Attività commerciale

Come presentare la tua fiction alla Rivista di Parigi

Fondata nel 1953 a Parigi da Harold L. Humes, Peter Matthiessen e George Plimpton, The Paris Review è diventata una leggenda tra i letterati. È forse meno conosciuto di The New Yorker, ma più intellettuale e forse anche più prestigioso.

Autori nella rassegna di Parigi

La Paris Review ha introdotto il mondo a scrittori come Adrienne Rich, Philip Roth, VS Naipaul, Mona Simpson, Edward P. Jones e Rick Moody.

E estratti di libri come The Basketball Diaries, The Virgin Suicides e The Corrections hanno abbellito le sue pagine. Pubblicano critiche e sono famosi per le loro interviste, che continuano a fornire spunti agli scrittori classici - Dorothy Parker, Katherine Anne Porter e Ralph Ellison, per citarne solo alcuni - che definiscono gli standard per la letteratura contemporanea.

Invia lavoro alla Rivista di Parigi

"Linee guida

Tutte le comunicazioni devono essere in inglese e in precedenza non pubblicate. Le traduzioni sono accettabili e dovrebbero essere accompagnate da una copia del testo originale. Anche le comunicazioni simultanee sono accettabili se ci viene notificata immediatamente se il manoscritto è accettato per la pubblicazione altrove.

Suggeriamo vivamente a tutti coloro che sostengono di leggere i numeri più recenti di The Paris Review per familiarizzare con il materiale pubblicato dalla rivista.

La Paris Review non accetta invii via e-mail.

I manoscritti e i saggi di fiction dovrebbero essere inviati all'attenzione del redattore di narrativa e dei manoscritti di poesie per l'editore di poesia al seguente indirizzo:

La Rivista di Parigi
544 West 27th Street
New York, NY 10001

Per favore non inviare più di un racconto, un manoscritto di saggistica o sei poesie alla volta.

Assicurati di includere il telefono e (se possibile) le informazioni di contatto e-mail. Mentre la rivista accoglie invii non richiesti, non può accettare la responsabilità per la loro perdita o impegnarsi nella corrispondenza correlata. I manoscritti rifiutati non saranno rispediti o restituiti a meno che non siano accompagnati da una busta affrancata e firmata. "

premi:

I premi

"I premi vengono assegnati ogni anno alla Spring Revel dai redattori di The Paris Review . Selezioni vincenti sono annunciate nel numero invernale, non è richiesto alcun modulo di domanda.

La Parigi Review Hadada

Il Premio Hadada è presentato ogni anno a "un illustre membro della comunità di scrittori che ha dato un contributo forte e unico alla letteratura." I precedenti destinatari della Hadada includono John Ashbery, Joan Didion, Paula Fox, Norman Mailer, Peter Matthiessen, George Plimpton (postumo), Barney Rosset, Philip Roth, Norman Rush, James Salter, Frederick Seidel, Robert Silvers e William Styron.

Il premio Plimpton per la narrativa

Il Premio Plimpton per la narrativa è un premio di $ 10.000 dato a una nuova voce pubblicata su The Paris Review . Il premio prende il nome dall'editore di lungo corso della rivista George Plimpton e riflette il suo impegno nello scoprire nuovi scrittori di eccezionale merito.

Destinatari del passato includono April Ayers Lawson, Amie Barrodale, Jesse Ball, Emma Cline, Caitlin Horrocks, Atticus Lish, Alistair Morgan, Ottessa Moshfegh e Benjamin Percy.

Il Terry Southern Prize for Humor

La Paris Review riconosce umorismo, arguzia e sprezzatura come importanti qualità di buona scrittura. Il Terry Southern Prize onora il lavoro che appare nell'ultimo anno, sia nel Paris Review che nel Paris Review Daily, che incarna al meglio queste qualità. Viene dato in memoria del nostro fedele collaboratore Terry Southern, noto per la sua folle narrativa e giornalismo e per le sue sceneggiature come il Dr. Stranamore e Easy Rider . Destinatari del passato includono Elif Batuman, JD Daniels, Ben Lerner, Mark Leyner e Adam Wilson. "

Raccomandato
I dipendenti governativi non possono rinunciare ai sistemi pensionistici. La partecipazione obbligatoria è un principio fondamentale dei piani pensionistici governativi. E la maggior parte degli impiegati governativi sta bene con quello. I dipendenti governativi vengono registrati automaticamente Quando una persona assume un lavoro presso agenzie governative, tale persona viene automaticamente iscritta al sistema pensionistico del datore di lavoro.
Allenamento di base La formazione di base di Marine Corps ha la reputazione di essere la più dura di tutti i servizi. È sicuramente il più lungo, a circa 12 1/2 settimane. È stato ripetutamente detto dagli ex marine che il reclutamento del Corpo dei Marines è stata la cosa più difficile che abbiano mai fatto in tutte le loro vite. Ci s
Comprensione delle prestazioni obbligatorie e competitive dei dipendenti Gli amministratori dei benefit dei datori di lavoro gestiscono in genere una combinazione di benefici per i dipendenti richiesti e non richiesti. Dall'assicurazione medica e prescrizione, al risparmio previdenziale e ai benefici volontari, le aziende spesso hanno molte opzioni da offrire durante ogni anno
Approfitta di questi omaggi di alto livello Nel nostro mondo post Affordable Care Act, i benefici per i dipendenti sono nella mente di tutti. Purtroppo negli ultimi anni sono aumentati i costi della copertura sanitaria di gruppo e delle assicurazioni finanziarie. Secondo i dati del PwC's Health Research Institute, solo nel 2015 i premi sono aumentati in media del 5, 4% su tutta la linea
6 motivi per frequentare il college e 3 motivi per non farlo Se sei un dirigente di scuola superiore, probabilmente stai affrontando uno dei più grandi e difficili, senza menzionare una delle decisioni più costose che tu abbia mai preso. Dovrai decidere se andare o meno al college il prossimo anno.
Indovina un po? Qualche conflitto sul posto di lavoro fa bene alle imprese L'elusione dei conflitti è più frequentemente l'argomento in cui viene discusso un conflitto nelle organizzazioni. La risoluzione dei conflitti - il più rapidamente possibile - è il secondo argomento più frequente. Que