Attività commerciale

Come gestire un dipendente Deadbeat

Scopri l'impatto di un dipendente Deadbeat e come gestirne uno

Un dipendente deadbeat è l'incubo di un datore di lavoro. Conosci il dipendente occasionale che hai costantemente bisogno di correzioni e miglioramenti. Non si presenta al lavoro, chiama i malati e il tempo libero, sempre al limite, ma senza mai staccarsi. Cammina anche al limite delle politiche e dei processi lavorativi.

Fa abbastanza per restare impiegato ma non cresce professionalmente né contribuisce come gli altri tuoi dipendenti. A volte raggiunge i suoi obiettivi ma mostra una generale mancanza di entusiasmo. Il segno distintivo del dipendente Deadbeat è che cammina sempre al limite tra il successo e il fallimento.

Alcuni dipendenti deadbeat criticano attivamente l'azienda e le sue politiche, non attraverso percorsi suggeriti, ma in una e-mail, al distributore di acqua e nella sala da pranzo degli impiegati. Gli altri sono costantemente insoddisfatti di qualunque politica o direzione stabilita dall'azienda.

La loro infelicità corre su tutti i loro colleghi mentre si lamentano, spettegolano e criticano. Qualunque sia la forma di comportamento mostrata dal tuo collaboratore, non andrà via senza il tuo intervento. Le cattive abitudini, come le buone abitudini, si radicano nel comportamento sul posto di lavoro.

Impatto del dipendente Deadbeat

Il dipendente deadbeat influisce negativamente sul posto di lavoro e sui dipendenti in modo costante e insidioso. I dipendenti intelligenti evitano il dipendente morto, rendendosi conto dell'impatto che ha sul morale e sulla produttività del proprio posto di lavoro. Altri si crogiolano nel punto di vista dell'impiegato di Deadbeat.

Ma i dipendenti che si sentono un po 'come lui a proposito di un cambiamento, del posto di lavoro in generale o del loro lavoro, sono pronti a echeggiare il punto di vista del deadbeat. Questo avvelena ulteriormente il morale e la produttività del tuo posto di lavoro.

Se lasci che il dipendente deadbeat scappi con questo comportamento, lo istruisci affinché il comportamento sia accettabile. I colleghi della persona, che probabilmente stanno recuperando il gioco, diventano demoralizzati perché lavorano sodo e contribuiscono e vedono che l'impiegato di Deadbeat non lo fa.

Inoltre, perdono il rispetto per la tua gestione e, forse, la loro fiducia nella società, perché non riesci a gestire un problema che vede tutti i tuoi colleghi sul posto di lavoro.

La tua responsabilità di trattare con il dipendente Deadbeat

I colleghi dei dipendenti di Deadbeat dipendono da te per affrontare il problema. Possono fare commenti taglienti, evitare i non esecutori o parlare tranquillamente tra di loro, ma non si sentono abilitati o equipaggiati per affrontare l'esecutore borderline. Sentono solo il suo impatto sul loro lavoro e sul posto di lavoro. E hanno ragione.

I colleghi possono fare i loro piccoli pezzetti per incoraggiare il dipendente deadbeat a contribuire. Possono fare norme per la loro squadra, dare un feedback al collega ed esprimere infelicità, ma il dipendente deadbeat non ha alcun obbligo di cambiare o migliorare. Il comportamento del dipendente deadbeat è in definitiva la responsabilità del manager di affrontare.

Come avvicinarsi al dipendente Deadbeat

Il tuo primo passo con un dipendente deadbeat è capire cosa è andato storto. Qualcosa è andato storto. Vi darà un'idea di ciò che ha causato il comportamento che disturba il vostro posto di lavoro. La maggior parte dei dipendenti inizia con entusiasmo ed entusiasmo per il loro nuovo lavoro. Trovano il loro entusiasmo perforato da qualche parte lungo la strada.

Oppure, forano il loro entusiasmo; Funziona in entrambe le direzioni sul posto di lavoro. Capire cosa è successo è fondamentale se ci si impegna ad aiutare il dipendente deadbeat a diventare, non un dipendente deadbeat, ma un membro che contribuisce alla propria comunità di lavoro.

È un impiegato raro che si sveglia al mattino e decide di passare una giornata miserabile al lavoro. È un impiegato raro che vuole sentirsi un fallimento mentre lascia il posto di lavoro ogni giorno.

Sì, un impiegato raro, ma esistono, ed è garantito, il dipendente crede che non sia colpa sua, è tuo. Tu sei il problema, o il suo posto di lavoro è il problema.

Una volta che hai lavorato con il dipendente per scoprire la fonte della sua infelicità e del basso morale, puoi aiutare il dipendente a fare qualcosa al riguardo. Con un dipendente deadbeat, questo è il passo difficile. In primo luogo, deve assumersi la responsabilità delle sue successive azioni e reazioni agli eventi sul posto di lavoro che potrebbero essersi verificati anni fa.

È un passo difficile anche per te. Puoi decidere che le sue preoccupazioni e infelicità sono legittime. Se è così, una scusa sincera è in ordine, anche se non hai nulla a che fare con le occorrenze che hanno generato il problema.

Per lo meno, un riconoscimento che tu credi che parte del suo morale basso sia legittimo potrebbe essere in ordine. Ha anche senso chiedersi che cosa il sistema di lavoro sta causando il fallimento del dipendente.

Potresti anche decidere che ha portato il suo pessimo atteggiamento sul tuo posto di lavoro e che la tua azienda ha svolto un lavoro inadeguato nello screening di un dipendente potenzialmente inadeguato.

Indipendentemente dai dettagli, a un certo livello, il dipendente deve essere il proprietario della sua reazione alle circostanze. Deve possedere la sua reazione scelta. In effetti, le nostre reazioni alle mutevoli circostanze che ci circondano potrebbero essere l'unico fattore che è sempre sotto il nostro controllo nella maggior parte delle situazioni.

Passi successivi nel trattare con il dipendente Deadbeat

Qualunque cosa tu decida sul motivo per cui il tuo dipendente deadbeat è un dipendente deadbeat, queste sono le azioni che puoi provare.

  • Aiuta il dipendente deadbeat a vedere cosa c'è in esso per riuscire e migliorare. Sia i guadagni personali che quelli professionali derivano dal miglioramento delle prestazioni e dall'impegno per il successo.
  • Assicurati che hai fiducia nella sua capacità di successo. A volte le parole di supporto di un supervisore o di un dirigente sono le prime che riceve da anni.
  • Aiuta il dipendente a fissare diversi obiettivi raggiungibili a breve termine. Questi dovrebbero essere basati sul tempo e avere risultati chiari su cui sei d'accordo. Alcuni di questi obiettivi possono affrontare l'atteggiamento dei dipendenti in termini comportamentali. È perché generalmente non è possibile per te e il dipendente condividere un'immagine chiara di come sia un cattivo atteggiamento. Ma puoi condividere un'immagine dei comportamenti che il dipendente esibisce che ti fanno pensare che abbia un atteggiamento negativo. Quindi, monitorare i progressi.
  • Assicurati che il dipendente abbia qualcosa da fare che gli piace ogni giorno.

Queste idee dovrebbero aiutarti a gestire il tuo dipendente deadbeat. Ma, se hai fatto del tuo meglio e il dipendente non sta cambiando, puoi responsabilmente, eticamente e legalmente aiutare il dipendente a passare alla sua prossima opportunità di lavoro.

Ulteriori informazioni sulla gestione dei dipendenti Deadbeat

  • Coaching per prestazioni migliorate
  • Strategie di gestione delle prestazioni

Raccomandato
Alcune persone in cerca di lavoro non vogliono usare un'agenzia per il personale perché pensano che queste agenzie forniscano solo posti di lavoro temporanei e di livello base. Altri pensano che le agenzie non forniscano mai benefici ai lavoratori. Niente di tutto questo è vero. Una persona in cerca di lavoro può utilizzare un'agenzia di assunzione di personale (nota anche come agenzia di collocamento o società di personale) per trovare un'ampia varietà di posti di lavoro, compresi posti di lavoro permanenti, in una serie di settori. Le
Suonare dal vivo potrebbe essere la cosa migliore che puoi fare per la tua carriera musicale. Ti dà la possibilità di entrare in contatto con i tuoi fan, attirare nuovi ascoltatori e mostrare le tue abilità musicali ad altre persone nell'industria musicale. Un sacco di gente evita di suonare dal vivo perché non sa come iniziare. Sc
Scopri quali Stati richiedono documenti di lavoro I documenti di lavoro sono documenti legali che certificano che un minore (qualcuno sotto i 18 anni) può essere impiegato e sono classificati in due tipi: certificazione dell'occupazione e certificazione dell'età. Nessun requisito federale impone ai minori di ottenere documenti di lavoro prima di iniziare l'occupazione, ma alcuni stati li richiedono.
Stipendi medi elencati per laurea Le prove sono chiare: più impari, più guadagni. I dati sugli utili del Bureau of Labor Statistics (BLS) per titolo di studio (ultima modifica a ottobre 2017) riportano che gli stipendi medi per i lavoratori di 25 anni e più sono aumentati in modo marcato con il livello di istruzione raggiunto. G
Essere invitati a scrivere una lettera di referenza o di raccomandazione per uno studente non dovrebbe essere presa alla leggera. Uno studente in genere non ha molta esperienza lavorativa, quindi una lettera di raccomandazione può essere cruciale per lui o per lei per ottenere un lavoro. È importante rendersi conto che essere invitati a scrivere qualsiasi lettera di raccomandazione è un onore. T
Tassi di promozione dell'aeronautica negli ultimi 25 anni L'Air Force gestisce le sue promozioni arruolate in modo diverso rispetto agli altri servizi. L'Aeronautica determina per prima cosa il tasso di promozione generale (Air Force Wide) per il ciclo di promozione, prevedendo il numero di slot disponibili