Attività commerciale

Quanti anni di esperienza da elencare su un curriculum

Devi includere ogni lavoro che hai mai avuto sul tuo curriculum? Assolutamente no. Quando hai una vasta esperienza, non è necessario elencare l'intera cronologia di lavoro sul tuo curriculum.

Quanti anni di esperienza dovresti inserire nel tuo curriculum?

È accettabile includere 10-15 anni di esperienza. In molti settori, la condivisione di esperienze che risale a più di 15 anni non è di grande aiuto per i responsabili delle assunzioni.

Non supporta la tua candidatura a condividere esperienze con strumenti e tecnologie che non sono più in uso.

Inoltre, quando hai molti anni di esperienza, elencando tutto ciò puoi segnalarti come un vecchio cercatore di lavoro per i datori di lavoro.

Se non sei sicuro di quanti anni di esperienza includere nel tuo curriculum, lascia che la pubblicazione di un lavoro sia la tua guida. Se un lavoro richiede 20 anni di esperienza, allora ti consigliamo di includere più di 10 - 15 anni di storia lavorativa nel tuo curriculum. Inoltre, includi le posizioni precedenti nella tua carriera che sono rilevanti per il ruolo che stai richiedendo.

Suggerimenti per la formattazione e Come includere esperienze precedenti

Elencare 20 o 30 anni di esperienza può ingombrare il tuo curriculum e renderlo troppo lungo. A meno che tu non sia un dirigente, la durata del curriculum ideale è di una o due pagine. La chiave per un curriculum vincente fornisce dettagli rilevanti sulla tua cronologia di lavoro, non tutti i dettagli.

Quando si lasciano le informazioni sull'occupazione, è necessario essere coerenti e fornire comunque una cronologia della propria storia lavorativa ai datori di lavoro.

Lascia i tuoi lavori più vecchi quando modifichi il tuo curriculum, non posizioni casuali. Se hai lavorato in una posizione rilevante 17 anni fa, allora dovrai includere tutti i lavori che hai svolto negli ultimi 17 anni (saltare oltre gli anni 10-16 potrebbe far sembrare che fossi un disoccupato in quel periodo).

Se hai lavorato presso aziende prestigiose più di 15 anni fa o vuoi avere una storia completa sul tuo curriculum, puoi elencare il titolo del lavoro, il nome della società e l'anno in cui hai lavorato lì, e non includere dettagli sulle responsabilità.

Ciò otterrà le informazioni sulla pagina senza occupare troppo spazio.

Come elencare le date sul curriculum

Le tue date specifiche di impiego (mese / anno) non devono essere incluse in un curriculum. Solo gli anni in cui hai lavorato in ciascuna posizione possono essere inclusi:

Assistente editoriale, 2013 - 2016
ABC Communications, New York, New York

Infatti, se fossi un frequente saltatore di posti di lavoro, solo includendo l'anno e terminando il mese, a volte potresti essere un modo utile per minimizzare brevi periodi di lavoro.

Data della laurea universitaria sul curriculum

Non è necessario includere la data della tua laurea a meno che tu non sia un neolaureato. Ecco un esempio di college elencato su un curriculum senza date:

Bachelor of Arts in inglese
Università di New York

Ecco un esempio di una data di laurea del college elencata su un curriculum:

Corso di laurea in inglese, 2015
Università di New York

Molte persone scelgono di lasciare la data di laurea dal proprio curriculum quando la laurea è stata acquisita 10 anni prima. Se sei preoccupato per la discriminazione basata sull'età, tieni presente che questa informazione è un buon modo per proteggere la tua età.

Date aggiuntive sul curriculum

Se hai frequentato corsi di sviluppo professionale o altri corsi di formazione, non è necessario elencare le date. Se hai delle certificazioni, dovresti elencare le date perché i datori di lavoro vorranno sapere che i tuoi accreditamenti sono aggiornati.

Quando lascia esperienza e risiedi da un curriculum, fallo strategicamente.

Un curriculum, ad esempio, con pochi lavori quando sei un candidato esperto o un curriculum senza date può essere una bandiera rossa per i gestori assumente. Assicurati che il tuo curriculum fornisca una chiara sinossi della tua storia lavorativa ai datori di lavoro.

Se le posizioni che hai tenuto in precedenza nella tua carriera sono pertinenti ai tuoi obiettivi attuali, considera la possibilità di abbreviare le descrizioni dei tuoi lavori per ridurre la durata del tuo curriculum invece di eliminare le posizioni dal tuo curriculum.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Scopri le opzioni disponibili per il percorso di carriera Ci sono diversi percorsi di carriera disponibili per coloro che sono interessati a lavorare in un ufficio veterinario, e la maggior parte di queste opzioni non comportano il conseguimento di una laurea veterinaria. Ci vuole il lavoro di squadra del receptionist, dell'ufficio manager, degli assistenti al kennel, dei veterinari e dei veterinari per garantire che una clinica veterinaria funzioni regolarmente ogni giorno
Molti dei lavori domestici di Amazon sono stagionali o temporanei Con sede a Seattle, questo gigante del commercio elettronico gestisce molti siti negli Stati Uniti, Canada, Cina, Francia, Germania, Italia, Giappone, Spagna e Regno Unito, impiegando più di 30.000 persone. Tuttavia, le sue attività work-at-home, sebbene si siano espanse negli ultimi anni, sono ancora relativamente piccole e focalizzate sul servizio clienti.
"Chi vuole essere il rappresentante del nostro dipartimento nel comitato di picnic della compagnia?" chiede il capo. Tutti guardano le loro carte o fuori dalla finestra, non volendo stabilire un contatto visivo con il capo per paura di "vincere" questo incarico. Forse il comitato picnic non è la tua idea di un incarico di prugne (o forse lo è), ma essere in una squadra così funzionale è un bene per la tua carriera. Te
I biglietti da visita sono ottimi per il networking Biglietti da visita personalizzati sono un modo eccellente per gli studenti di promuovere se stessi lasciando dietro di sé alcune informazioni pertinenti progettate per catturare l'interesse di un potenziale datore di lavoro. I biglietti da visita dovrebbero essere portati sempre con te perché non sai mai quando arriverà l'opportunità di consegnarne uno. Av
Come impostare le aspettative sul ritorno al lavoro dopo la nascita del bambino Quando ritorni dal tuo congedo di maternità potresti voler scrivere un ritorno dalla lettera di congedo di maternità. Potrebbe anche essere inviato come e-mail con l'oggetto "Ritorno dalla posta di maternità". Q
A seconda del lavoro per il quale si sta candidando, potrebbe essere necessario inviare per e-mail il proprio curriculum e lettera di presentazione al gestore assumente. I contatti di rete che aiutano la ricerca di lavoro possono anche chiederti di inviare per e-mail i materiali della tua candidatura in modo che possano esaminarli e condividere il tuo curriculum con potenziali datori di lavoro