Attività commerciale

Come rispondere alle domande di intervista sul tuo stile di lavoro

Durante un'intervista, un datore di lavoro può chiedere del tuo stile di lavoro per decidere se ti adatti alla cultura aziendale e ai requisiti del lavoro. Questa domanda rivela anche al datore di lavoro se sei abbastanza consapevole di riconoscere e comunicare chiaramente il tuo stile di lavoro.

Sebbene questa domanda possa sembrare vaga, è una domanda a risposta aperta che ti permette di metterti nella luce più positiva.

Suggerimenti per rispondere alle domande di intervista sul tuo stile di lavoro

Quando rispondi a questa domanda, è importante tenere a mente il particolare lavoro. Evita i cliché (come "duro lavoro" e "buone capacità comunicative") e concentrati su elementi specifici del tuo stile di lavoro che si adattano alla posizione e all'azienda.

Fai la tua ricerca prima del colloquio di lavoro. Analizza l'elenco dei lavori per soddisfare le tue qualifiche con i loro requisiti e prepara le risposte che mostrano come il tuo stile di lavoro ti rende il candidato migliore per il lavoro.

Quindi, vai un po 'oltre. Controlla il sito web dell'azienda, il kit multimediale (quasi sempre disponibile sul loro sito) e la presenza sui social media per scoprire quali sono le qualità più apprezzate dall'organizzazione. La maggior parte dei datori di lavoro ha una forte idea del tipo di persona che riuscirà nella propria squadra.

Questa carrellata di termini migliori nelle schede di lavoro dei datori di lavoro tecnici mostra come le varie aziende si autoproclamano quando fanno da staff.

Slack è alla ricerca di lavoratori che costruiscono "relazioni durature" e "prendersi cura profondamente", ad esempio, mentre Uber è orgoglioso di una "cultura ad alte prestazioni" e cerca persone che faranno "qualunque cosa serva".

È anche importante essere onesti, pur evidenziando il positivo. Non pretendere di essere un perfezionista se sei una persona di grande immagine; invece, enfatizza la tua visione e impegno per la qualità.

Quando componi la tua risposta, potresti concentrarti su:

Velocità e precisione - Se lavori in modo rapido ed efficiente, potresti menzionarlo nella risposta, soprattutto se il lavoro richiede di rispettare scadenze ravvicinate. Tuttavia, è importante impressionare l'intervistatore con la tua competenza e precisione, piuttosto che la tua velocità. Se dici di lavorare a un ritmo veloce e costante, enfatizza le strategie che usi per evitare di commettere errori.

Strutturare la giornata: potresti concentrarti su come organizzi la tua giornata. Preferisci svolgere i tuoi compiti più difficili al mattino? Preferisci concentrarti su un compito alla volta o su un multitasking? Potresti anche menzionare quante ore in genere lavori. Se sei una persona che va sempre al di sopra e al di là e resta in ritardo per completare le attività, dillo.

Lavorare da solo o in collaborazione: il datore di lavoro potrebbe voler sapere se preferisci lavorare da solo o in collaborazione. Pensa attentamente al lavoro prima di rispondere a questa domanda. La maggior parte dei lavori richiede almeno una certa collaborazione, quindi anche se preferisci lavorare da solo, sottolinea che apprezzi l'input degli altri.

Prendere direzione - Un altro elemento importante del tuo stile di lavoro è come ti piace comunicare con il tuo capo. Preferisci prendere una direzione costante o ti piacerebbe essere assegnato un compito e lasciato da solo per completarlo?

Pensare alla tua relazione ideale con il tuo datore di lavoro aiuterà sia te che l'intervistatore a decidere se sei adatto per il lavoro.

Il tuo stile di comunicazione - Se questo lavoro richiede una comunicazione costante, potresti voler sottolineare come comunichi con datori di lavoro, personale e clienti durante la giornata lavorativa. Preferisci le e-mail, le conversazioni telefoniche o le riunioni di persona? Ancora una volta, pensa a ciò che questo lavoro richiede prima di rispondere.

Sii breve e concentrato

Ovviamente non puoi menzionare tutti questi elementi di stile di lavoro nella tua risposta. Concentrati su un paio di elementi che ritieni possano dimostrare le tue migliori qualità e che si adattino al lavoro da svolgere.

Se hai un po 'di tempo in più, considera di includere un breve esempio o due che enfatizzino il tuo stile di lavoro. Ad esempio, menziona un momento in cui la tua efficienza e capacità di multitasking ti hanno aiutato a completare un incarico con una settimana di anticipo.

Esempi delle migliori risposte

  • Il mio stile di lavoro è estremamente flessibile: lavorare su tanti progetti diversi mi richiede di essere adattivo. In generale, cerco di lavorare su un progetto alla volta, lavorando nel modo più rapido ma efficiente possibile per ottenere i risultati più alti. Tutti i miei progetti richiedono collaborazione, quindi utilizzo l'ambiente del team per verificare eventuali errori. Sono un perfezionista e un lavoratore motivato, e penso che le mie chiare capacità comunicative mi permettano di tirare fuori il meglio da ogni squadra, in qualsiasi progetto.
  • Sono estremamente affidabile. Raramente mi sono perso una giornata di lavoro, e sono noto per essere arrivato presto e rimanere in ritardo per finire compiti importanti e ottenere risultati. Questa affidabilità si estende anche al mio lavoro collaborativo. Rispetto sempre le scadenze e aiuto i miei compagni di squadra a incontrare anche loro. Ad esempio, nel mio ultimo progetto, un compagno di squadra ha faticato a completare il suo incarico per la squadra, e sono rimasto in ritardo tutti i giorni quella settimana per aiutarlo non solo a completare il suo incarico ma a superare le nostre stime iniziali per il progetto.
  • Sono sempre in cima ai miei progetti. Grazie alle mie capacità organizzative e all'efficienza, posso gestire più progetti contemporaneamente con successo. Mentre completo la maggior parte del mio lavoro in modo indipendente, apprezzo molto l'input e consulterò i membri del team per assicurarci che siamo tutti sulla stessa traccia. Apprezzo anche il controllo regolare con il mio capo per aggiornarla sui miei progressi e chiedere informazioni su eventuali problemi emersi. Questa comunicazione aperta mi aiuta a completare le attività in modo efficiente e accurato.


Raccomandato
Capire perché i dipendenti lasciano Un colloquio di uscita è un incontro con un dipendente in uscita che viene generalmente condotto da un membro dello staff delle risorse umane. Il colloquio di uscita offre alla tua organizzazione l'opportunità di ottenere un feedback franco e onesto da parte del dipendente che lascia il tuo impiego. D
C'è un rischio nel discutere dei "migliori lavori" per i laureati o qualsiasi altro segmento della forza lavoro, perché gran parte di ciò che rende un lavoro buono o cattivo dipende dall'individuo che lo detiene. Trovare il lavoro giusto per te è tanto più in forma quanto piuttosto in termini di prospettive occupazionali, retribuzione mediana o potenziale di crescita. Il
Come prevenire e combattere il favoritismo sul posto di lavoro Se hai mai lavorato con un manager che ha trattato il tuo collega come l'oro mentre eri bloccato con tutto il lavoro da grugnito e nessuna delle lodi, probabilmente ti sei chiesto se mostrare il favoritismo sul posto di lavoro sia illegale
Come mettere un sorriso sulla faccia del tuo collega Mentre in alcuni luoghi di lavoro possono esserci atti casuali di gentilezza, le persone condividono molte più storie sul cattivo comportamento dei loro colleghi. Speriamo che tali atti non siano una rarità come quella che vorrebbe farci credere.
Fare uso dei siti di social network come LinkedIn LinkedIn è diventato rapidamente l'elite dei siti di social networking per i professionisti. A differenza di Facebook, che ti incoraggia a condividere il film che hai visto la scorsa notte e dove sei andato in vacanza, LinkedIn si concentra sulle persone e su come creare connessioni per saperne di più su posti di lavoro e leader del settore nel loro campo.
Quando hai bisogno di un curriculum infografico (e quando non lo fai) In un ambiente altamente competitivo, alcuni cercatori di lavoro si rivolgono a strumenti come curriculum infografica per distinguersi dalla massa. Dovresti avere un curriculum infografica? La migliore risposta è: dipende. In generale, è necessario creare un curriculum infografico solo se si dispone delle risorse (o delle proprie capacità e competenze o della possibilità di assumere un designer) per ottenere un prodotto finale eccezionale. Qu