Attività commerciale

Ulteriori informazioni su posizioni dello studio legale

Se hai familiarità con studi legali, probabilmente conosci familiari e soci. I partner hanno una partecipazione azionaria nell'impresa e gestiscono le cose. Gli associati lavorano lì e sono retribuiti come dipendenti. Alcuni, ma non tutti, i soci aspirano ad essere partner, e il tradizionale sistema "up o out" di BigLaw sembra avere opzioni limitate per gli associati che non sono diventati partner alla fine.

Ma c'è un'altra serie di opzioni che stanno diventando sempre più popolari, partner non-equity e posizioni "di consulenza". In questo articolo parleremo delle posizioni dei consulenti.

Qual è, potresti chiedertelo, una posizione di "consiglio"? Ecco come l'American Bar Association lo definisce:

Definizione:

  1. Un praticante part-time che pratica la legge in associazione con un'azienda, ma su una base diversa da quella degli avvocati mainstream nella ditta. Tali professionisti a tempo parziale sono talvolta avvocati che hanno deciso di passare da una pratica a tempo pieno, sia con quella ditta o con un'altra, a una part-time, o talvolta avvocati che hanno cambiato completamente carriera, come ad esempio ex giudici o funzionari governativi.
  2. Un socio in pensione dell'impresa che, pur non esercitando attivamente la legge, rimane comunque associato all'impresa e disponibile per consultazioni occasionali.
  1. Un avvocato che è, in effetti, un socio in attesa di prova: di solito un avvocato inserito in azienda lateralmente con l'aspettativa di diventare un partner dopo un periodo di tempo relativamente breve.
  2. Uno status permanente tra quelli di partner e associati, con la qualità di possesso o qualcosa di simile, e privo di aspettative di probabile promozione a pieno status di partner.

Fonte: parere formale 90-357 dell'Ordine degli avvocati americani

Ad esempio, supponiamo di avere un avvocato in un'azienda con eccellenti capacità, ma che pratica in un'area che non è altamente redditizia (i trust e le proprietà sono un esempio comune). Talvolta i tuoi clienti hanno bisogno dell'esperienza dell'avvocato, che è altamente specializzato ma non è disposto a pagare un sacco di soldi per questo e non ne ha più bisogno. Non si desidera inviare questi client altrove, per ragioni di concorrenza, ma non si vuole anche pagare questo compenso a livello di partner avvocato marginalmente redditizio.

Cosa fare? Fallo consigliare e pagalo più di un socio, ma meno di un compagno. Il vantaggio per l'avvocato è la sicurezza del posto di lavoro: sanno che sono valutati dall'impresa e che non verranno espulsi alla fine di un certo numero di anni (in quanto i soci che non rendono il partner in genere lo saranno).

Essere di consulenza, piuttosto che un partner, è anche un'opzione per gli avvocati che preferiscono un programma più prevedibile e meno dispendioso in termini di tempo. Per molti, il compromesso di uno stipendio sostanzialmente inferiore (ma ancora alto per ogni ragionevole misura) per le ore basse è buono. Le persone in questa categoria potrebbero includere avvocati che tornano in azienda dopo un periodo di lavoro al governo, avvocati più anziani interessati a ridimensionare gradualmente la loro pratica e genitori che tornano sul posto di lavoro che desiderano un migliore equilibrio tra vita lavorativa e vita privata.

Il lato negativo di una posizione di consiglio

Ci sono potenzialmente diversi aspetti negativi nell'essere di consulente piuttosto che come partner. Il più ovvio è la riduzione della retribuzione. Gli avvocati che fanno parte dei consulenti di solito fanno uno stipendio associato elevato, in contrasto con il profitto per partner medio molto più alto. (I partner junior in genere guadagnano molto meno della media, ma il potenziale di rialzo di essere un partner nel tempo è molto più alto di quello di essere un consulente legale.)

C'è anche un colpo di prestigio all'essere consigliere. Anche se questo può essere compensato dagli svantaggi di dover effettivamente fare il lavoro, dicendo che sei un partner in uno studio legale importante suona semplicemente impressionante!

Per molti avvocati, tuttavia, i vantaggi di avere una posizione di of-counsel superano i lati negativi, ed è un buon mix del reddito costante della vita associativa con la relativa sicurezza lavorativa della partnership.

Raccomandato
Gli assistenti sociali aiutano i loro clienti a funzionare meglio nella società. Alcuni assistenti sociali aiutano le persone o le famiglie a identificare e richiedere i servizi sociali di cui hanno bisogno. Altre forniscono servizi di consulenza, valutazione e persino servizi di diagnostica clinica nelle scuole o in altri contesti di gruppo.
L'avvio di un centro di soccorso o di ricovero per animali richiede un'adeguata pianificazione, preparazione della struttura e sforzi di raccolta fondi dedicati. Considerazioni iniziali Il primo passo è determinare quale tipo di animali si desidera salvare e quanti animali si possono adeguatamente fornire assistenza nella propria struttura.
Segreti di successo compassionevole e premuroso Sheryl Sandberg, Chief Operating Officer di Facebook e autrice di "Lean In: Women, Work, and Will to Lead", ha ricevuto molta pubblicità lo scorso anno con la sua campagna contro i prepotenti, dicendo che desidera tutte le bambine che sono etichettato come prepotente potrebbe invece essere detto che hanno capacità di comando.
Marinai arruolati come marinai nelle classificazioni di AD, AE, AME, AMH, AMS, AO, AT e AW possono offrirsi come volontari per il programma Aircrew Aircrew in qualsiasi momento durante la loro carriera (nota: AW è una valutazione solo per l'equipaggio, quindi puoi avere quella valutazione senza essere in stato di equipaggio aereo).
Ulteriori informazioni su abbigliamento adeguato per gli affari in ufficio Quando accetti uno stage presso un'organizzazione non profit o qualsiasi altra forma di attività commerciale, indipendentemente dal fatto che tu sia pagato o non retribuito, non sei un volontario. Quindi non pensarci e non vestirsi come uno.
Il programma di spostamento personale procurato Come ex membro militare che ha compiuto entrambi i tipi di mosse durante il passaggio da una stazione di servizio a quella successiva, la mossa Do It Yourself (DITY) ha richiesto molto più lavoro di quanto valesse. Normalmente, quando una persona nell'esercito effettua una mossa di cambio permanente di stazione (PCS), il governo assume un appaltatore commerciale per impacchettare e spostare i propri beni per la casa (HHG).