, Elle, Harper's Bazaar e GQ sono le pubblicazioni Go-To Uno dei più grandi errori che gli aspiranti modelli fanno non è in preparazione. Alcuni modelli che sono appena agli inizi si dirigeranno verso una prenotazione dopo una lunga notte di feste, inconsapevoli di quanto possa essere fisicamente e mentalmente esigente un servizio fotografico.
Nel tentativo di scrivere una breve storia, non fa male sapere che il racconto è una forma abbastanza giovane, risalente solo a Nathaniel Hawthorne e al suo libro del 1837 Twice-said Tales . Per Edgar Allan Poe, che li definiva "racconti di prosa", il fatto che le storie brevi potessero essere lette in una sola seduta era la chiave della forma.