Attività commerciale

In che modo i miti dei media influenzano la percezione della copertura delle notizie

Le persone nei mezzi di informazione spesso vengono attaccate per segnalazione scadente, pregiudizi politici o per promuovere storie che non riescono a vivere fino alla montatura. Anche se a volte capita di sbagliare, i miti dei media comuni di solito possono essere abbattuti una volta considerati tutti i fatti.

Reporter e loro capi sono liberali

I giornalisti sono a volte accusati di avere un pregiudizio liberale da parte dei media. Il fatto è che i giornalisti di solito riflettono le comunità in cui lavorano. Sono i contribuenti, i genitori e i proprietari di case come tutti gli altri. I dirigenti dei media si confrontano con gli stessi problemi di altri settori: gestione di budget ristretti, aspettative degli azionisti e capacità di far fronte a forze economiche che sfuggono al loro controllo.

I giornalisti di notizie attirano le storie sul cambiamento perché il cambiamento è uguale alle notizie. Quindi, quando un leader eletto di uno dei due partiti politici propone una revisione del sistema, questo fa notizia. Qualcun altro che supporta lo status quo probabilmente non otterrà copertura. Questo non è un caso di pregiudizi liberali. I conservatori che vogliono rottamare il codice fiscale degli Stati Uniti attirerebbero la copertura, proprio come coloro che sostenevano l'assistenza sanitaria universale.

Tutte le notizie coprono un pregiudizio politico immorale

Alcune reti di notizie via cavo sono diventate note per coprire notizie con un taglio politico. Fox News Channel è ampiamente visto come conservatore, mentre la rivale MSNBC si posiziona dall'altra parte dello spettro.

Non c'è nulla di non etico nel coprire le notizie da un punto di vista politico, purché gli spettatori siano consapevoli di questo fatto. L'etica del giornalismo viene violata quando si tenta di nascondere questa motivazione al pubblico. Mentre la recente attenzione si è concentrata sulla copertura delle notizie televisive, i giornali hanno preso posizioni editoriali per generazioni. Le posizioni politiche sulla pagina editoriale non ostacolano la segnalazione accurata della rapina in banca in prima pagina.

Gli spettatori dovrebbero fare una distinzione tra una trasmissione di notizie e commenti di notizie. Commentatori come Bill O'Reilly o Rachel Maddow di solito sono liberi di parlare delle loro opinioni, ma i loro spettacoli non sono considerati una programmazione di notizie dirette.

I giornalisti non raccontano tutta la storia

A volte l'intera storia è impossibile da ottenere. Ci sono ancora domande senza risposta sugli attacchi terroristici dell'11 settembre, che hanno portato molti cambiamenti alla copertura delle notizie. Ma ciò non dovrebbe impedire a un giornalista di stampare o trasmettere una storia su ciò che è noto al momento. Gli utenti di notizie si aspettano informazioni immediate.

Nelle ultime notizie, alcune informazioni risultano errate. Questo è uno sfortunato sottoprodotto della produzione di copertura dal vivo mentre gli eventi si stanno svolgendo. Gli spettatori vedono le informazioni non elaborate che provengono da una varietà di fonti - i testimoni oculari possono essere sbagliati, le indagini possono essere riviste per includere fatti appena scoperti e gli operatori di emergenza a volte non forniscono un quadro chiaro di ciò che sta accadendo in una crisi.

I reporter sono spesso accusati di dire solo un lato di una storia. Ciò accade quando le persone coinvolte nell'altra parte si rifiutano di parlare. Un giornalista deve cercare di ottenere l'altro lato, ma una volta che il tentativo è stato fatto, può di solito andare avanti con il lato che ha.

Ripensa allo scandalo Watergate. Se l'amministrazione Nixon avesse potuto uccidere la storia semplicemente rifiutandosi di parlare, la nazione non avrebbe mai saputo cosa stava accadendo all'interno della Casa Bianca. Il Washington Post ha avuto ragione nel presentare una storia unilaterale ben studiata, basata sulle informazioni della fonte chiamata "Gola Profonda" che si è rivelata essere la verità.

I giornalisti sensazionalizzano i fatti

Un titolo di giornale che recita "Tempers Flare at City Council" attirerà più lettori di uno che dice "Il Consiglio comunale tiene il suo incontro regolare". Non è sensazionalismo riportare accuratamente l'emozione coinvolta in una storia.

Dove i giornalisti a volte esagerano, il gancio emozionale diventa il fulcro della storia. I fatti sono rapidamente sostituiti dagli aggettivi più fioriti che si possono trovare in un dizionario dei sinonimi.

La televisione è il solito colpevole. Perché è risaputo che la televisione raggiunge la testa attraverso il cuore, i giornalisti saltano per includere i membri della famiglia in lacrime di una vittima di omicidio nella loro storia. Mentre il loro dolore può essere scomodo da guardare, l'alternativa è una storia fredda e sterile sulle statistiche del crimine che non mostrano il crepacuore che la violenza ha sulle famiglie.

Le storie sono chiamate "esclusive" quando non lo sono

Ecco uno scenario tipico: il presidente offre un'intervista one-to-one a ABC, CBS e NBC. Ciascuna rete pubblicherà la sua intervista "esclusiva", anche se il presidente si è seduto con tutti e tre.

Diventa una questione di semantica se queste interviste sono esclusive. La CBS potrebbe aver posto delle domande a proposito di politica estera che le altre reti hanno dimenticato di fare. Potrebbero aver ottenuto risposte sull'istruzione e l'assistenza sanitaria.

In un mondo perfetto, le reti si sedevano e ciascuno prendeva un argomento con il presidente, quindi presentava le interviste insieme in modo che gli spettatori potessero guardare una rete ogni notte per ottenere informazioni diverse. In un ambiente competitivo come le notizie di rete, probabilmente non succederà mai.

Le storie non riescono a vivere fino alla campagna pubblicitaria

Sia che tu stia guardando una TV locale affiliata o una rete di trasmissione, la segnalazione e la promozione di notizie di solito coinvolgono due diversi dipartimenti. Un reporter dirà al reparto promozione i fatti di base della storia, mentre i produttori di promozioni creeranno annunci pubblicitari di attualità progettati per attirare l'attenzione della gente.

Quando la comunicazione tra i dipartimenti si rompe, il risultato può essere facilmente una promozione che non corrisponde esattamente alla storia. Gli spettatori saranno attirati dall'osservazione di un telegiornale per vedere un rapporto di grande successo, solo per essere delusi dalla storia poco brillante che vedono.

Ogni notizia è stata bruciata da questo problema. Ma se succede troppo spesso, i telespettatori diventeranno saggi per la promozione del barker del carnevale e lo ignoreranno.

Produrre notizie in modo rapido e accurato non è facile. Gli errori si verificano on-line, online e in stampa. Ma i miti dei media su pregiudizi ed errori etici sono di solito solo questo: miti che non sono supportati dai fatti.


Articoli Interessanti
Raccomandato
La metafora di uno sgabello a tre gambe è stata utilizzata per decenni con la pianificazione della pensione. Il piano di pensionamento di una famiglia è un seggio sostenuto da tre piedi: previdenza sociale, piani pensionistici e risparmi personali. Tutte e tre le gambe sono fondamentali per vivere una pensione stabile.
Informazioni sulla carriera I tecnologi radiologi non sono i protagonisti di un ospedale o di una clinica, ma il lavoro che svolgono aiuta un medico a diagnosticare accuratamente le questioni mediche. Descrizione del lavoro Un tecnico radiologo utilizza apparecchiature di diagnostica per immagini per aiutare i medici a diagnosticare malattie e lesioni
Utili suggerimenti per i social media per connettersi con lettori e colleghi I social media sono una componente chiave della promozione dei libri e del content marketing per gli autori e gli hashtag sono scorciatoie che aiutano a trovare persone affini sui social media. Hashtag aiuta a trovare il pubblico del tuo libro Quello che era iniziato come una "cosa" di Twitter, ora gli hashtag sono usati su tutti i tipi di piattaforme di social media: Pinterest, Instagram, Tumblr, ecc
Descrizioni del lavoro arruolato in Marine Corps Secondo l'US Marine Corps, il lavoro di un elettricista di Marine Corps o 1141 include l'installazione, il funzionamento, la manutenzione e la riparazione di sistemi di distribuzione di energia elettrica, sia che questi sistemi siano sotterranei, fuori terra e sopra la testa
Elenco delle abilità personali per curriculum, lettere di copertura e interviste Le organizzazioni cercano candidati con le capacità e le qualità personali necessarie per interagire con successo con gli altri sul posto di lavoro e completare i compiti in modo corretto e puntuale. Le abilità personali ti consentono di comunicare in modo efficiente con gli altri, di auto-esprimersi e di gestire te stesso. Le
Ce l'hai quasi fatta Sei nella fase finale del processo di intervista, seduto di fronte alla persona che potrebbe essere il tuo prossimo capo, e poi arriva lo zinger, la domanda più pericolosa di tutti: "Quanto hai fatto al tuo ultimo lavoro?" Gli esperti di negoziazione in genere ti consigliano di evitare la domanda a tutti i costi.