Attività commerciale

Tutto ciò che devi sapere sui lavori di Media Planner

I pianificatori di media, noti anche come progettisti di marchi o strateghi di marca, lavorano presso agenzie pubblicitarie e creano campagne pubblicitarie per i vari clienti. Il media planner interagisce in qualche modo con i creativi (ad esempio i copywriter che creano la copia dell'annuncio pubblicitario sia che si tratti di riviste o cartelloni pubblicitari), ma prevalentemente lavorano con i clienti per aiutarli a prendere decisioni su come si svolgerà una determinata campagna pubblicitaria. Una parte importante del lavoro di un media planner è scegliere i giusti tipi di luoghi (ad esempio, i programmi TV corretti, le riviste, i siti Web, ecc.) Per inserire annunci diversi.

L'obiettivo è garantire che il prodotto del cliente (e per "prodotto" intendo "marca") sia pubblicizzato per il pubblico corretto.

Come diventare un Media Planner

Non hai bisogno di alcuna formazione speciale o laurea per diventare un pianificatore multimediale, anche se molte agenzie richiedono una laurea o una specializzazione in una particolare area. Queste aree includono studi di comunicazione e media, business o management, marketing, pubblicità, inglese e giornalismo, ricerca operativa, statistiche e altre aree correlate. Le agenzie pubblicitarie offrono posizioni entry-level e per chi è ancora al college, molte agenzie offrono stage.

Abilità necessarie per fare un lavoro

La cosa principale di cui un pianificatore multimediale ha bisogno è la volontà e il desiderio di conoscere il mondo della pubblicità. Il lavoro può essere molto sociale perché implica lavorare con (e intrattenere) clienti, quindi un interesse nel socializzare con colleghi e clienti è fondamentale. Un'altra chiave è capire come funziona il marketing e la pubblicità. La prima domanda da porsi è: come può un cliente - una grande azienda di prodotti di consumo come Starbucks o un'organizzazione nazionale di servizi no profit come Planned Parenthood - la migliore marca in sé?

Da lì, i pianificatori dei media devono conoscere il mondo dell'intrattenimento in modo approfondito (da programmi TV di rete come "Good Morning America" ​​su ABC-TV a programmi TV di nicchia come "Chopped Junior" sulla rete alimentare). A meno che i pianificatori di media non sappiano che tipo di pubblico è attratto dal tipo di spettacolo, non possono posizionare gli annunci in modo appropriato. E poiché il panorama dei media nel XXI secolo è molto diverso da quello del 20 ° secolo, i pianificatori dei media devono sapere non solo quali programmi televisivi nazionali e grandi riviste e giornali devono essere presi di mira, ma devono anche avere familiarità con tutti i siti web, blog e offerte di social media disponibili per i consumatori.

Risorse per pianificatori e acquirenti di media

Per avere un vantaggio competitivo sia per il tuo primo lavoro come pianificatore multimediale che per la promozione, è una buona idea collegare (e coinvolgere) i migliori pianificatori di media (e acquirenti) attualmente impiegati presso le agenzie pubblicitarie di tutto il mondo. mondo.

  1. AdAge Datacenter: una risorsa primaria per la business intelligence e la ricerca sui media. Costruisci i tuoi acquisti multimediali e pianifica i contatti con i profili dei migliori inserzionisti, agenzie e altro ancora!
  2. LinkedIn Sales Navigator: i professionisti delle vendite utilizzano questo navigatore per trovare contatti e ottenere referenze a marchi di media importanti.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Le petroliere sono famose per il loro particolare senso dell'umorismo Nell'esercito degli Stati Uniti, i carri armati hanno in genere un equipaggio di quattro persone: autista, mitragliere, caricatore di munizioni e comandante. I carri armati sono famosi per avere quartieri stretti, e poiché i membri dell'equipaggio trascorrono molto tempo insieme in situazioni di tensione, tendono a formare legami stretti.
Come redattore, dovresti seguire semplici consigli SEO per aumentare i lettori online e creare il tuo marchio multimediale su Internet. Fatti notare dai motori di ricerca, lavora con il tuo staff e osserva le statistiche del tuo sito salire. Scegli la frase giusta per le parole chiave La base di una buona ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è trovare la frase chiave giusta.
Perché non dovresti cercare l'amore al lavoro Molti esperti di relazioni suggeriscono di cercare potenziali partner al lavoro, ma quello potrebbe essere il posto peggiore per trovare un altro significativo. I romanzi d'ufficio possono minacciare il tuo lavoro e rovinare la tua carriera. Mentre un collaboratore può soddisfare molti dei tuoi criteri per un compagno perfetto, interessi simili, prossimità e orari di lavoro compatibili, ci sono diversi motivi per evitare di essere coinvolti con qualcuno che condivide lo stesso posto di lavoro. P
Salari, requisiti di formazione e crescita dei manager delle risorse umane Se sei interessato a una carriera nella gestione delle risorse umane, sei fortunato. È probabile che tu voglia essere un responsabile delle risorse umane, la persona che sovrintende alle funzioni del personale presso organizzazioni quali compensi, benefici, relazioni con i dipendenti, sistemi di informazione delle risorse umane, formazione, assunzione / impiego e salute / sicurezza.
Devi dare ai datori di lavoro la storia dello stipendio se lo richiedono? Qual è il modo migliore per gestire le informazioni su ciò che hai guadagnato in passato? Alcuni annunci di lavoro ti chiedono di includere la tua cronologia di stipendio quando fai domanda per la posizione. È importante fare attenzione a come divulgare la cronologia dei salari, in modo da avere flessibilità quando si tratta di negoziare il risarcimento. Se
Sei tu e il tuo ufficio delle risorse umane Dinosauri HR? Sei tu e il tuo dipartimento delle risorse umane dinosauri? Nonostante i film sui dinosauri, l'armamentario e la popolarità, i dinosauri sono estinti. Anche alcuni ruoli e pratiche delle risorse umane devono diventare defunti. Se voi e il vostro reparto risorse umane state ancora spendendo tempo ed energie in questi ruoli delle risorse umane, e semplicemente pratiche cattive o non aggiornate, considerate la possibilità di estinguerle.