Attività commerciale

Come iniziare un programma di equitazione terapeutica

L'avvio di un programma di equitazione terapeutica richiede un'adeguata pianificazione, il reclutamento di personale qualificato e volontari e sforzi dedicati alla raccolta di fondi.

Esperienza

Il primo passo da fare prima di iniziare il tuo programma di equitazione terapeutica è quello di acquisire esperienza pratica volontariamente con un centro di equitazione terapeutico consolidato. Non vi è alcun sostituto per l'apprendimento dei dettagli di un programma terapeutico attraverso la partecipazione. Potresti anche essere in grado di trovare un tutor nel programma stabilito che può aiutarti nella pianificazione del tuo programma.

Posizione

È importante che un centro di equitazione terapeutico sia pienamente accessibile agli adulti e ai bambini portatori di handicap fisici; la struttura dovrebbe avere granai accessibili, bagni e aree di parcheggio per disabili.

L'arena di equitazione dovrebbe essere completamente recintata per sicurezza, nel caso in cui un cavallo si fermi all'improvviso. Un'arena coperta o coperta è l'ideale, in quanto le sessioni saranno in grado di andare avanti nonostante le condizioni meteorologiche avverse.

Considerazioni legali

Se il tuo programma terapeutico può beneficiare dello status di ente non profit (noto anche come status di esenzione fiscale 501 (c) (3)), i donatori potranno cancellare i loro contributi di denaro, forniture e altri doni. Dopo aver compilato la documentazione adeguata con l'Internal Revenue Service, possono essere necessari da tre a sei mesi (o più) per ottenere lo stato senza scopo di lucro.

Dovresti anche verificare la possibilità che le licenze siano richieste dalla tua città e stato. Potrebbe essere necessaria una licenza commerciale e presentare moduli aggiuntivi per gestire una struttura di equitazione terapeutica.

Assicurazione

È importante ottenere una polizza assicurativa che copra la responsabilità e altri potenziali bisogni. La copertura ti proteggerà nel caso in cui qualcuno sia ferito da un animale o sia in qualche modo ferito nei locali.

Raccolta fondi e donazioni

Le donazioni dalla comunità sono una delle principali fonti di reddito per i programmi di equitazione terapeutica. Un sito Web e una newsletter via email dovrebbero essere disponibili per i donatori per dimostrare cosa si sta facendo con il loro supporto. È importante inviare riconoscimenti per le donazioni e conservare registrazioni dettagliate di tutti i contributi.

Altre opzioni di raccolta fondi possono includere la richiesta di finanziamenti da sovvenzioni e donazioni, l'hosting di eventi benefici (come una cena, sfilate di moda o mostre d'arte), chiedere alle aziende locali di diventare sponsor ufficiali del programma, cercare pubblicità dai media e vendere articoli personalizzati come magliette e cappelli con il nome e il logo del gruppo.

Le donazioni di beni e servizi sono spesso importanti quanto i contributi finanziari. Le aziende produttrici di mangimi possono fornire prodotti scontati o gratuiti per i cavalli. I fotografi di animali domestici possono accettare di donare foto di cavalli e cavalieri per il tuo sito web o brochure.

Cavalli e attrezzature

È importante trovare cavalli adatti "a prova di bomba", perché non sono facilmente spaventati da gesti o rumori improvvisi. I cavalli dovranno fare i conti con una serie di movimenti e suoni inaspettati dai piloti e dal personale di assistenza, quindi una disposizione costante è fondamentale. I cavalli dovrebbero anche avere andature lisce e essere ben addestrati per i principianti.

Saranno necessarie tutte le solite mure (come selle, sottosella e briglie) e attrezzature di sicurezza (caschi da equitazione omologati ASTM / SEI). I blocchi di montaggio, le rampe o gli ascensori automatici sono molto utili per aiutare i ciclisti mentre salgono in sella.

Certificazione istruttore

Il gruppo di certificazione più importante per istruttori di equitazione terapeutici è l'Associazione professionale di Therapeutic Horsemanship International (PATH), precedentemente nota come North American Riding for the Handicapped Association (NARHA). Gli istruttori PATH sono certificati in tre livelli: Registered, Advanced e Master. Ci sono 3.500 istruttori di guida PATH e 30.000 volontari che attualmente servono oltre 42.000 studenti in tutto il mondo.

Altri programmi di certificazione per istruttori di equitazione terapeutici includono quelli della Certified Horsemanship Association (Istruttore di Riders with Disabilities), Riding for the Disabled (Istruttore), Pennsylvania Council for Therapeutic Horsemanship (Istruttore), British Horse Society (Riding per disabili Senior Instructor), e la Canadian Therapeutic Riding Association (Instructor).

I volontari

I volontari devono essere preparati ad assistere un gruppo eterogeneo di studenti che affrontano sfide fisiche, mentali o emotive. Possono servire come comandanti di cavalli, camminatori / osservatori laterali, o come membri dell'equipaggio dell'arena (preparandosi per giochi ed eventi a ostacoli).

I volontari non hanno necessariamente bisogno di avere esperienza pregressa, ma la conoscenza dei cavalli e dell'equitazione sarà particolarmente utile. Le scuderie locali, gli spettacoli equestri e i negozi di punti sono luoghi ideali per inviare volantini per reclutare volontari.

I volontari possono assistere con una varietà di attività terapeutiche come la toelettatura, la sella, un set di ostacoli, giochi ed esercizi di equilibrio. Ai volontari dovrebbe essere dato un corso di formazione completo per familiarizzare con i dettagli del lavoro con cavalli e studenti in un programma terapeutico.

Raccomandato
Keep It Brief e Do not Repeat the Obvious La sezione delle competenze del tuo curriculum dovrebbe essere un riflesso accurato di tutto ciò che puoi fare, ma questo non significa che dovresti includere tutte le tecnologie di cui hai mai letto un libro. Non vuoi sommergere il tuo lettore a prima vista, forse facendolo guardare al suo orologio e chiedermi se ha tempo di leggere tutto ciò che hai scritto.
La ricerca di lavoro è un duro lavoro e può essere una sfida rimanere motivati. Ci sono molti alti e bassi e chi cerca lavoro può sentirsi frustrante o semplicemente voler rinunciare. Ti sembra familiare? Se è così, forse potresti fare con una piccola dose di motivazione. Sentirsi motivati ​​è una chiave per il successo nella ricerca di lavoro. Quindi,
Graf (AKA, il paragrafo) Coloro che sono nuovi nel mondo del giornalismo impareranno presto che la parola "graf", che all'orecchio non istruito sembra un errore (ad esempio, gaff) è, nel linguaggio delle notizie, il termine industriale per un paragrafo. Il termine graf è solitamente sballottato dagli editori ed è scritto a margine di una storia in sospeso, oppure può essere usato verbalmente. Gr
I posti di lavoro di livello C sono le posizioni dirigenziali di alto livello o di livello più alto in un'azienda. Ad esempio, un CEO (Chief Executive Officer) svolge un lavoro di livello C. Altri titoli di lavoro a livello C includono CTO (Chief Technology Officer), CFO (Chief Financial Officer), CIO (Chief Information Officer), COO (Chief Operating Officer), CCO (Chief Compliance Officer), CKO (Chief Knowledge Officer), CSO (Chief Security Officer), CDO (Chief Data Officer) e CMO (Chief Marketing Officer).
Quando stai cercando lavoro, è importante essere preparati a gestire ciò che è noto come "colloquio comportamentale". I datori di lavoro utilizzano questo tipo di colloquio per ottenere informazioni su come gestire situazioni specifiche sul posto di lavoro. L'intervistatore vorrà degli esempi di ciò che è accaduto in circostanze particolarmente difficili, cosa hai fatto e come hai ottenuto un risultato positivo. Le m
Esempi di profili di ripresa per una serie di occupazioni Includere una dichiarazione del profilo sul tuo curriculum può essere un ottimo modo per mostrare a un responsabile delle assunzioni, a colpo d'occhio, perché sei ben qualificato per il lavoro per il quale stai facendo domanda. Cos'è un profilo e come lo includi nel tuo curriculum? C