Attività commerciale

Impara come essere un riabilitatore della fauna selvatica

Ottieni informazioni sulla carriera su doveri, salari e altro

I riabilitatori della fauna selvatica forniscono cure e cure alle specie indigene ferite fino a quando non sono sufficientemente in salute da essere rilasciate. Le posizioni in questo campo sono disponibili sia su base volontaria che salariata.

Doveri

Il compito principale di un riabilitatore della fauna selvatica è quello di esaminare la fauna selvatica ferita e fornire assistenza medica e terapia per aiutarli a recuperare il punto in cui possono essere rilasciati. Essi determinano se un infortunio richiede la consultazione di un veterinario e sono responsabili della ricerca di un trattamento veterinario per quegli animali che richiedono cure avanzate.

Il riabilitatore della fauna selvatica dovrebbe avere una buona conoscenza pratica della gestione delle ferite, della somministrazione dei fluidi, dei bisogni nutrizionali di varie specie e delle tecniche di contenimento e cattura umane. Sono responsabili dell'alimentazione, della pulizia delle gabbie e della fornitura di un ambiente sicuro in cui l'animale possa riprendersi. In molti casi, i riabilitatori portano alla maturità gli animali giovani orfani.

A seconda della loro posizione geografica, i riabilitatori possono lavorare con molte specie tra cui cervi, procioni, picchi, aquile, falchi, pellicani, aironi, tartarughe, serpenti, foche, colibrì, anatre, gufi, pipistrelli, rane, furetti, oche e cigni.

Altri compiti includono la conservazione di registri dettagliati su ciascun animale, la supervisione di volontari o stagisti, la conduzione di campagne di raccolta fondi, la risposta alle telefonate di persone che hanno trovato animali selvatici in difficoltà e la fornitura di dimostrazioni educative al pubblico.

Opzioni di carriera

I riabilitatori della fauna selvatica possono lavorare per varie agenzie governative, gruppi senza scopo di lucro, zoo e società umane. Possono anche avere un'altra occupazione primaria, lavorando come veterinario, tecnico veterinario, zoologo o biologo.

Alcuni riabilitatori scelgono di specializzarsi nel lavorare con tipi specifici di animali, come rapaci, piccoli mammiferi, rettili o anfibi. La maggior parte acquisisce esperienza con un'ampia varietà di specie prima di concentrarsi sulla loro specifica area di interesse.

Alcuni riabilitatori sono coinvolti con squadre di pronto intervento specializzate che si recano in aree in cui gli animali sono in difficoltà. Le aree in cui vengono inviate spesso includono località colpite da sversamenti di petrolio, uragani o incendi.

Formazione e licenze

I riabilitatori della fauna selvatica devono essere autorizzati dallo stato e / o dal governo federale a lavorare nel campo. Ci sono molte regole che regolano la cura e la cattura della fauna selvatica. Dovrai metterti in contatto con l'agenzia competente per ottenere i permessi necessari. Il posto migliore per iniziare a cercare consigli sul problema del permesso è in genere il Servizio Fish and Wildlife degli Stati Uniti.

Molti riabilitatori della fauna selvatica hanno una laurea in biologia, comportamento animale, scienze animali o zoologia, anche se non è richiesto un diploma di laurea in questo campo. Iniziano anche di solito con un riabilitatore esperto di fauna selvatica per ottenere una buona base di esperienza pratica. Anche il volontariato con un veterinario della fauna selvatica o con una grande struttura per la riabilitazione della fauna selvatica è un ottimo modo per imparare.

La National Wildlife Rehabilitator's Association (NWRA) organizza il più grande simposio sulla riabilitazione della fauna selvatica in Nord America, con circa 500 partecipanti ogni anno. L'organizzazione pubblica inoltre una serie di pubblicazioni relative alla fauna selvatica come newsletter, riviste, elenchi dei membri e libri di riferimento. L'iscrizione è $ 45, anche se gli studenti possono iscriversi per $ 25. Sono disponibili anche iscrizioni familiari e permanenti.

L'International Wildlife Rehabilitation Council (IWRC) offre una certificazione professionale a coloro che superano l'esame Certified Wildlife Rehabilitator (CWR). La ricertificazione è richiesta ogni due anni ed è ottenuta attraverso crediti di formazione continua a seminari, conferenze e corsi di formazione. La tassa è $ 85 per l'esame iniziale e $ 35 per un rinnovo. Mentre l'iscrizione all'IWRC non è richiesta per sostenere l'esame di certificazione, è possibile diventare membri per $ 49 all'anno per ricevere il Journal of Wildlife Rehabilitation e altri benefici.

Sono disponibili anche le iscrizioni alle famiglie e alle organizzazioni.

Stipendio

Molti riabilitatori di fauna selvatica lavorano da casa e ricevono un piccolo o nessun compenso finanziario. Sono anche comuni le posizioni di volontariato con organizzazioni non profit.

Per i riabilitatori della fauna selvatica che sono impiegati da un'organizzazione, lo stipendio è di solito nell'intervallo da $ 25.000 a $ 35.000. Quelli che lavorano in questo campo sono spesso citati per dire che non ci sono dentro per il denaro; trovano il lavoro stesso particolarmente gratificante.

I manager oi direttori di riabilitazione della fauna selvatica possono guadagnare salari significativamente più alti, con SimplyHired.com citando uno stipendio medio di $ 51.000. Indeed.com ha citato i manager della riabilitazione della fauna selvatica o gli stipendi dei direttori a $ 90.000 in alcune aree. Lo stipendio può variare ampiamente in base a anni di esperienza, competenze specifiche di riabilitazione e posizione geografica.

Job Outlook

La riabilitazione della fauna selvatica è una delle opzioni di carriera animale più recenti e si è ampliata fino a includere più posizioni di pagamento negli ultimi anni. Il sondaggio del NWRA del 2007 ha affermato che i suoi 343 rispondenti hanno trattato oltre 105.000 animali e risposto a oltre 250.000 chiamate relative alla fauna selvatica. Secondo le indagini NWRA, la domanda di servizi di riabilitazione della fauna selvatica è costantemente aumentata nel corso degli anni e si prevede che continui a crescere.


Raccomandato
Una lettera di ringraziamento è un modo efficace per riconoscere i dipendenti Hai bisogno di ringraziare un collaboratore per un contributo di classe? Perché non prendere in considerazione la possibilità di scrivere una lettera di ringraziamento? Una lettera di ringraziamento al lavoro da parte di un manager, supervisore o collaboratore è un segno visibile e molto apprezzato di apprezzamento. Qu
Il telelavoro (noto anche come lavoro da casa, o e-commuting) è un accordo di lavoro in cui il dipendente lavora fuori dall'ufficio, spesso lavorando da casa o in una posizione vicino a casa (compresi caffè, biblioteche e varie altre località). Invece di recarsi in ufficio, il dipendente "viaggia" tramite collegamenti di telecomunicazione, tenendosi in contatto con colleghi e datori di lavoro tramite telefono ed e-mail. I
La pubblicità è un tipo di comunicazione di marketing utilizzata per promuovere o vendere qualcosa, molto spesso un prodotto o un servizio. La pubblicità viene solitamente pagata dagli sponsor e visualizzata attraverso vari media come siti web, giornali, riviste, televisione, radio, pubblicità esterna o posta diretta. Gl
9 consigli per trattare con un collega negativo sul posto di lavoro Alcune persone emanano negatività. A loro non piace il loro lavoro o a loro non piace la loro compagnia. I loro capi sono sempre cretini e vengono sempre trattati ingiustamente. L'azienda va sempre in crisi e i clienti sono inutili.
E cosa puoi fare diversamente per mantenere il team che lavora bene insieme In qualità di project manager, parte del tuo lavoro consiste nell'assicurarti che le parti interessate, ovvero il tuo team di progetto e i principali clienti e fornitori, ottengano ciò di cui hanno bisogno dal progetto.
Quando si è alla ricerca di un lavoro, si dovrebbe essere consapevoli del fatto che si possono incontrare molti tipi diversi di interviste mentre si passa attraverso il processo di assunzione presso diverse aziende. Un tipo comune di tecnica di intervista è un'intervista semi-strutturata. Un'intervista semi-strutturata è un incontro in cui l'intervistatore non segue rigorosamente un elenco formalizzato di domande. C