Attività commerciale

Trovare posti di lavoro per ex ufficiali di polizia

In che modo gli ex funzionari delle forze dell'ordine possono fare nuove carriere

Ci sono molte ragioni per essere un ufficiale di polizia, sia tangibile che intangibile. Proprio come qualsiasi altra carriera, però, potrebbe arrivare il momento in cui un ufficiale decide di andare avanti. Sia che trascorrano un anno o una vita lavorando come poliziotti, trovare un nuovo lavoro o una nuova carriera può essere una sfida. Per superare queste difficoltà, gli ufficiali dovrebbero prendere un momento per riflettere su come trovare un lavoro dopo aver lavorato nelle forze dell'ordine.

Lavoro dopo l'applicazione della legge sono opportunità di utilizzare le tue abilità uniche

Prima di contemplare una nuova carriera, gli ex ufficiali dovrebbero fare un inventario delle competenze acquisite durante le loro carriere delle forze dell'ordine. Cerca aree che si traducono bene in carriere civili. Esiste una percezione relativamente pervasiva secondo cui le forze dell'ordine utilizzano conoscenze, abilità e abilità che sono esclusive della professione. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità.

Pensa alle funzioni lavorative dei poliziotti: eseguono arresti, risolvono controversie, identificano pericoli e potenziali problemi e spesso cercano di metterli fuori combattimento prima che peggiorino. Scrivono report, conservano record e file, aderiscono a una catena di comando. Tutte queste funzioni e più richiedono l'applicazione di competenze che sono vitali e di valore nel settore privato:

I saldi

Troppo spesso, gli agenti di polizia sottovalutano le loro capacità di vendita. Pensaci, però. Gli agenti vendono cose che nessuno vuole: manette, date dei tribunali e biglietti del traffico. Anche nel recinto più duro, gli ufficiali non entrano in alterco ogni giorno. Eppure più che probabile, rilasciano biglietti o fanno arresti quasi ogni turno.

Le forze dell'ordine hanno un interesse acquisito nel portare a termine pacificamente questi compiti. Hanno motivi personali, come il desiderio di evitare reclami; hanno motivi di sicurezza, desiderando evitare di farsi male o di dover ferire qualcun altro; e hanno ragioni professionali, in quanto riconoscono l'importanza delle attività di polizia orientate alla comunità e di promuovere la fiducia e il rispetto tra i cittadini che servono.

Tutto ciò crea incentivi per gli ufficiali per affinare le loro abilità di vendita molto rapidamente, e la maggior parte diventa molto efficace. Quanti addetti alle vendite sai chi può emettere un biglietto per eccesso di velocità di $ 300, solo per far dire al destinatario "grazie" dopo lo stop?

Comunicazione interpersonale

Analogamente alle capacità di vendita, i funzionari devono imparare molto rapidamente come comunicare con un'intera gamma di individui per essere efficaci nel loro lavoro. Sviluppano capacità di comunicazione interpersonale vitale, tra cui simpatia, empatia e arte dell'ascolto. Soprattutto, imparano come comunicare alle persone in una varietà di modi e in una varietà di situazioni.

Comando

Certamente, gli agenti di polizia sono abituati a fare ciò che dicono loro. La leadership, tuttavia, ha molto meno a che fare con i comandi di abbaiare e molto più a che fare con l'apprendimento di come influenzare in modo efficace il comportamento di altre persone.

Tutti gli ufficiali, indipendentemente dal grado o dalla responsabilità, imparano preziose capacità di leadership nelle prime fasi della carriera. Il concetto è radicato in loro a partire dal primo giorno in accademia, e permea per tutta la loro carriera.

Problem Solving

Poche persone sono in grado di risolvere problemi meglio delle forze dell'ordine. A causa dell'ambiente di lavoro indipendente, gli agenti sono spesso costretti a diventare creativi nel risolvere ogni sorta di problemi, grandi e piccoli. Dal lavoro su un veicolo o il malfunzionamento della luce di emergenza a fornire ai vicini in lotta i modi per aiutarli a cavarsela meglio, gli ufficiali sono esperti nell'elaborazione di soluzioni.

Pensiero critico

Per gli ufficiali di polizia, pensare in modo critico significa sopravvivere. I professionisti delle forze dell'ordine devono pensare velocemente ai loro piedi e fare un giudizio istantaneo, compresi alcuni che letteralmente significano la vita o la morte per loro o per un sospetto.

Come parte normale del loro lavoro quotidiano, la polizia deve valutare rapidamente e con precisione le situazioni e ideare tattiche per affrontarle. Devono anche essere in grado di adattarsi rapidamente ai loro ambienti e alle azioni degli altri. Identificare i problemi e sviluppare una linea di condotta praticabile è un evento quasi orario per gli agenti di polizia.

Enfatizza i tuoi punti di forza quando cerchi un lavoro dopo l'applicazione della legge

Concentrandosi sui punti di forza e valutando le abilità e le abilità critiche, gli agenti che stanno cercando di iniziare una nuova carriera possono meglio commercializzarsi con datori di lavoro privati. La chiave più importante è rendersi conto che ciò che fanno, giorno dopo giorno, in realtà si traduce in abilità di lavoro valide e commercializzabili in quasi tutti i campi.

Al fine di superare la percezione che le capacità di applicazione della legge sono uniche per la professione, gli ufficiali che stanno cercando di fare un cambiamento di carriera devono imparare ad articolare esattamente come le loro abilità sono una buona corrispondenza per i potenziali datori di lavoro.

In attesa di vita dopo l'applicazione della legge

Proprio come ci sono molti e più motivi per essere un ufficiale di polizia, ci sono anche molte ragioni per cui si potrebbe desiderare di lasciare le forze dell'ordine. Al fine di effettuare una transizione di successo, gli agenti dovrebbero accentuare i loro tratti positivi e far sapere che sono esattamente le persone che i datori di lavoro stanno cercando.

Raccomandato
Molte delle domande poste dagli intervistatori di lavoro sono domande tipo interviste. Se intervisti frequentemente, queste comuni domande sul colloquio di lavoro diventeranno piuttosto familiari. Dal momento che è così probabile che queste domande si presentino, è importante essere preparati a rispondere a loro con le migliori risposte. D
Abbiamo tutti sentito la frase: "Fai ciò che ami e il denaro seguirà". Naturalmente, questo adagio è a volte più facile a dirsi che a farsi. Ma c'è una verità sul fatto che se una persona è impegnata in una posizione in cui è felice e sta facendo bene, probabilmente eccellerà nel lavoro e, quindi, farà una vita (denaro) facendo ciò. Questo è
Il titolo del supervisore viene in genere applicato a un ruolo manageriale di prima o di livello inferiore, spesso in impostazioni industriali o amministrative. La designazione di un supervisore è meno comune nel ventunesimo secolo rispetto alle epoche precedenti, dove il lavoro effettivo di osservare i collaboratori da vicino era considerato una tattica gestionale necessaria.
Prendi queste 10 azioni e potresti uccidere la tua carriera Quando sei al lavoro, dovresti lavorare - certo, ma sei anche umano. Tutta questa cosa umana significa che di tanto in tanto fai degli errori e fai cose che non sono ideali. Lo fanno tutti, e non è un grosso problema. Ma ci sono alcune cose che non dovresti mai, mai fare al lavoro.
Non è sempre facile e veloce essere assunti. Il processo di colloquio di lavoro può essere lungo. Essere intervistati una volta e ottenere un'offerta di lavoro è in genere una cosa del passato. Oggi, molte aziende hanno un processo di intervista coinvolto che inizia con interviste di screening, che spesso hanno luogo al telefono, seguite da interviste di persona, interviste secondarie e persino terze interviste. O
Che cos'è una dichiarazione personale e perché ne hai bisogno quando stai cercando lavoro? Una dichiarazione personale di ricerca di lavoro è un luogo in cui condividere perché sei interessato a una posizione e perché sei una buona partita. Nella tua dichiarazione puoi essere un po 'personale: usa lo spazio per condividere dettagli e approfondimenti su te stesso e creare una connessione con potenziali datori di lavoro. Ecc