Attività commerciale

Ottieni statistiche sui lavoratori freelance

La forza lavoro freelance è potente e in crescita. Nel 2014, un americano su tre (53 milioni di lavoratori, pari al 33% della forza lavoro totale degli Stati Uniti) aveva svolto attività di lavoro indipendente nell'ultimo anno.

Queste cifre rappresentano i liberi professionisti definiti come individui autonomi e non includono i telelavoratori o le imprese non indipendenti che hanno fornito un servizio o prodotto a un'azienda o un'organizzazione.

Per fornire un quadro di riferimento per l'enorme crescita dell'industria indipendente, nel 2005 c'erano solo 10, 3 milioni di free-lance negli Stati Uniti. La domanda di liberi professionisti è sopravvissuta al crollo economico del 2008 e, mentre il tasso di disoccupazione generalizzato della forza lavoro è aumentato bruscamente, i lavoratori autonomi che guadagnano reddito nella forza lavoro hanno continuato a crescere.

Incremento delle freelance

È importante chiarire che questi numeri non sono aumentati semplicemente perché più persone sono state costrette a lavorare come liberi professionisti (e quindi erano semplicemente persone disoccupate che si definivano liberi professionisti), ma conta chi ha effettivamente guadagnato una sorta di reddito da lavoro indipendente.

Ecco alcune statistiche più impressionanti:

  • In un sondaggio del 2014, il 50% dei freelance ha dichiarato di essere in grado di trovare lavoro entro tre giorni utilizzando reti online e social media.
  • Un quarto di freelance ha dichiarato di poter trovare lavoro entro 24 ore.
  • Freelancer.com vanta 11 milioni di freelance che ora stanno utilizzando la loro piattaforma per trovare lavoro.

    Jeremy Neuner, uno scrittore per Quartz.com offre quanto segue:

    "Entro il 2020, oltre il 40% della forza lavoro degli Stati Uniti saranno i cosiddetti lavoratori contingenti, secondo uno studio condotto dalla società di software Intuit nel 2010. Sono oltre 60 milioni di persone".

    (2014) Statistiche della forza lavoro freelance

    • 2, 8 milioni (5%) freelance possiedono le proprie attività
    • 5, 5 milioni (10%) sono lavoratori temporanei
    • 9, 3 milioni (18%) di freelance sono diversificati (hanno più di una fonte di reddito o lavoro)
    • 14, 3 milioni (27%) al chiaro di luna come freelance
    • 21 milioni (40%) liberi professionisti sono appaltatori indipendenti (40%)

    Perché i freelancer sono così richiesti

    Il motivo principale per cui i datori di lavoro usano freelance e appaltatori per beni o servizi è il denaro. I freelance costano meno alle imprese che assumere un dipendente a tempo pieno e, nella maggior parte dei casi, i freelance non ottengono benefici come l'assicurazione e le ferie retribuite. Possono essere assunti su base lavoro per lavoro e lasciarsi andare senza il rischio di essere colpiti da una causa di licenziamento ingiustificata. Poiché i freelance vengono di solito assunti per un compito molto specifico, sono già specialisti nei loro campi e non richiedono una formazione per completare il lavoro.

    I freelance aiutano anche le piccole imprese a crescere prima che siano completamente pronte a crescere e possono essere lasciate andare se un'azienda sperimenta problemi di budget senza preoccuparsi delle indennità di licenziamento o dei benefici.

    Nota: vi sono alcune eccezioni in merito alle prestazioni se il libero professionista è assunto in base a un contratto di lavoro o come imprenditore indipendente. In alcuni stati, ci sono alcuni test per quanto riguarda il controllo che una società ha su un libero professionista per quanto riguarda se sono o meno un appaltatore indipendente o un appaltatore.

    Fonti : 1 su 3 americani lavorano su base freelance. (nd). Estratto il 2 aprile 2015 da http://time.com/3268440/americans-freelance/ e il 40% della forza lavoro americana sarà freelance entro il 2020. (nd). Estratto il 2 aprile 2015 da http://qz.com/65279/40-of-americas-workforce-will-be-freelancers-by-2020/

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Se ti è stato chiesto di scrivere una lettera di raccomandazione per un impiego o per ragioni accademiche, potresti avere difficoltà a sapere quali informazioni includere e cosa lasciare fuori. Questo modello di lettera di raccomandazione mostra il formato di una tipica lettera di raccomandazione, con dettagli su cosa includere in ciascun paragrafo della lettera.
    Hai bisogno di includere ogni lavoro che hai mai avuto su una domanda di lavoro? Cosa succede se non c'è abbastanza spazio per elencarli tutti? Che ne dici di quando alcuni dei lavori che hai svolto non sono rilevanti per le posizioni per cui ti stai candidando? Quando le domande di lavoro sono online, potrebbe esserci spazio per elencare un numero illimitato di posizioni passate.
    Quando qualcuno viene licenziato inaspettatamente senza motivo o senza preavviso, spesso si chiede se il loro datore di lavoro abbia il diritto legale di farlo. Sfortunatamente, la risposta è sì nella maggior parte dei casi. Può un'azienda licenziarti senza preavviso? Poiché la maggior parte dei lavoratori è impiegata a volontà, la realtà è che i dipendenti possono essere licenziati senza preavviso. L'
    Non sono medici, ma i tecnici chirurgici sono importanti in sala operatoria Gli specialisti del servizio chirurgico sono fondamentali per garantire che tutto il personale dell'Air Force riceva cure chirurgiche di prim'ordine. Sebbene non siano chirurghi, questi aviatori assistono in tutti gli aspetti della chirurgia, tra cui la preparazione di pazienti, l'organizzazione di attrezzature chirurgiche e la supervisione delle cartelle cliniche dei pazienti
    Ottieni suggerimenti che ti aiuteranno a gestire la negatività sul posto di lavoro Un dipendente negativo può infettare un gruppo di lavoro o una squadra con la negatività più velocemente di quanto tu possa immaginare. Un precedente articolo ha suggerito in che modo i dipendenti possono gestire un collega negativo. Un
    La gestione sarebbe facile se non fosse per la gente! Certo, le persone sono le nostre risorse più grandi e dobbiamo imparare a sfruttare i loro talenti e ad affrontare alcune delle sfide che occasionalmente presentano. Nei workshop e nei programmi di formazione, almeno tre dei principali dirigenti che descrivono regolarmente come difficili da gestire, includono come fornire un feedback costruttivo e positivo efficace, come motivare i dipendenti e come affrontare il personale difficile.