Attività commerciale

Come lamentarsi formalmente di molestie sul lavoro

Questa lettera di esempio ti aiuterà ad avviare un'indagine

Le molestie sul posto di lavoro sono illegali. Quando si verifica una molestia, è necessario segnalare il problema ufficialmente. Usando le molestie sessuali come esempio, ecco come affrontare un reclamo ufficiale.

Molestie sessuali

Quando ritieni di essere molestato sessualmente, devi presentare un reclamo formale. La tua azienda probabilmente ha procedure in atto. Molto probabilmente questi dicono di segnalarlo al tuo capo o al dipartimento delle risorse umane.

(Naturalmente, se è il tuo capo che ti sta molestando, non lo riferiresti a lui, ma al suo capo, o direttamente alle Risorse Umane.) Ma, come dovresti denunciarlo?

Molte persone preferiscono fare questo genere di cose faccia a faccia, e questo ha un senso. È più facile per la persona porre immediatamente domande di follow-up. A volte è più facile spiegare le cose verbalmente che non scrivere. Ma è anche un problema. Dire cose faccia a faccia può essere snervante, e puoi essere facilmente frainteso.

Quando intendi dire che Bob ti sta molestando sessualmente, quello che può venire fuori è che Bob sta dicendo stupide battute. È facile per il tuo capo o le risorse umane minimizzare o respingere il tuo reclamo quando esce così. Dopotutto, è solo uno stupido scherzo, giusto?

Ecco perché è consigliabile presentare reclami per iscritto e poi fare una riunione faccia a faccia. Ma cosa dire? Ecco un'e-mail di esempio che puoi inviare al tuo capo o al reparto risorse umane.

Le spiegazioni tra parentesi descrivono perché ogni parte dell'e-mail è critica.

Esempio di reclamo e-mail ufficiale

Subject Line: denuncia ufficiale di molestie sessuali. [Questa è in realtà la parte più critica del tuo reclamo. Dare questo come oggetto rende impossibile per chiunque dire "Non avevo realizzato che stava subendo molestie sessuali". Non possono, legalmente, ignorare il tuo reclamo quando lo inizi in quel modo.]

Gentile Jane e Stacy, [inviando sia il tuo capo, Jane, e il responsabile delle risorse umane, Stacy, stai tenendo tutti nel ciclo. Ci sono certamente delle volte in cui vuoi solo inviarlo alle Risorse Umane o solo al tuo capo, ma a meno che tu non abbia forti motivi per mantenere uno dei due fuori dal giro, invialo ad entrambi contemporaneamente.]

Ti scrivo per informarti che Bob mi ha molestato sessualmente. [Di nuovo, dì questo in modo diretto, proprio all'inizio.]

Si sono verificati i seguenti incidenti:

  • Circa un mese fa, Bob mi ha seguito alla mia auto e mi ha chiesto un appuntamento. Ho detto che non ero interessato e me ne sono andato. Non ci ho pensato nulla.
  • Il 1 ° giugno 2017, Bob mi ha chiesto di uscire di nuovo. Gli ho detto di no, preferisco mantenere il lavoro e la vita personale separati. Ho detto a Steve e Karen il giorno seguente che Bob mi aveva chiesto di uscire.
  • Il 3 giugno 2017, Bob mi ha inviato una e-mail che esprimeva il suo interesse a uscire con me e mi diceva che ero "hot". (L'e-mail è allegata). Ho risposto (anche allegato), "Non contattarmi per motivi non commerciali".
  • Il 9 giugno 2017, Bob mi ha inviato un messaggio di testo che includeva una foto dei suoi genitali. Ho cancellato questo.
  • Il 9 giugno 2017, ho chiesto a Jane di riassegnarmi a un altro progetto perché Bob mi dava fastidio. Ha rifiutato di riassegnarmi, ma non le ho detto dell'email e della foto.
  • Il 10 giugno 2017, Bob mi ha seguito fino alla mia auto e mi ha rimproverato di non uscire con lui. Credo che Richard Thompson, di contabilità, fosse anche nel parcheggio in quel momento, ma non so se ha sentito qualcosa.
  • Il 13 giugno 2017, Bob ha fatto un commento sprezzante su di me in una riunione del personale. Steve, Karen, Jane, Chelsea e Justin erano lì. Jane ha detto a Bob di farlo cadere.
  • Il 15 giugno 2017, Bob mi ha mandato un'e-mail dicendomi che se non fossi uscito con lui, avrebbe detto a Jane che avevo plagiato le diapositive di marketing che ho creato per la riunione regionale. (L'email è allegata.)

[Nota che lei menziona ogni incidente, anche quello che lei non ha una data precisa da notare. Il primo incidente non è in realtà una molestia sessuale: chiedere ad un collega di uscire con una data non si qualifica. Ma mostra quando il comportamento di Bob è iniziato e come è diventato rapidamente inappropriato. Inoltre, nota che lei dà i nomi di possibili testimoni. Aiuterà quando inizieranno le loro indagini.]

Grazie mille per aver esaminato questa faccenda per me. Sono felice di fornirti qualsiasi informazione aggiuntiva, se necessario. Mi piacerebbe molto che Bob mi lasci in pace in modo da poter svolgere il mio lavoro.

Cordiali saluti,

Holly Jones.

Seguendo la lettera formale di reclamo

Questo è tutto. Non è necessario utilizzare termini giuridici di fantasia. Il tuo capo e il tuo reparto risorse umane sanno che le molestie sessuali sono illegali e dovrebbero prenderle da lì. Puoi aspettarti che non solo crederanno alla tua parte della storia fin dall'inizio, poiché è il loro obbligo di affrontare questo reclamo da un punto di vista neutrale.

Condurranno un'indagine. In alcune situazioni, come una lamentela su Bob che considera la pornografia nel suo cubicolo aperto, il suo datore di lavoro non dovrebbe dire a Bob che si è lamentato. Ma, poiché questo è un caso in cui è accusato di molestare direttamente un collega, saprà chi ha fatto la denuncia.

La legge proibisce la ritorsione per aver presentato un reclamo in merito a molestie sessuali, quindi il tuo capo e il reparto risorse umane non dovrebbero punirti in alcun modo per aver presentato questo reclamo.

Se la tua azienda non si occupa del problema, puoi presentare un reclamo all'EEOC o assumere il tuo avvocato di lavoro per aiutarti nel tuo caso.

Ulteriori informazioni sui problemi dell'ambiente di lavoro

  • Reclami per l'ambiente ostile: non limitato alle molestie sessuali
  • Prevenire discriminazioni e cause legali sull'occupazione
  • Cosa rende ostile un ambiente di lavoro?


Articoli Interessanti
Raccomandato
Dopo un'intervista, è importante seguire una nota di ringraziamento il prima possibile. La tua nota di ringraziamento ti dà la possibilità di ribadire il tuo interesse per il lavoro, evidenziare le qualifiche importanti e dare seguito a tutti i dettagli che non hai potuto menzionare durante l'intervista. U
Cerchi una nuova carriera o stai pensando di cambiare lavoro? Ecco le informazioni su una varietà di diverse carriere, organizzate per settore. Puoi anche consultare gli elenchi delle carriere organizzati da altre categorie, come il tipo di posizione (stagionale, part-time, ecc.) E i posti di lavoro che pagano particolarmente bene.
Ferma quelle fastidiose targhette automatiche sulle foto di Facebook Certo, all'inizio è divertente. Un amico pubblica una foto di quell'evento a cui avete partecipato e vi tagga nell'immagine. Anche se lui o lei non ti tagga, Facebook suggerirà gentilmente che il tuo amico lo faccia. Quindi cosa succede dopo?
Una cosa che riguarda le carriere sportive che già conosci o comprenderete presto è che molte persone sono interessate a queste posizioni. Per questo motivo, è importante scrivere un curriculum di carriera sportiva che si colleghi a un potenziale datore di lavoro. In genere, i datori di lavoro di carriera sportiva ricevono centinaia di curriculum quando si apre una posizione. A
Tutto quello che devi sapere per dimettersi dal tuo lavoro Accettare le dimissioni non è sempre facile, anche se odi il tuo lavoro o il tuo capo e non vedi l'ora di iniziare quel nuovo lavoro. Anche se stai per essere licenziato, può essere difficile dimettersi con tatto. Se stai pensando di dimettermi da un lavoro, ecco alcuni punti importanti su cui riflettere prima di consegnare le dimissioni.
Trasferimento di formazione Il trasferimento di formazione consente ai dipendenti di applicare le competenze apprese durante la formazione sul posto di lavoro. Il trasferimento di formazione esegue determinate attività prima, durante e dopo una sessione di formazione che consente ai dipendenti di applicare in modo più efficace e rapido le competenze apprese durante la formazione sul posto di lavoro.