Attività commerciale

Come ottenere un accordo con il distributore per la musica

Trovare un distributore musicale è fondamentale se vuoi vedere il tuo album nei negozi, se sei un gruppo che pianifica di autoprodurre il tuo album o un'etichetta cercando di ottenere diversi album. Il compito di trovare la distribuzione musicale non è sempre facile, comunque. Questa guida ti aiuterà a iniziare e ti fornirà alcuni indizi su cosa dovresti cercare in un distributore.

Far rotolare la palla:

Cercare di avere un distributore a bordo non è molto diverso dal cercare di firmare un'etichetta. Invece di inviare la tua demo su un'etichetta discografica, stai invece inviando la tua "demo" a un distributore. Ovviamente, quando cerchi un distributore, la tua demo di solito è un album finito, o nella maggior parte dei casi il tuo pacchetto demo conterrà diverse versioni.

Per decidere quali distributori avranno i pacchetti da te, devi fare la tua ricerca proprio come faresti se tu stessi cercando di scegliere un'etichetta discografica. Controlla la tua collezione di dischi: molti album elencano il distributore nelle note di copertina. Anche i negozi di dischi indipendenti possono essere una grande risorsa: chiedere a qualcuno dello staff di dirti quali distributori acquistano e cosa pensano di loro.

Dopo aver creato la tua breve lista di distributori ideali, inizia a fare chiamate. Ti consigliamo di presentarti e ottenere il pollice per inviare un pacchetto. I distributori più grandi faranno in modo che il personale di front-end esegua interferenze per i loro responsabili delle etichette, ma sia persistente e provi a contattare uno di questi gestori, in modo che qualcuno si aspetti il ​​pacchetto. I distributori hanno spesso direttori di etichette che hanno gusti musicali diversi in modo che il distributore possa lavorare con un'ampia varietà di etichette - assicurati di arrivare alla persona che è più probabile che sia nella musica che stai proponendo.

Crea il tuo passo:

Ora, riguardo a quel campo. Ciò che invierai a un distributore è essenzialmente un pacchetto promozionale, ma dovresti adattare il tuo pacchetto in modo che indirizzi specificamente le informazioni che i distributori devono conoscere. Che cosa devono sapere esattamente i distributori? Vogliono sapere che saranno in grado di convincere i negozi di dischi a tenere in magazzino il tuo album, quindi vogliono sapere che l'album sarà promosso adeguatamente. Ecco alcune cose che vorrete includere nel vostro campo al distributore:

  • Un ampio set di ritagli di stampa per tutte le tue uscite
  • Playlist radio se l'album ha ricevuto l'attenzione della radio
  • Piani di campagna stampa / radio, compresi i dettagli di qualsiasi copertura stampa imminente (questi piani possono venire da voi o da una società di PR professionale)
  • Date del tour o informazioni su eventuali piani del tour in corso
  • Dettagli sui piani futuri per l'etichetta o la band - prossime versioni, ecc
  • E, naturalmente, la musica

Aumenta le tue possibilità:

A volte, la ragione per cui la distribuzione è così difficile è che non sei ancora "pronto" per il momento - non hai un framework per poter sfruttare appieno la distribuzione e muoverti rapidamente se una delle tue uscite decolla . Le seguenti cose possono aumentare l'attrattiva del tuo rilascio / etichetta con i distributori:

  • L'autoproduzione può essere una dura vendita a un distributore, soprattutto se non si ha intenzione di lavorare con altre band in futuro. Questo tipo di configurazione può far apparire l'etichetta come un vanity project anziché un business legittimo. Creerai un'impressione migliore se riesci a dimostrare che sei interessato a qualcosa di più dell'autopromozione.
  • La promozione è estremamente importante per i distributori, quindi avere un plugger radiofonico professionale o un'azienda di pubbliche relazioni può aiutarti un bel po '. Se non hai i soldi da sborsare per un professionista, quindi crea il tuo piano di promozione dettagliato e rendilo disponibile al distributore (specifica quali pubblicazioni scegli come target, come ti approcci al web e alla radio, ecc.)
  • A meno che non ci sia un contratto di M & D in etichetta, i distributori vogliono sapere che le piccole etichette saranno in grado di consegnare il prodotto. Un rapporto di lavoro con un produttore può essere estremamente utile quando stai cercando di ottenere un distributore a bordo.

Firmare il contratto:

Quando un distributore è interessato a lavorare con te, non resta che elaborare le specifiche dell'accordo. Avrai bisogno di capire le seguenti cose:

  • Quante di ciascuna pubblicazione che il distributore vuole iniziare
  • Come potranno riordinare le scorte
  • Chi pagherà per la produzione
  • Quante promozioni con cui il distributore deve lavorare
  • Quanto tempo prima della data di rilascio hanno bisogno di materiale promozionale
  • Quale prezzo il distributore venderà l'album ai negozi per (questo può cambiare per versione)
  • Cosa taglia il distributore prenderà da ogni vendita
  • Come sarai pagato, quando sarai pagato, e quanto spesso sarai pagato
  • Come riceverete i fogli di vendita
  • Il distributore avrà l'autorità di mettere l'album "in vendita" senza il tuo permesso, e quanto possono tagliare il prezzo dell'album prima di dover chiedere il permesso o entrambi.

    Ovviamente, questo elenco non è esaustivo: le circostanze personali determineranno ciò che deve essere coperto nel contratto e le specifiche dell'accordo. La cosa più importante da ricordare è - scrivilo!

    Tipi di distributori

    Ci sono molte forme diverse che i distributori possono assumere: i distributori indie che lavorano esclusivamente con etichette indipendenti, la distribuzione attraverso un'etichetta principale, la distribuzione attraverso un'etichetta indipendente più grande - ci sono diverse configurazioni che possono essere utilizzate per la distribuzione.

    Ma quando lanci i distributori, ci sono due tipi di base da tenere d'occhio: il tipo di distributore di clearinghouse che lavora con chiunque arrivi e distributori selettivi che scelgono e scelgono le etichette sui loro registri (nota che sto usando questi termini per solo a scopo descrittivo - i distributori non vengono solitamente indicati in questo modo). Ecco la differenza:

    Distributori di Clearinghouse

    Questi tipi di distributori lavorano esclusivamente come intermediari tra etichette e negozi. Sono disposti ad aggiungere quasi tutte le etichette ai loro libri e consegneranno il tuo prodotto se i negozi iniziano a ordinare, ma non tenteranno attivamente di vendere il tuo album nei negozi. Spetta a te promuovere la tua musica abbastanza in modo che i negozi prendano nota (spesso comunicare direttamente con i negozi è il migliore). Ci sono alcuni problemi con questo tipo di distribuzione:

    • Promuovere direttamente le tue uscite nei negozi di dischi è un lavoro a tempo pieno di per sé, e il lavoro diventa più grande a seconda di dove vivi (immagina di provare a comunicare con ogni negozio di dischi negli Stati Uniti).
    • Questi distributori di solito hanno cataloghi molto grandi, quindi anche se inviano i libri di vendita ai negozi che elencano le uscite che portano, un negozio potrebbe non essere in grado di trovare facilmente le tue pubblicazioni quando vogliono ordinarle.
    • La maggior parte di questi distributori lavora su una base di spedizione con etichette, quindi dovrai monitorare attentamente tutte le tue vendite e fatturare il distributore in modo appropriato - c'è molto margine di errore, qui.

      Detto questo, ci sono alcuni vantaggi:

      • Se trovare la distribuzione attraverso altri canali si sta rivelando difficile, un accordo con un distributore di clearinghouse ti dà almeno la possibilità di far uscire il tuo album.
      • Il successo in uno di questi distributori può essere un punto vendita che puoi utilizzare per passare a un distributore più dedicato.
      • Dato che tu (probabilmente) lavori su una base di spedizione, il mondo non arriverà a schiantarsi se perdi una data di rilascio o devi cancellare un album - non devi rispondere al distributore.
      • Molti di questi distributori hanno offerte non esclusive in modo che tu possa immagazzinare i tuoi rilasci in molti di essi.

        Distributori selettivi

        Questi tipi di distributori scelgono di lavorare con te allo stesso modo in cui un'etichetta sceglie di lavorare con una band. Saranno strettamente coinvolti con il tuo programma di rilascio, lavorando con te per assicurarti che il promo stia accadendo prima della data di uscita e con date di uscita buone per i tuoi album (avranno la traccia interna su quando usciranno altre uscite, così possono guidarti verso una data in cui non sarai sopraffatto da un grosso album). Questo è il tipo di distribuzione ideale per diversi motivi:

        • Questi distributori svolgono un ruolo attivo vendendo il tuo album nei negozi. Avranno team di vendita che lavorano al telefono e andranno in giro a visitare negozi di dischi cercando di convincerli a rendere disponibile il tuo rilascio.
        • Lavorerai con un responsabile delle etichette dedicato che ha familiarità con l'intero catalogo e ha interesse a vedere vendere i tuoi dischi.
        • Le offerte di M & D potrebbero essere disponibili.

        Ci sono alcuni problemi che possono sorgere, tuttavia:

        • Se sei una piccola etichetta che lavora con un grande distributore, probabilmente non sarai la loro priorità e potresti perderti nella mischia.
        • Poiché il distributore sta lavorando con te su un piano di vendita, non ottenere le promozioni in tempo o dover respingere una data di rilascio può incasinare le penne.

        Se stai cercando il tuo primo accordo di distribuzione, ovviamente entrare con un distributore selettivo è l'ideale. Tuttavia, in ultima analisi, vuoi solo il tuo album sugli scaffali e un distributore di clearinghouse può farlo anche lì. Non c'è niente di male nel prendere un accordo di distribuzione che puoi iniziare, e usarlo per prepararti a una migliore distribuzione in futuro.

        Raccomandato
        Dopo un'intervista, sia per telefono, tramite video chat o di persona, devi sempre inviare una lettera di ringraziamento al tuo intervistatore. L'invio di uno è buone maniere: è sempre educato passare apprezzamento quando qualcuno prende tempo dal loro giorno per una conversazione. Perché inviare una lettera di ringraziamento o un'e-mail Oltre a mostrare le buone maniere, la tua nota di ringraziamento è anche un'opportunità per distinguerti come candidato e per darti un vantaggio nel processo di assunzione. Qui
        Descrizione del lavoro Gli odontotecnici producono protesi dentarie inclusi ponti, corone e dentiere. Costruiscono questi dispositivi sulla base di impronte dentali e dentisti e dentisti prendono i denti dei pazienti. Gli odontotecnici seguono anche le istruzioni scritte e orali dei dentisti. Non hanno alcun contatto diretto con i pazienti stessi
        Le fiere del settore musicale possono essere costose e non tutti gli eventi sono giusti per tutti. Questi profili di fiere del settore musicale ti aiuteranno a capire quali eventi segnare sul tuo calendario e quali sedersi. South by Southwest (SXSW) Dal 1987, il South by Southwest Music and Media Conference (SXSW in breve) è cresciuto da vetrina musicale regionale a uno dei più grandi eventi del calendario musicale.
        La proprietà frazionata o "condivisa" di piccoli velivoli è diventata un metodo ideale di proprietà degli aerei per alcuni piloti. Altri, tuttavia, ritengono che la proprietà condivisa sia costosa e inefficiente. Analizziamo i costi di proprietà condivisa di un velivolo leggero popolare, il Cirrus SR22 in confronto alla piena proprietà e l'opzione meno raffinata del noleggio di aeromobili. La p
        I vantaggi di internare all'estero Quando si fa domanda per uno stage all'estero è importante identificare prima i propri obiettivi di apprendimento e poi chiedersi onestamente: "Perché sono interessato a fare internamenti all'estero?" Il solo pensare di fare uno stage all'estero è eccitante, ma è l'apprendimento che si svolge e il importanza di essere immersi in un'altra cultura che aggiungerà valore al tuo curriculum e alle tue capacità complessive una volta che sarai pronto per entrare nel mercato del lavoro dopo esserti diplomato. Moti
        Sei idoneo a reinserire o hai bisogno di una rinuncia? Stai pensando di arruolarsi di nuovo nell'esercito? I membri del servizio precedente possono passare un po 'di tempo libero dallo stato di servizio attivo e cercare di ricongiungersi all'esercito, ma dipende dal fatto che il ramo del servizio stia cercando o meno il tuo MOS o rating (Specializzazione professionale militare o lavoro)