Attività commerciale

Come funzionano le carte di debito per la disoccupazione e come evitare di essere truffati

Quando ricevi un sussidio di disoccupazione, le tue prestazioni possono essere pagate tramite una carta di debito (anche nota come carta di pagamento diretta o carta di pagamento elettronica). La carta ti verrà fornita dal tuo ufficio di disoccupazione statale.

Quando fai domanda di disoccupazione, sarai informato delle diverse opzioni disponibili per ricevere i sussidi. La maggior parte degli stati non rilascia più assegni cartacei perché è molto meno costoso elaborare i benefici elettronicamente. Negli stati che sono andati elettronici, le opzioni per ricevere sussidi di disoccupazione includono un deposito diretto trasferito direttamente sul tuo conto bancario o le tue prestazioni vengono aggiunte a una carta di debito bancaria.

Come funzionano le carte di debito di disoccupazione?

Dopo aver effettuato la registrazione dei benefici, la tua carta ti sarà inviata per posta. Una volta ricevuto, sarà necessario attivarlo e impostare un PIN per poter ricevere fondi dal governo. Riceverai i tuoi fondi in base a un programma stabilito dal tuo ufficio di disoccupazione locale.

I pagamenti vengono generalmente effettuati su base settimanale o bimestrale, a seconda della località. Per sapere come iscriversi (o modificare) la tua opzione di disoccupazione, controlla con il tuo ufficio di disoccupazione statale.

Se il tuo ufficio di disoccupazione statale fornisce una carta di debito, funzionerà esattamente come qualsiasi altra carta di debito bancaria. Sarai in grado di prelevare contanti presso un bancomat a tua scelta e utilizzare la tua carta per gli acquisti nei negozi. Puoi anche pagare le bollette con la tua carta di debito. Ad esempio, potresti ricevere una carta Visa Chase, una Bankcard della Bank of America o un'altra carta emessa dalla banca. Quando usi la tua carta, non sarà evidente al grande magazzino o alla tua tintoria che si tratta di una carta di pagamento di disoccupazione.

La tua carta sarà simile a una carta di debito personale.

Inoltre, potresti voler trasferire fondi dalla tua carta di debito di disoccupazione direttamente sul tuo conto bancario tramite un bonifico bancario se vuoi pagare le bollette mensili in quel modo. Verificare con la propria banca locale per vedere se forniscono questo servizio.

Cosa fare se non si riceve il pagamento

Se il pagamento è più lungo di alcuni giorni, chiama il tuo ufficio di disoccupazione. Saranno in grado di fornirti informazioni sul fatto che il tuo pagamento sia stato elaborato o meno e cosa fare se il tuo pagamento è in ritardo o se c'è stata una specie di snafu.

Come evitare truffe di carte di debito di disoccupazione

Non appena il mondo divenne elettronico, i truffatori uscirono dalla falegnameria. Questo perché, sfortunatamente, non è poi così difficile rubare le persone elettronicamente. Le truffe con carte di debito di disoccupazione sono ladri che prendono di mira i beneficiari di disoccupazione per mettere le mani sui fondi.

La buona notizia è che puoi proteggerti. Gli uffici di disoccupazione non chiedono le tue informazioni personali una volta che il tuo reclamo è stato istituito. Pertanto, molto probabilmente hai a che fare con un truffatore se ricevi una telefonata, un'email o un messaggio di testo che richiede le seguenti informazioni:

  • Numero di Social Security
  • Numero di carta di credito / carta di credito
  • Numero di conto di deposito diretto
  • Codice PIN

Per proteggere la tua privacy, non fornire alcuna delle informazioni di cui sopra a terzi. Ecco di più sulle truffe con carte di debito e su come evitarli.

Informazioni aggiuntive

  • Come archiviare un ricorso di disoccupazione

Raccomandato
Ernst & Young è un'organizzazione globale integrata di servizi professionali che offre servizi di assicurazione, tasse, transazioni e altri servizi di consulenza, inclusi audit e consulenza IT. La società ha sede a Londra, nel Regno Unito, con 709 uffici in 140 paesi, di cui oltre 70 negli Stati Uniti.
Un lavoratore su cinque di età superiore ai 60 anni afferma di non pensare che sarà mai in grado di andare in pensione, secondo un sondaggio di CareerBuilder. Metà dicono che dovranno aspettare almeno 70 anni per smettere di lavorare. Non sorprende che l'8% dei lavoratori di età pari o superiore a 55 anni abbia dichiarato di aver assunto un secondo lavoro lo scorso anno. Se
Istruzione, licenze e altre qualifiche Gli ingegneri usano la loro conoscenza dei principi scientifici e matematici per risolvere problemi tecnici. Lavorano in una varietà di discipline tra cui l'ingegneria civile, ambientale, chimica, meccanica, elettrica e petrolifera. Vuoi sapere come diventare un ingegnere?
Quando si tratta di tariffe di noleggio di aeromobili, gli operatori fissi (FBO) e le scuole di volo in genere noleggiano aeromobili "bagnati" o "asciutti". Cosa diavolo ha a che fare con le tariffe di noleggio? Ecco lo scoop: Bagnato Una tariffa di noleggio "umida" si riferisce al costo del noleggio di aeromobili più il costo del carburante e del petrolio utilizzati durante il volo.
"Hacker" non è iniziato come una parolaccia, ma si è evoluto in uno solo, grazie a hacker di tipo malizioso. Nonostante quanto possa sembrare ossimorico il termine "hacker etico", le credenziali di Ethical Hacker certificate non sono uno scherzo. Certified Ethical Hacker (CEH) è una certificazione computerizzata che indica la competenza nella sicurezza della rete, in particolare nel contrastare attacchi di pirateria informatica tramite contromisure preventive. L
Scopri cosa devi fare per unirti senza un diploma di scuola superiore Coloro che cercano di unirsi all'esercito degli Stati Uniti devono avere un diploma di scuola superiore o un certificato di sviluppo educativo generale (GED) da arruolare. Tuttavia, questo quasi certamente non sarà sufficiente: l'Esercito consente ogni anno solo una minima parte dei suoi arruolamenti totali di avere un GED.