Attività commerciale

Come scrivere un libro di cucina: ingredienti per il successo

Consulenza professionale per la pubblicazione di libri di cucina

Come scrivi un libro di cucina?

I libri di cucina più venduti non sono solo libri di ricette, sono espressioni del punto di vista culinario dell'autore. Che si tratti di libri di istruzioni completi come Master of the Art of French Cooking di Julia Child o di una raccolta molto personale delle ricette della tua bisnonna, se hai intenzione di pubblicare un libro di cucina per la vendita pubblica, assicurati che tu, l'autore, abbia "mise en place" - e sono impostati con:

Buona organizzazione e bilancio del libro di cucina

Probabilmente già sai che i capitoli di un libro di cucina devono essere organizzati, magari secondo un corso (antipasto, antipasto, dessert, ecc.) O magari in base ai menu stagionali.

Devi organizzare la tua ricetta e i tuoi capitoli in un modo che abbia senso in termini di tema del libro e, cosa più importante, per il lettore che cucinerà da esso. Un lettore dovrebbe essere in grado di sfogliare il sommario e / o l'indice e abbastanza rapidamente trovare una ricetta adatta alle sue esigenze di cottura o di cottura.

Inoltre, i capitoli dovrebbero essere in qualche modo equilibrati in termini di lunghezza e coerenti all'interno dell'ordine delle ricette. Organizzate secondo l'ingrediente (ad esempio, le ricette del piatto principale in base alle loro proteine ​​- pollame, carne, vegetariano, ecc., Quindi le ricette di dessert in base al tipo o ingrediente principale - torta, torta, budino o cioccolato, a base di frutta, eccetera.)

Ci sono opzioni e dovresti vedere quale ordine ha senso per il tuo libro.

Ad esempio, se si tratta di un "Quick Weekday Pasti", è possibile ordinare le ricette in termini di tempo (fare avanti, 15 minuti, 30 minuti, ecc.) Ancora una volta, pensa a come potrebbe avere senso per l'utente del libro di cucina.

Titoli di ricette significativi

Idealmente, i titoli delle ricette dovrebbero essere sia descrittivi che evocativi, quindi un lettore che guarda la pagina capisce qual è il piatto.

Mentre a tutti piacciono i capricci occasionali, troppe ricette come "Sunday Surprise Hash" o "Casserole preferita dallo zio Bill" non rendono le tue ricette "facilmente individuabili" (per usare un termine online) per il cuoco o il panettiere non familiare.

Coinvolgente le note della ricetta

Le note in testa sono un po 'di copia prima delle istruzioni della ricetta in un libro di cucina (o in qualsiasi pubblicazione in cui appare una ricetta). Mentre è probabile che la ricetta sia semplice, la maggior parte degli editori di libri di cucina vuole vedere la personalità nella nota iniziale.

Nel migliore dei casi, le note della ricetta rifletteranno la voce unica dello scrittore e il tono del libro di cucina, e coinvolgeranno il lettore con un po 'della storia o della tradizione della ricetta; un po 'di più su un ingrediente particolare o un suggerimento o variazione aggiuntiva della ricetta; o anche un aneddoto personale che si riferisce alla ricetta in qualche modo forma o forma.

Ricette che "funzionano" per tutti

Sembra ovvio, ma molti aspiranti autori di libri di cucina non capiscono che le ricette tramandate e spesso improvvisate devono essere rigorosamente codificate per il lettore generale di libri di cucina.

Scrivere una ricetta di livello professionale significa testare e degustare assiduamente le ricette, non solo dall'autore, ma spesso anche da una festa o da una festa, per vedere se la ricetta ha un senso per un cuoco o un panettiere che non ha usato la ricetta prima o chi potrebbe avere un livello di abilità diverso rispetto allo sviluppatore della ricetta.

Affinché possano "lavorare", anche le ricette devono essere diligentemente rilette.

Ricette originali - Mai "prese in prestito" da altre fonti

Poiché ci sono così tante ricette "classiche" e altre ricette sono spesso tramandate e passate in rassegna è facile dimenticare che c'è molto lavoro nello sviluppo e nella verifica delle ricette che i professionisti culinari pubblicano su riviste, libri e online (vedi "test delle ricette" nel paragrafo precedente).

La legge sul copyright non protegge l'elenco degli ingredienti in una ricetta. Tuttavia la protezione del copyright si estende "all'espressione letteraria sostanziale - una descrizione, spiegazione o illustrazione, per esempio - che accompagna una ricetta o una formula o una combinazione di ricette, come in un libro di cucina". Nei libri di cucina, quell'espressione letteraria includerebbe le note e probabilmente tutte le tecniche sviluppate dall'autore o quelle che lavorano per conto dell'autore.

Inoltre, l'International Association of Culinary Professionals (IACP) ha un codice etico e standard per accreditare correttamente le ricette.

Se stai cercando di pubblicare un libro di cucina per il pubblico e includi una ricetta classica nel tuo libro, assicurati di portare qualcosa di nuovo al potluck. E per amore dell'etica e del tuo buon karma da libro di cucina, fai attenzione che le tue ricette non violino il copyright di altri.

Una visione per il libro di cucina finito

Come immagina il libro di cucina finito? Quante ricette? Quante fotografie? Pianifichi tu stesso la fotografia del libro di cucina? Saranno tecnica o piatti placcati o entrambi? I limiti di budget possono influire sul piano di fotografia alimentare, ma è bene avere un'idea di come si desidera che il pacchetto del libro finito sia simile.

Certo, c'è di più da pubblicare un libro di cucina - una piattaforma, una proposta di libri, un agente letterario, un editore ... ma avere un contenuto di libri di cucina di livello professionale è un modo fantastico per iniziare.

Raccomandato
Forse ti sei improvvisamente ritrovato urtato dai tuoi più grandi progetti o sei passato in cima alla lista dei capri espiatori del tuo capo. Qualunque sia il motivo, se vedi che stai per essere licenziato, non puoi permetterti di tenere la testa nella sabbia e sperare che passi. Mentre alcuni aspetti del tuo rapporto con il tuo datore di lavoro sono al di fuori del tuo controllo - ad esempio, se la società sta facendo male, nessun tentativo da parte tua cambierà questo - ci sono alcune cose che puoi fare per cercare di salvare il tuo lavoro. P
Interessato a diventare un assistente sociale? Gli assistenti sociali sono impiegati in una varietà di contesti, che vanno dalle scuole agli ospedali. Aiutano le persone a far fronte a una serie di problemi come l'abuso di sostanze, la finanza e le relazioni personali. Alcuni assistenti sociali (noti come assistenti sociali clinici) possono anche diagnosticare e trattare le persone con problemi mentali, comportamentali e / o emotivi.
Impara i dettagli del lavoro del call center in modo da poter effettuare un lavoro telefonico Sia che stiate cercando un lavoro nel call center da casa o in un ufficio fisico, queste risorse possono aiutarvi a individuare le opportunità di lavoro e poi a ottenere il lavoro. Informazioni sul lavoro del call center Mentre tutti noi abbiamo un'idea di cosa comporta il lavoro del call center, cioè, parlando al telefono, le specifiche di ogni lavoro possono variare notevolmente.
Come valutare rapidamente le esigenze di formazione di qualsiasi gruppo di dipendenti Vuoi imparare rapidamente le esigenze di formazione di un gruppo di dipendenti che hanno lavori simili? Tuttavia, non si vuole prendere il tempo necessario per sviluppare e implementare un sondaggio, inserire le domande in un programma per computer o eseguire un'analisi delle informazioni demografiche raccolte
I test di batteria attitudinali professionali Armed Services hanno versioni diverse L'ASVAB (Vocational Aptitude Battery) di Armed Services è disponibile in molti modi, a seconda di dove lo si utilizza e dello scopo principale del test. Le domande sono le stesse indipendentemente dalla versione che prendi, con un'eccezione.
Durante il colloquio di lavoro, l'intervistatore potrebbe farti la domanda "Quali sono i tuoi obiettivi di carriera a lungo termine?" Questo è simile ad altre domande di intervista come "Dove ti vedi tra cinque anni?" E "Quali sono le tue? obiettivi per i prossimi cinque o dieci anni?