Attività commerciale

In che modo il contatto visivo può aiutarti a chiudere la vendita

Regole su quando e come stabilire un contatto visivo in culture diverse

Come e quando stabilire un contatto visivo dipende interamente dalle abitudini di dove sei, da chi sei e dal contesto sociale. Ad esempio, alcune culture considerano il contatto visivo diretto aggressivo, maleducato o una mancanza di rispetto. Altre culture e alcuni gruppi religiosi considerano il contatto visivo tra uomini e donne inappropriato e sia minaccioso che civettuolo. In molte culture asiatiche, evitare il contatto visivo con un membro dell'altro sesso o un superiore è visto come una dimostrazione di rispetto.

Tuttavia, negli Stati Uniti e in gran parte d'Europa, il contatto visivo non è visto solo come appropriato, ma è necessario per affermarsi come potente professionista del business.

Il contatto visivo è un metodo di comunicazione. Una rapida occhiata invia un messaggio diverso rispetto a uno sguardo freddo - ma entrambe sono forme di contatto visivo. A seconda della cultura, delle impostazioni e della persona, il messaggio che pensi di inviare con comunicazione non verbale potrebbe non essere quello ricevuto.

Come comunicare in modo efficace creando il contatto visivo giusto

Negli affari, e le impostazioni sociali che fanno il contatto visivo "giusto" non coinvolgono mai qualcuno fisso o uno sguardo fisso. Per stabilire un contatto visivo, guarda direttamente negli occhi delle altre persone per 4-5 secondi. Assicurati di battere le palpebre normalmente e annuisci o sposta la testa di tanto in tanto durante una conversazione. Imitare le espressioni facciali della persona che parla (cioè, mostrare preoccupazione o sorridere) aiuta anche a sostenere un contatto visivo appropriato. Una faccia congelata e una faccia tesa sembrano più fissate che a contatto.

Quasi universalmente, esaminando gli occhi di qualcun altro per più di qualche secondo prima di sorridere o altrimenti di cambiare la tua espressione facciale. Lampeggia velocemente e frequentemente può essere associato a sensazione di nervosismo o disagio; assicurati di misurare la tua frequenza di battito e guarda come risponde la persona che stai guardando.

Fare contatto visivo negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, il contatto visivo è interpretato come un interesse, un'attenzione e un segnale di fiducia in se stessi. A meno che la situazione in sé non sia di natura conflittuale, è generalmente accettabile per i bambini, gli adulti e le persone di entrambi i sessi stabilire un contatto visivo con altre persone.

Nel mondo degli affari, è particolarmente importante che tu entri in contatto visivo quando ti presenti a qualcuno e quando ti parla. Non devi guardare giù qualcuno, ma spesso distogliere lo sguardo o rifiutare di stabilire un contatto visivo può essere interpretato come debolezza, disinteresse o irrispettoso.

Creare contatti oculari nei paesi europei

La maggior parte delle consuetudini europee per i contatti oculari sono simili a quelle degli Stati Uniti, specialmente in paesi come Spagna, Francia e Germania. In Francia, il contatto visivo con uno sconosciuto può essere interpretato come un interesse.

Il contatto visivo non è facile per alcune persone

È, tuttavia, essere consapevoli del fatto che alcune persone hanno difficoltà che rendono estremamente difficile il contatto visivo diretto. È importante applicare regole generali di etichetta e tentare di stabilire un contatto visivo diretto con gli altri, ma è altrettanto importante essere sensibili agli altri che soffrono di disturbi d'ansia sociale, autismo o sindrome di Asperger. Se qualcuno sembra incapace o riluttante a incontrare il tuo sguardo, non spingerlo, offri solo uno sguardo morbido piuttosto che uno sguardo, e non cercare mai di spostare la testa o la posizione di qualcuno in modo che debbano guardarti se non vogliono a.

Contatto visivo nella maggior parte delle culture asiatiche, africane e latino-americane

Il contatto visivo esteso può essere considerato un affronto o una sfida di autorità.

Generalmente, solo il contatto visivo sporadico o breve è considerato accettabile. Ciò è particolarmente vero nelle culture asiatiche in cui le persone provengono da diverse professioni o livelli sociali. Ad esempio, in Cina e in Giappone, i bambini mostrano rispetto per gli anziani non facendo un intenso contatto visivo; i dipendenti non vorrebbero avere un contatto visivo con i datori di lavoro; gli studenti non forzerebbero il contatto visivo con gli insegnanti, ecc.

Queste culture non vedono evitando di guardare qualcuno negli occhi come scortese o disinteressato, o anche come necessariamente sottomesso. Invece, evitare il contatto visivo di solito viene interpretato come essere semplicemente educato o riverente.

La regola empirica delle culture in Asia, Africa e America Latina è fare attenzione al contatto visivo che fai con chiunque possa essere considerato un superiore sociale (o lavorativo). Fissare un superiore sarà considerato una sfida o un segno di mancanza di rispetto.

Etichetta di contatto con gli occhi nelle culture del Medio Oriente

In generale, le culture del Medio Oriente, in particolare tra i musulmani, non considerano il contatto visivo tra i sessi come appropriato. Le donne che viaggiano in Medio Oriente possono attirare l'attenzione semplicemente per essere diverse e alcuni uomini possono provare a stabilire un contatto visivo. Tuttavia, tieni presente che fare o tenere un contatto visivo può comunicare il messaggio che il tuo interesse è meno casuale o curioso.

Se stai facendo affari con un'altra donna, un intenso contatto visivo all'interno del tuo stesso sesso è spesso usato per sottolineare la veridicità di un punto ed è considerato accettabile.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Le aziende esistenti stanno affrontando interruzioni a tutti i livelli. I dipendenti più giovani non sono soddisfatti solo di un "lavoro", ma piuttosto desiderano un lavoro che consenta loro di essere coinvolti e inclusi nelle decisioni. I tradizionali modelli di leadership di comando e controllo sono agitati, incapaci di adattarsi all'esigenza di maggiore collaborazione e inclusione.
Alla ricerca di una grande idea regalo per un istruttore di volo? Se il tuo istruttore ti ha cambiato la vita insegnandoti a volare, merita qualcosa di speciale. Ecco un elenco di idee regalo per l'istruttore di volo che copre una vasta gamma di opzioni di budget. Accessori Ipad Sempre più istruttori di volo utilizzano le nuove tecnologie del cockpit, inclusi gli iPad, nella cabina di guida.
Opportunità di lavoro a casa Industria: Inserimento dati, trascrizione generale Descrizione dell'azienda: Gli utenti di Scribie caricano file audio di telefonate, interviste, podcast, video, webinar, dettatura, ecc., Da trascrivere dal team globale di trascrittori freelance della compagnia. Consulta l'elenco completo delle opportunità di trascrizione domiciliare.
Carriere alternative Ti piace lavorare con i numeri? Sei appassionato di logaritmi, matrici ed equazioni esponenziali? Se lo sei, potresti pensare di laurearti in matematica. Ma cosa farai con questo? Forse ti sei fatto questa domanda, e se no, sicuramente altre persone lo hanno. Che tipo di carriere sono buone per le persone che hanno conseguito una laurea in matematica
Hai superato il processo di intervista, hai battuto la concorrenza e ora sei l'orgoglioso destinatario di una lettera di offerta di lavoro. C'è solo una ruga: mentre leggi i termini, vedi che si tratta di un'offerta di lavoro condizionale, in base al completamento di uno o più passaggi aggiuntivi.
Cosa indossare quando devi vestire professionalmente È vestito casual la tua norma? Molte organizzazioni non richiedono ai propri dipendenti di vestirsi professionalmente quando vanno al lavoro tutti i giorni. Chiunque indossasse un abito si sentirebbe molto fuori luogo in molti ambienti di lavoro, e alcuni datori di lavoro non battono gli occhi quando i loro dipendenti si presentano in ufficio con i jeans e una maglietta.