Attività commerciale

Come parlare al tuo capo sull'equilibrio della vita lavorativa

Trovare e mantenere quella cosa sfuggente chiamata work life balance è dura per la maggior parte dei padri. In un'era in cui gli smartphone e altri dispositivi digitali possono permetterci di essere collegati al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, indipendentemente dal normale orario di lavoro, il lavoro tende a inserirsi nelle attività familiari e nel tempo personale.

Un padre può trovare particolarmente difficile bilanciare con successo lavoro, famiglia e vita quando il suo datore di lavoro o il suo supervisore è un maniaco del lavoro stesso o almeno si aspetta quel livello di impegno del tempo dei suoi dipendenti. Alcune aziende si sono impegnate per l'equilibrio della vita lavorativa dei propri dipendenti, ma molti datori di lavoro non lo fanno. E con le crescenti richieste di fare di più con meno nel mondo aziendale di oggi, i papà possono trovare difficile mantenere quelle esigenze e le esigenze delle loro famiglie in equilibrio.

Ad un certo punto della mia vita, ho avuto un capo che era insolitamente impegnativo. Avevo una telefonata 24 ore su 24 nella sua mente e dovevo rispondere al mio cellulare ogni volta che chiamava, giorno e notte, e avevo bisogno di una buona spiegazione se non l'avessi fatto. Ho persino programmato la sua suoneria come "Ave al capo" per ricordare che se avesse chiamato, avevo bisogno di essere lì.

Quindi, se ti trovi in ​​una situazione in cui il tuo equilibrio di vita lavorativa è fuori controllo e ha bisogno di riequilibrare, devi avere il supporto, o almeno la comprensione del tuo capo. Ecco alcuni suggerimenti per parlare con il capo della necessità di conciliare la vita lavorativa.

Ricorda la forza della tua posizione. Mentre consideri come avvicinarti al capo, devi ricordare che vieni da una posizione di forza. Il tuo datore di lavoro ha investito molto in te nella formazione e nell'esperienza. Non vuole che tu ti esaurisca o smetti perché sei infelice o oppresso. Se ci pensi, il tuo migliore equilibrio di vita lavorativa è un vantaggio per il tuo datore di lavoro, anche se non lo ha ancora ottenuto. Quindi, mentre ti prepari, non pensare a questo come chiedere al tuo capo un favore; pensa al vantaggio per lui o alla tua vita lavorativa migliorata quando sei più equilibrato.

Concentrarsi sulla produttività. Il tuo capo vuole il tuo massimo sforzo quando sei sul suo orologio. Se riesci a trovare i modi per ottenere di più al lavoro nel tuo normale orario di lavoro, la preoccupazione per te che lavori "24 ore su 24" sarà inferiore. Quindi, inizia a cercare modi per essere più concentrato e produttivo sul lavoro. Ad esempio, non controllare le email per tutto il giorno; accantonare il tempo tre o quattro volte durante il giorno in cui risponderete alle e-mail. Ciò genererà meno interruzioni e consentirà una maggiore produttività personale. Se hai molti incontri, lavora per renderli più brevi e più produttivi.

Se hai delle attività ripetitive, trova i modi per eseguirle più velocemente e in più di una routine.

Conoscere i fatti. Gli studi hanno dimostrato più e più volte che i lavoratori con un migliore equilibrio della vita lavorativa sono più produttivi, più fedeli e migliori. Quindi, mentre ti prepari a parlare con il capo, armati di alcune statistiche che mostrano come un migliore equilibrio di lavoro può essere un vantaggio per lui, per l'organizzazione e per te.

Sii pronto con le risposte. A nessun capo piace essere presentato con un problema. Vogliono capire i problemi e quindi essere presentati con buone soluzioni possibili. Ad esempio, se ti stai ritrovando a casa più tardi e più tardi e senti il ​​bisogno di uscire dall'ufficio più vicino al tempo, poni il problema al capo e dì qualcosa del tipo: "So che potresti essere preoccupato per il mio lavoro fatto in tempo se me ne vado prima di quanto sono stato, ma potrei portare a casa il lavoro, così potrei lavorare per un'ora dopo che i bambini sono a letto o forse potrei venire un po 'prima, la mattina dopo. " Se hai una soluzione proposta al problema, almeno rispetti le sue preoccupazioni e cerchi di trovare soluzioni creative.

Avvicinati rispettosamente al capo. Questa conversazione sull'equilibrio della vita lavorativa per molti versi ridefinirà la tua relazione. Assicurati di avere un atteggiamento di cooperazione, di trovare un compromesso e una direzione. Nessuna recriminazione o rabbia; il tuo scopo è di fare passi verso un migliore equilibrio. Parla con toni delicati e con deferenza alla sua autorità. Sfidarlo potrebbe creare un negativo qui invece che un positivo. Pensa a come lavorare insieme per risolvere qualsiasi problema che si presenta al lavoro.

Preparati per il compromesso. Probabilmente non otterrai tutto ciò che speri dalla conversazione. Ma dovresti riuscire a trovare una risposta che ti avvicini a quel delicato equilibrio di lavoro che stai cercando di trovare. Siate disposti a trovare una via di mezzo, magari qualche altra sera a casa senza interruzioni o la possibilità di avere un sabato che è interamente dedicato alla vostra famiglia. Il processo di avvicinamento all'equilibrio potrebbe richiedere del tempo e questa conversazione potrebbe essere il primo passo del viaggio.

Quando trovi le risposte che ti portano in un posto dove hai più tempo per la tua famiglia e te stesso, ricorda che regalo è avere un supervisore che almeno è disposto a lavorare con te. Mantenete gli impegni presi - sia per il vostro capo che per la vostra famiglia - e man mano che la fiducia cresce con il capo, arriveranno ulteriori opportunità per affrontare i problemi del posto di lavoro.

Quindi concentrati, impegnato a rendere il tuo tempo al lavoro ea casa più produttivo e positivo, e mentre la tua vita lavorativa e la vita familiare entrano in un equilibrio migliore, troverai maggiore pace dentro di te, sapendo che hai scelto un modo che lascerà un'eredità con la tua famiglia per sempre.

Raccomandato
Introduzioni. Incontrare molte nuove persone Gruppi di orientamento Prendendo parte a grandi pranzi di benvenuto. I primi giorni di lavoro possono essere travolgenti e intimidatori. Questo è vero per chiunque, ma gli introversi, che tendono a gravitare verso situazioni individuali e lontani da grandi gruppi, possono trovare l'idea di iniziare un nuovo lavoro particolarmente intimidatorio.
Non c'è dubbio: la modellazione richiede duro lavoro, pratica e preparazione! Quando vediamo modelli perfetti per le immagini sfilare sulla passerella, è importante sapere che è il risultato di settimane, mesi o persino anni di arrivare a quel punto. Quindi, cosa comporta tutta questa preparazione? B
Come le persone in cerca di lavoro si avvicinano a una fiera del lavoro può influenzare notevolmente il risultato. Mantenere un atteggiamento positivo e creare un'immagine professionale può aiutare i candidati a sviluppare un'aura di fiducia che non è posseduta dalla maggior parte della concorrenza. A
Pianificazione, coinvolgimento dei dipendenti e leadership durante il cambiamento Poiché la velocità del cambiamento continua ad aumentare, il change management è una competenza fondamentale necessaria per manager, supervisori, personale delle risorse umane e leader dell'organizzazione. Per sfruttare la saggezza dei miei lettori, ho intervistato i lettori sulla loro esperienza di gestione del cambiamento. I
Descrizione del lavoro Nozioni di base per un lavoro HR Sei interessato a una panoramica generale del lavoro, delle aspettative e dei contributi di un generalista, manager o direttore delle Risorse umane? Il loro ruolo è estremamente importante nel funzionamento di qualsiasi organizzazione che impiega persone.
Ci sono tre responsabilità fondamentali di un manager: 1. Assumere grandi dipendenti 2. Sviluppare grandi dipendenti 3. Mantenere grandi dipendenti Se non si ottiene il numero uno a destra, il resto diventa quasi impossibile. Un manager è meglio dedicare più tempo all'assunzione di grandi dipendenti in modo che non debbano passare tanto tempo a gestire dipendenti difficili. M