Attività commerciale

Come dire al tuo capo che stai lasciando il tuo lavoro

Cosa dire al tuo capo quando stai lasciando un lavoro

Sei pronto a lasciare il tuo lavoro, tranne che per una cosa: non hai idea di cosa dire al tuo capo. Altrettanto importante è essere professionali quando dai il preavviso, mentre stai cercando di essere assunto. Lascia la strada giusta e costruirai la tua rete per future ricerche di lavoro. Lascia la strada sbagliata e guarda quel ponte bruciare dietro di te.

Come dovresti dire al tuo datore di lavoro che stai andando via? Indipendentemente dalle tue ragioni per lasciare un lavoro, ecco il modo giusto per farlo.

Suggerimenti per dire al tuo capo che stai lasciando il tuo lavoro

Può essere difficile prendere un approccio calmo e ragionato per rassegnare le dimissioni se sei stato maltrattato o sottovalutato. Tuttavia, le parole pronunciate o scritte in fretta potrebbero tornare a perseguitarti, dal momento che non sai mai se un ex collega o supervisore potrebbe essere chiesto del tuo lavoro o personaggio in futuro. Mantieni tutte le comunicazioni positive o, per lo meno, neutrali.

Non c'è molto da guadagnare essendo negativo anche se odi il tuo lavoro o il tuo supervisore era un manager terribile. I datori di lavoro tendono a schierarsi dalla parte degli ex supervisori rispetto ai candidati al lavoro quando controllano i riferimenti. Alcune organizzazioni condurranno controlli di background formali che andranno oltre il tuo attuale o ultimo lavoro, quindi anche se hai già ottenuto una nuova posizione, non è saggio alienare un ex datore di lavoro.

Quello che dici quando te ne vai potrebbe essere menzionato da potenziali datori di lavoro, e la negatività non ti darà una raccomandazione positiva. Peggio ancora, dire troppo su ciò che non ti piace del lavoro o del datore di lavoro potrebbe anche farti un cattivo riferimento. Quando possibile, lascia il tuo lavoro con grazia.

Cosa dire quando esci dal lavoro

È sempre una buona idea mantenerlo positivo quando parli con il tuo capo, anche se non ti senti in questo modo di andartene. La tua lettera di dimissioni e le conversazioni di persona dovrebbero contenere il maggior numero possibile dei seguenti elementi.

  • Un grazie per l'opportunità. Esprimi la tua gratitudine per l'opportunità di crescere nel tuo attuale lavoro o apprendere nuove competenze. Ciò potrebbe includere un breve riferimento a competenze o conoscenze specifiche. Esprimere ringraziamenti per la possibilità di lavorare con i colleghi potrebbe rientrare anche in questa categoria.
  • Una spiegazione per perché stai lasciando. Non è necessario menzionare le specifiche del tuo nuovo lavoro o inseguimento, ma potresti scegliere di alludere a questo in modo generale. Ad esempio, se lavoravi all'interno delle vendite, potresti dire che hai ottenuto un lavoro di vendita esterno. Se parti per tornare a scuola, trasferirti a occuparti di un genitore anziano o di un coniuge che ha trovato un nuovo lavoro, potresti menzionare questo fatto. È difficile immaginare uno scenario in cui sarebbe utile menzionare (in particolare per iscritto) qualsiasi cosa che rifletta male il datore di lavoro oi colleghi. Ecco un elenco di altri motivi per cui lasciare un lavoro da recensire.
  • Un'offerta per aiutare con la transizione. Se appropriato, potresti dichiarare che sei disposto ad aiutare a formare un sostituto o essere disponibile a rispondere alle domande dopo che ti sei trasferito.
  • Avviso. L'avviso di due settimane è la tradizionale quantità di preavviso. Se lavori con un contratto o un contratto di lavoro, potrebbe esserti richiesto di fornire una diversa quantità di preavviso. Se non sei in grado di fornire l'avviso richiesto, chiedi al tuo datore di lavoro se esiste un modo per porre fine al lavoro prima.
  • La data che stai lasciando. Indicare una data specifica per l'ultimo giorno di assunzione previsto. Tale data sarà utilizzata come data di scadenza ufficiale, e il risarcimento e i benefici maturati, se presenti, saranno calcolati a partire da tale data.

    Come affrontare il Fallout

    Anche se hai lavorato per la compagnia per un lungo periodo, non puoi prevedere cosa accadrà una volta che ti dimetterai. Il tuo manager potrebbe chiederti di andartene immediatamente, restare più a lungo o riconsiderare completamente la tua decisione.

    Il modo migliore per affrontare questa incertezza è prepararsi ad ogni possibilità. Avere un piano per i seguenti risultati, e non sarai colto di sorpresa:

    • Preparati a partire - Ora. Prima di dimettersi, assicurati di eseguire il backup di tutti i documenti e i progetti che ti appartengono. Comprendi che il tuo datore di lavoro potrebbe chiederti di fare le valigie immediatamente e di interrompere l'accesso elettronico ai documenti. Se si dispone di un'auto aziendale, di un telefono, di un laptop o di un tablet, potrebbe essere necessario accenderlo immediatamente.
    • Pensa se resteresti più a lungo se richiesto. Se il tuo datore di lavoro ti spinge a rimanere più a lungo per facilitare la transizione ed è fattibile per farlo, potresti chiedere in cambio una lettera di raccomandazione scritta positiva o una lettera di presentazione.
    • Quando il tuo manager non vuole che tu esca. Cosa dovresti fare se il tuo manager vuole che tu rimanga? Se sei sicuro di voler andare, dillo. Se sei indeciso, chiedi del tempo per pensarci su. Fai una lista di motivi per cui cambieresti idea e confrontali con i tuoi motivi per andartene. Se ha senso rescindere le tue dimissioni, sii pronto a impegnarti a rimanere per un certo periodo di tempo. Inoltre, tieni presente che il tuo datore di lavoro potrebbe avere delle riserve su qualcuno che ha lasciato, anche se è rimasto a bordo, il che potrebbe influire sul tuo futuro con la compagnia.

      Raccomandato
      Un Conto Economico è un documento finanziario standard che riassume le entrate e le spese di un'azienda per un determinato periodo di tempo, di solito un quarto dell'anno fiscale e l'intero anno fiscale. È importante che sia gli investitori che i dirigenti aziendali siano in grado di leggere e comprendere questo documento per comprendere le condizioni finanziarie dell'azienda.
      Ottenere esperienza pratica con gli animali è fondamentale per coloro che sperano di lavorare in molti percorsi di carriera animale. Quindi, come puoi ottenere questa esperienza essenziale? Ecco dieci dei migliori modi per acquisire esperienza lavorando con gli animali: Lavora in una clinica veterinaria Anche se non hai intenzione di lavorare nel campo della salute animale, avere una precedente esperienza lavorativa in una clinica veterinaria è una delle migliori cose che puoi includere nel tuo curriculum.
      Impara ad ascoltare con gli occhi e le orecchie quando comunichi C'è mai qualche dubbio nella tua mente sull'umore di un collega al loro arrivo al lavoro? La comunicazione non verbale è la più potente forma di comunicazione. Più che la voce o anche le parole, la comunicazione non verbale ti spinge in ciò che è nella mente di un'altra persona. I mi
      I militari hanno interrotto il programma FSSA nel 2016 L'indennità supplementare di sussistenza per famiglia (FSSA) è stata concepita per aiutare le famiglie militari che si trovavano nel Programma di assistenza nutrizionale supplementare, o SNAP, comunemente noto come buoni pasto. Il programma FSSA è stato interrotto nel 2016. F
      Praticamente ogni lavoro ha i suoi alti e bassi. Cose che ami del tuo lavoro e cose che odi. Il settore delle vendite professionali non fa certo eccezione. E mentre pochi sono d'accordo sul fatto che un particolare lavoro di vendita è il peggiore in America, ci sono alcuni fattori che le posizioni peggiori hanno in comune.
      Esempio di una lettera di influenza da inviare dopo un colloquio di lavoro Quando vuoi fare qualcosa di più che dire grazie per un colloquio di lavoro, una lettera di influenza è un modo più lungo e dettagliato per spiegare al datore di lavoro perché sei un candidato principale per il lavoro. Cos'è una lettera di influenza? Una