Attività commerciale

Come superare un divario occupazionale

Un divario occupazionale è un periodo di mesi o anni in cui il candidato non è stato assunto in un posto di lavoro. I dipendenti scelgono di trascorrere del tempo disoccupati per scopi come frequentare la scuola a tempo pieno e avere e crescere figli. Le lacune nell'impiego si verificano anche per cause involontarie come licenziamenti e ridimensionamenti, periodi di tempo in prigione o cessazione del rapporto di lavoro per causa.

Un divario occupazionale o una lacuna nella storia dell'occupazione è importante perché solleva bandiere rosse agli occhi di un potenziale datore di lavoro quando l'individuo disoccupato cerca di tornare al lavoro.

I datori di lavoro sono giustamente nervosi riguardo all'assunzione di un candidato senza una storia lavorativa consecutiva. Poiché un divario occupazionale è dovuto a motivi positivi o negativi, occorrerà una spiegazione per il potenziale datore di lavoro.

Come datore di lavoro, qualsiasi lacuna nel lavoro che si presenta in un curriculum o domanda di lavoro richiede una spiegazione. I candidati intelligenti spiegano il divario occupazionale in anticipo nella loro lettera di copertura del resume. I candidati che stanno tentando di coprire il divario occupazionale o ingannare il potenziale datore di lavoro, usano trucchi per rendere i loro materiali di candidatura liberi da lacune occupazionali.

I candidati usano anni di impiego, piuttosto che anni e mesi, ad esempio, per coprire le carenze di lavoro brevi. Usano anche curriculum funzionali, che enfatizzano le competenze e le realizzazioni, piuttosto che la cronologia per coprire le lacune occupazionali. A seconda del motivo del divario occupazionale, i candidati inventano storie - alcune vere, altre no - per spiegare il loro divario occupazionale.

Le persone più perspicaci usano il tempo impiegato dai disoccupati per prepararsi a tornare al mercato del lavoro.

Come superare il tuo divario occupazionale

Preoccupato di tornare nella forza lavoro dopo un vuoto nel tuo lavoro? Dovresti essere quando consideri le brutte esperienze che alcuni datori di lavoro hanno avuto quando hanno una possibilità su persone con una lacuna nella loro storia lavorativa.

Inoltre, il mercato del lavoro sembra avere candidati qualificati per la maggior parte delle posizioni. In che modo il tuo curriculum, con un gap occupazionale di uno, cinque o dieci anni, si sovrappone a quelli di persone che hanno accumulato successi nella carriera e risultati negli stessi dieci anni?

Mamme e papà casalinghe che allevano i loro figli, piuttosto che la loro esperienza e visibilità in un posto di lavoro, sono il gruppo più numeroso per mettere in mostra queste lacune nel curriculum. Anche un paio di anni fuori dalla forza lavoro può devastare la tua carriera se non stai attento.

Negli scenari peggiori, puoi diventare disoccupato nel tuo campo. Anche negli scenari migliori, farai indubbiamente un taglio di stipendio e ti ritrovi a riferire a qualcuno che prima ti avrebbe riferito.

Non è detto che tornare al lavoro sia senza speranza. Ci sono molte persone che sono tornate in un lavoro esecutivo, hanno sviluppato il lavoro dei loro sogni o hanno creato un cambiamento di carriera in seguito alla disoccupazione scelta. È solo che è più difficile per te con un divario occupazionale.

Questi suggerimenti ti aiuteranno a rimanere pronto per l'impiego mentre allevi i bambini o per alcuni anni per un'attività non lavorativa. È molto meglio passare quel tempo a prepararsi per essere impiegabile che a colpire il mercato del lavoro dopo anni di freddo a casa.

Sarai meglio preparato se seguirai questi suggerimenti.

Suggerimenti per rimanere occupati durante un gap di lavoro

Lavora con il tuo attuale datore di lavoro
Il tuo attuale datore di lavoro, supponendo che tu stia ancora lavorando, potrebbe valutare te e la tua esperienza. Parla con il tuo datore di lavoro per identificare il potenziale lavoro part-time o di consulenza o le assegnazioni periodiche che puoi svolgere durante gli anni in cui prevedi di lavorare meno del tempo pieno. Se lavori nel marketing, ad esempio, puoi lavorare come freelance per social media marketing, brochure, sito Web o comunicati stampa.

Se lavori in Risorse umane, puoi contrattare per aggiornare il manuale del dipendente ogni anno o insegnare periodicamente a un corso. È il modo più semplice per rimanere radicati sul posto di lavoro durante un congedo prolungato. Fai il tuo passo migliore prima di lasciare il lavoro. Non esitare a chiamare, tuttavia, anche se sei stato fuori dal lavoro per un periodo di tempo.

Costruisci e mantieni la tua rete prima di averla
Scoprirai che è più facile mantenere contatti professionali attuali piuttosto che costruire un nuovo gruppo dopo pochi anni. I contatti professionali si disperdono in nuove posizioni; i mentori vanno in pensione; collaboratori stimati passano a nuovi posti di lavoro.

Spetta a te mantenere relazioni, a volte per anni, con persone che ricorderanno i tuoi talenti quando decidi di tornare al lavoro a tempo pieno. È inoltre fondamentale che tu ti relazioni con amici e colleghi nella tua vita fuori dal lavoro come professionista istruito che ha scelto di prendersi del tempo lontano dalla sua carriera per crescere una famiglia. Parla di più dei bambini; assicurati che i tuoi amici sappiano cosa fai anche professionalmente.

Rimani attivo nelle associazioni professionali
La maggior parte dei settori professionali ha associazioni professionali che sponsorizzano riunioni, conferenze, comitati, sessioni di formazione e altro ancora per i membri. Rimani attivo nella tua associazione locale partecipando alle riunioni, scrivendo per la newsletter, fungendo da ambasciatore di buona volontà e partecipando alle conferenze nazionali. Volontari per le attività che più si avvicinano al tuo campo di carriera e ai tuoi interessi. Scegli le attività in cui interagirai con molti membri per espandere la tua rete allo stesso tempo.

Volontario in comunità, scuola e organizzazioni civiche
Il lavoro di volontariato impegnativo può aiutare a colmare le lacune nel tuo curriculum, sia che tu ritorni alla tua carriera originale o crei un cambiamento di carriera in futuro. Investire tempo di riflessione nel determinare quali tipi di volontariato saranno i più strategici per i tuoi obiettivi a lungo termine?

Servire come presidente del consiglio scolastico vale probabilmente di più quando si ritorna al lavoro che a cucire i costumi per la recita scolastica. Fate entrambi se avete il tempo e l'energia - soddisfano diversi aspetti del vostro spirito. Pensa a come il lavoro di volontariato apparirà sul curriculum e lo stress contribuirà al volontariato legato al tuo futuro impiego.

Tieni aggiornato il tuo file di curriculum
Tieni traccia delle nuove competenze e attività che hai sviluppato e sperimentato durante il tuo tempo lontano dalla forza lavoro. Tieni il file del curriculum pieno di note sul tuo lavoro di volontariato e altri contributi. Quando vuoi tornare al lavoro, sarai felice di aver tenuto un buon registro del tempo in cui eri disoccupato.

Crea una piccola impresa e lavora anche poche ore alla settimana
Pensa in modo creativo. Una mamma che conosco ha appena lasciato la forza lavoro per trascorrere del tempo con sua figlia di undici anni. Sta lanciando un business di cagnolini al forno fatto in casa. Attiva da anni nelle associazioni di Greyhound, ha identificato la sua base clienti iniziale e progetta di espandersi da lì.

Scrivi per giornali, riviste e imprese; sviluppare materiali di marketing per le organizzazioni; vendere la tua esperienza professionale come consulente; fare candele o altri mestieri; progettare e mantenere giardini; gestire un asilo nido o una scuola a domicilio; progettare e costruire siti Web; dipingere, tappezzare e decorare case e aziende; organizzare eventi speciali; e fornire servizi di assistente di ufficio virtuale sul web.

Mantieni le tue abilità attuali
Riesci a immaginare un programmatore di computer che trova una nuova posizione dopo cinque anni al di fuori della forza lavoro? Neanch'io. A meno che non sia in grado di dimostrare le attuali abilità.

Campi come il diritto bancario, il diritto del lavoro, i titoli e la pianificazione finanziaria cambiano rapidamente. Frequentare la scuola, seguire seminari di specializzazione, partecipare all'apprendimento online e leggere per essere sempre aggiornati sul campo. Il tuo college locale potrebbe avere lezioni che puoi controllare se non puoi pagare le tasse scolastiche.

No, una lezione veloce di aggiornamento non ti aiuterà nella maggior parte dei campi quando decidi di tornare al lavoro o cambiare carriera. Tenersi aggiornato sul proprio campo ogni anno è il modo migliore per rimanere occupabili in qualcosa che ti piacerebbe fare.

Usa il tempo a casa per cambiare carriera
Forse è ora di provare qualcosa di nuovo. Un momento lontano dal lavoro è perfetto per perseguire opzioni di carriera e imparare di più su di te e sui tuoi interessi. Potresti voler creare la vita che vuoi con una crisi a metà carriera.

Se decidi di cambiare carriera, puoi investire il tempo necessario per conseguire la laurea necessaria. Oppure, puoi passare il tempo di lavoro volontario o domiciliare alle competenze necessarie per la nuova carriera.

Considera il lavoro part-time
Lavora part-time nel tuo campo, nel tuo campo di cambiamento di carriera o solo per mantenere il tuo record di lavoro fresco. Il denaro può anche tornare utile per la famiglia o per finanziare i tuoi obiettivi futuri.

Considera la condivisione del lavoro
Molte persone hanno scelto di lasciare la forza lavoro per periodi di tempo. I datori di lavoro potrebbero dover prendere in considerazione modi creativi per mantenere le persone valutate al lavoro o per riempire posizioni difficili da riempire. La condivisione del lavoro, a metà giornata o la suddivisione della settimana, può funzionare sia per i dipendenti che per il datore di lavoro se le linee di comunicazione rimangono aperte.

E il lavoro condiviso può funzionare meglio per tutti gli interessati quando due persone di talento investono le loro energie nello stesso lavoro.

Con un investimento coerente in te stesso e mantenendo il tuo lavoro e la rilevanza professionale, puoi superare un vuoto occupazionale. Scegli di essere preparato per il giorno in cui il responsabile delle assunzioni chiede: "Che cosa hai fatto negli ultimi dieci anni". Puoi rispondere: "Molto, mi piacerebbe parlarti di quella volta".

Come datore di lavoro, cerca i candidati con integrità. Spiegano la loro lacuna occupazionale nella loro lettera di copertura. Sono sinceri quando rappresentano il tempo trascorso disoccupato durante il colloquio di lavoro.

Con l'escalation dei frodi sui materiali applicativi, devi sapere chi stai assumendo.

Conosciuto anche come: divario nell'occupazione, ripresa del divario

Raccomandato
La comunicazione è la chiave quando vuoi che le persone cambino Non puoi sovracomunicare quando chiedi alla tua organizzazione di cambiare. Ogni dirigente di successo, che ha condotto uno sforzo di gestione del cambiamento di successo, esprime la necessità di comunicare in eccesso durante un'esperienza di cambiamento e fa questa affermazione in modo retrospettivo.
Hai un piano di formazione alla vendita per il tuo team di vendita o semplicemente dai loro alcuni libri da leggere e magari organizzarli con un webinar o due? Un piano di formazione è uno strumento essenziale per confermare sia che il team di vendita stia imparando ciò che hanno bisogno di sapere e che non stia sprecando tempo prezioso su cose di cui non hanno bisogno.
Lo screening del testo può aiutarti a risolvere questi ostacoli Il mercato del lavoro si muove più velocemente che mai e negli anni futuri diventerà ancora più competitivo. I reclutatori sono contrari alla velocità del settore, alla velocità delle aspettative dei candidati e alla velocità del cambiamento. È una
Ogni tanto si ammala e deve perdere un giorno o due di lavoro. Quando ti perdi il lavoro a causa di una malattia, devi informare il tuo datore di lavoro il più presto possibile. Quando ti perdi il lavoro perché sei malato, devi seguire le procedure specificate dal tuo manager o delineato dal dipartimento delle risorse umane e dal manuale del tuo dipendente.
Come valuti la tua attività e cosa fai con queste informazioni? Aggiorna il tuo piano aziendale solo in caso di crisi? Come sviluppi e implementa strategie di business? Se hai consigli da condividere per aiutare altre donne d'affari che lottano per mantenere la propria attività in corso, condividi i tuoi suggerimenti, consigli, aneddoti e risorse.
Quando invii messaggi di lavoro o messaggi di posta elettronica relativi all'attività commerciale, è importante terminare la tua lettera in modo professionale, proprio come faresti con una regolare lettera commerciale. Ciò significa includere una chiusura e una firma e-mail con le informazioni di contatto. E