Attività commerciale

Europass Curriculum Vitae Consigli di scrittura

Con l'aumento dell'Unione europea, il Parlamento europeo sta attuando sempre più norme al fine di aumentare la qualità della vita e portarla a un certo livello in cui i cittadini che vivono e lavorano collettivamente nell'UE godranno tutti di uguali diritti.

Quando si applica una posizione all'interno di uno degli stati membri dell'UE, sia che si stia studiando o semplicemente si stia cercando di acquisire esperienza, una delle questioni più importanti è quella di essere in grado di far comprendere chiaramente al proprio potenziale datore di lavoro le proprie competenze e capacità.

Cos'è Europass?

Per questo motivo, il 15 dicembre 2004, con la decisione n. 2241/2004 / CE, il Parlamento europeo e il Consiglio hanno adottato un unico quadro trasparente per le qualifiche e le competenze istituendo Europass.

Europass comprende cinque documenti: il curriculum vitae Europass (CV), il passaporto linguistico Europass, il supplemento al certificato Europass, il supplemento al diploma Europass e il documento Europass Mobilità. Le prime due forme che puoi compilare tu stesso, mentre le altre tre sono compilate ed emesse da organizzazioni competenti.

Suggerimenti per la scrittura di CV Europass

La creazione del CV Europass è il primo e più importante passo nel processo di ricerca del lavoro. Prima di iniziare a scrivere il tuo CV Europass, ci sono alcuni punti che devi sapere.

Il tuo CV Europass è il primo contatto con un potenziale datore di lavoro e dovrai catturare l'attenzione del datore di lavoro nei primi 10-15 secondi di lettura del tuo CV Europass. Questo è l'unico modo per assicurarti un'intervista per quel particolare lavoro.

Ma, prima di iniziare a scriverlo, dovresti ricordarti di un paio di passaggi importanti:

  • Le tue abilità e competenze devono essere presentate in modo chiaro e logico in modo che la tua esperienza si distingua. Presta attenzione ai dettagli, poiché questa è la sostanza della tua presentazione. Ciò include errori di ortografia e punteggiatura.
  • In generale, il tuo CV Europass deve essere breve. Di solito, per una persona con solo un paio d'anni di esperienza, due pagine sono più che sufficienti. Per i professionisti con più esperienza, puoi scrivere un CV Europass con più di due pagine. Se si sta candidando per una posizione esecutiva, sarà necessario indicare le esperienze passate in modo più dettagliato, compresi i motivi per cui il potenziale datore di lavoro futuro dovrebbe considerare di offrirti uno stipendio esecutivo. In questo caso, scrivi il tuo CV Europass con tutte le pagine necessarie.
  • Adatta sempre il tuo CV alla descrizione del lavoro della posizione per cui ti stai candidando. Prova, anche, per evidenziare le potenziali qualifiche che possiedi che vengono richieste da un datore di lavoro. Non mentire nel tuo CV, poiché tale bugia può essere scoperta prima o durante l'intervista.

Europass CV ha un ordine logico standard in cui presentare le tue capacità e competenze. Dovrai completare:

  • Informazione personale
  • Descrizione dell'esperienza di lavoro
  • Descrizione della formazione e dell'istruzione
  • Descrizione delle competenze e delle competenze

Formattazione del tuo CV Europass

Mantenere il carattere e il layout suggeriti dal CV Europass, in quanto standardizzato dalla decisione n. 2241/2004 / CE. Stampa il tuo curriculum vitae su carta bianca per assicurarti che il layout sia corretto.

Ricorda che il contenuto e l'essenza del tuo CV devono essere evidenti al potenziale datore di lavoro entro 10-15 secondi dalla sua lettura.

A causa di ciò, dovresti sempre usare frasi brevi. Concentrati sugli aspetti rilevanti della tua formazione ed esperienza lavorativa, e spiega eventuali interruzioni nei tuoi studi o nella tua carriera.

Quando hai finito di scrivere il tuo CV Europass, assicurati che qualcuno lo riveda e lo controlli per assicurarti che il contenuto sia chiaro, facile da capire e che non contenga errori di ortografia.

Tieni presente che nell'Unione europea, il tuo CV Europass è la chiave del successo nel processo di ricerca del lavoro. È diventato il documento standard utilizzato per candidarsi a qualsiasi lavoro in qualsiasi stato membro dell'Unione europea, facilitando allo stesso tempo le persone in cerca di lavoro e i datori di lavoro.

Quando utilizzare un curriculum vitae anziché un curriculum

Negli Stati Uniti, un curriculum vitae viene utilizzato solo quando si applica per posizioni accademiche, di istruzione, scientifiche o di ricerca.

Un curriculum vitae può anche essere utilizzato per richiedere borse di studio o borse di studio. In Europa, Medio Oriente, Africa o Asia, i datori di lavoro possono aspettarsi di ricevere un curriculum vitae piuttosto che un curriculum.

Scegli un formato di curriculum vitae appropriato

Assicurati di scegliere un formato curriculum vitae appropriato per la posizione per cui ti stai candidando. Ad esempio, se si richiede una borsa di studio, non è necessario includere le informazioni personali che altrimenti verrebbero incluse in un CV internazionale.

Raccomandato
Il VP è un alto funzionario in un'organizzazione Il vicepresidente è un dipendente che è un funzionario di un'organizzazione nel settore privato (imprese) o nel settore pubblico che riferisce (è sotto) al presidente o al CEO e di solito è il secondo in comando all'interno dell'organizzazione . Sec
Hai appena intervistato per un lavoro e ti stai chiedendo se riceverai una notifica se non sei stato scelto per un colloquio o offerto una posizione. Come appare una lettera di rifiuto? Cosa è incluso in una lettera di rifiuto di lavoro candidato o e-mail? La compagnia ne invierà anche una? Queste sono buone domande.
È passata la rivoluzione del lavoro in casa? O stiamo appena iniziando? Leggere le notizie sul telelavoro è impossibile da dire. Il pendolo oscilla dai rapporti di aziende come Xerox che hanno 8.000 telelavoratori a tempo pieno per il ritorno a sorpresa di Marissa Meyer sul telelavoro su Yahoo! Lo stesso vale per i genitori che cercano di raggiungere l'equilibrio tra lavoro e vita privata.
Sei vittima del riconoscimento dei dipendenti - fatto male? Sei mai stato l'impiegato del mese? Hai il miglior sito web secondo un voto tra pari? Hai avuto quell'ottimo parcheggio vicino alla porta della compagnia per una settimana o più? Hai vinto il premio per il lavoro di squadra per il trimestre, ma non sei sicuro del perché?
Due semplici lettere per far sentire il tuo nuovo dipendente benvenuto Ecco due semplici lettere di benvenuto per i nuovi dipendenti. Queste lettere di esempio hanno un solo scopo. Stai dando il benvenuto al tuo nuovo dipendente alla tua organizzazione. Generalmente vengono inviati via email al nuovo dipendente dal responsabile del dipendente
Qui ci sono 20 modi per dire ai tuoi dipendenti che ti importa di loro La stagione delle vacanze offre la possibilità di una grande gioia per i dipendenti e l'opportunità di fare grandi cose per il tuo business allo stesso tempo. Hai l'opportunità di ringraziare i tuoi dipendenti per i loro contributi. L