Attività commerciale

The Ethics of Magazine Manipolazione fotografica

La manipolazione delle foto può dare alla tua rivista una spinta visiva drammatica, creativa e provocatoria che può generare maggiori vendite. Ecco perché è allettante cambiare le fotografie per massimizzare la loro capacità di afferrare i bulbi oculari. Spesso possono derivare polemiche, che possono infliggere danni a lungo termine se i lettori si sentono ingannati. Decidi se consentire la manipolazione di foto in modo da poter evitare problemi etici in seguito seguendo l'etica della manipolazione di foto di riviste:

La semplice manipolazione delle foto è accettabile

Sarebbe facile per un editore di riviste proibire la manipolazione di foto. Ma non appena l'occhio rosso viene rimosso dalla foto di qualcuno, l'immagine viene modificata. I lettori accetteranno di correggere i difetti, come correggere i colori o l'illuminazione. Dopotutto, questo è ciò che la maggior parte di loro fa con le loro fotografie personali prima che vengano stampate. Girare in bianco e nero o cambiare una foto a colori per apparire in bianco e nero sta tecnicamente manipolando la realtà. Poiché non è coinvolto alcun inganno, questa tecnica creativa non solleverà preoccupazioni etiche.

Foto poco lusinghiere A volte serve aiuto

Se sei un editore che recensisce le foto di un gala di Hollywood, ti interesserà mettere un'attrice emergente sulla tua copertina. Ma nella migliore fotografia che cattura il suo spirito e il suo stile, si scorge un piccolo pezzo di spinaci tra i denti.

La tua intenzione non è di sottolineare che i ricchi e famosi hanno gli stessi difetti di tutti noi. Quindi decidi di fare un favore alla tua stellina e togli il puntino verde nel suo sorriso accattivante.

Nessuno sarà più saggio a meno che qualcun altro pubblichi la vera fotografia e tu sia impostato come confronto prima e dopo. È proprio quello che è successo nel 1997 quando Newsweek ha migliorato il sorriso di Bobbi McCaughey, che aveva fatto notizia dopo aver dato alla luce i septuplets. Il problema è che il rivale Time ha lasciato i suoi denti così come sono. Le copertine dei duelli facevano sapere quale rivista stava eseguendo l'odontoiatria digitale come un atto di manipolazione fotografica.

Ecco perché dovresti decidere fino a che punto andrai ad aiutare qualcuno a guardare meglio. Cancellerai le imperfezioni del viso e sfocerai le stoppie del rasoio di un uomo? E le rughe? Tutti i membri del tuo staff dovrebbero conoscere i limiti dei ritocchi cosmetici, altrimenti avrai uomini di 80 anni che assomigliano a Ryan Seacrest quando qualcuno viene portato via.

Decidi perché stai usando una fotografia poco lusinghiera

Newsweek ha affrontato la crisi politica per la sua foto di copertina del candidato alla presidenza del 2012, Michele Bachmann, che alcuni hanno detto che la faceva sembrare troppo intensa, quasi impazzita. La rivista ha cercato di difendersi mostrando altre sue foto con espressioni facciali simili.

La foto è stata pubblicata con un articolo intitolato "The Queen of Rage", quindi mostrare Bachmann che abbraccia un bambino non avrebbe collegato l'immagine alla storia. Newsweek si è trattenuto dall'aggiungere fumi o corna da diavolo per fare il punto.

Le riviste non sono obbligate a utilizzare solo le foto di bellezza pre-approvate sulle loro copertine. Gli editori dovrebbero decidere se una foto passa una cartina di tornasole di equità chiedendo se le persone sono state catturate in un momentaneo momento poco lusinghiero - come starnuto di mezzo - o se questa è una rappresentazione reale di esse.

Assicurati di trattare tutti equamente

Nelle elezioni presidenziali del 2008, un nuovo Barack Obama si è scontrato con un John McCain a prova del tempo. Metti insieme le loro foto su una copertina e i lettori potrebbero pensare che stai facendo una dichiarazione politica se uno sembra migliore dell'altro.

Ecco perché le foto side-by-side, specialmente in un contesto politico, devono essere scelte con attenzione. Nel caso di Obama contro McCain, la combinazione sbagliata potrebbe far apparire McCain anziano. D'altra parte, una combinazione diversa - diciamo di McCain in un vestito di fronte a una bandiera americana accanto al più magra Obama all'aperto in maniche di camicia - potrebbe far sembrare Obama troppo giovane e inesperto.

Studia le foto per determinare la loro capacità di essere utilizzate l'una accanto all'altra. Se un candidato è posto in una foto ufficiale della campagna, assicurati che l'altro sia nella stessa impostazione. Metti entrambi in tuta o mostra loro entrambe le mani tremanti, a meno che tu non abbia un motivo editoriale convincente per mostrare un contrasto.

Liberare chiaramente qualsiasi manipolazione fotografica

Rimuovere le particelle di cibo o migliorare i sorrisi può essere eseguito con le migliori intenzioni, ma a volte le foto sono migliorate per motivi più discutibili. Time e Newsweek hanno avuto un'altra cover shot faceoff quando OJ Simpson è stato arrestato nel 1994.

Entrambe le riviste hanno usato la sua foto segnaletica sulle loro copertine. Ma la foto del tempo mostrava la pelle di Simpson visibilmente più scura, e alcuni critici affermavano che la rivista voleva che apparisse più sinistro. Alcuni hanno persino detto che il pregiudizio razziale era dietro il cambiamento.

Il tono della pelle è un problema delicato per i critici dei media. Beyonce Knowles è stato colpito per apparire in un servizio di moda con pelle più chiara, mentre ESPN The Magazine è stato fischiato quando ha dimostrato come il quarterback NFL Michael Vick potrebbe sembrare un uomo bianco.

Anche l'oscuramento della pelle presenta dei problemi, specialmente quando la persona è bianca. È quello che è successo quando un quotidiano britannico ha regalato al redattore ospite Giorgio Armani la libertà di mostrare a Kate Moss la pelle nera per evidenziare le necessità dell'Africa.

In questi casi, l'intento non era quello di ingannare perché le modifiche erano così ovvie. Ma i redattori delle riviste sarebbero stati saggi di includere una colonna che spiegasse le loro scelte artistiche per evitare accuse di insensibilità razziale.

Imposta una polizza fotografica per il tuo reparto artistico

Ci sono innumerevoli modi per mettersi nei guai con i lettori prendendo decisioni spericolate sulla manipolazione di foto. Poiché non è possibile controllare il tratto del pennello del tuo reparto artistico, è preferibile impostare una politica chiaramente definita, in particolare quando la tua rivista consente a un editor guest di chiamare i colpi per un problema.

Crea linee guida per quando una foto è pensata per riflettere la realtà - come le conseguenze dell'11 settembre - o se si suppone che sia un'opera d'arte creativa. Ad esempio, mostrando il presidente Obama a otto mani, ognuno dei quali a destreggiarsi con una questione importante come l'esercito o l'economia non vuole dire che assomiglia letteralmente a un polpo.

Assegna un editor di foto senior per approvare foto discutibili. Quel supervisore avrebbe l'autorità per la riduzione delle rughe o lo sbiancamento dei denti. Qualunque cosa al di là di questo dovrebbe attirare l'attenzione dei dirigenti di livello superiore. Non c'è niente di sbagliato nel pubblicare una foto controversa, ma tutti dovrebbero essere pronti per una possibile reazione e avere una spiegazione per il loro processo decisionale.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Come raggiungere i tuoi sogni per tutta la vita Non lasciare che i tuoi obiettivi e le tue risoluzioni cadano nel dimenticatoio. Le probabilità sono che per realizzare i tuoi sogni e vivere una vita che ami, questi obiettivi e risoluzioni sono cruciali. La definizione degli obiettivi e il raggiungimento degli obiettivi sono più facili se segui questi sei passaggi per raggiungere obiettivi efficaci e di successo e raggiungere la risoluzione.
Smetti di stressarti su cosa portare a fare la tua mamma mamma che lavora Non è facile trovare grandi doni per le madri che lavorano. Molti di noi sono troppo occupati o distratti anche per dirti che palle di neve vorrebbero. Ma questi doni della madre che lavorano sono vincitori sicuri e pratici. Provali per la mamma lavoratrice che conosci!
Come fai a sapere quando è ora di smettere di lavorare? Hai fatto tutto il possibile per far funzionare il tuo attuale lavoro. Ma il tuo attuale lavoro non funziona. Qualunque sia la ragione per cui non riesci a far sì che il tuo attuale lavoro abbia successo per te, potrebbe essere il momento di ascoltare il tuo cuore.
Alcuni giorni sono solo migliori di altri. Se il tuo capo o socio è stato sulla schiena tutto il giorno, o se stai già anticipando che sarà il tuo primo sorso di caffè mattutino, la tua mente è già in uno stato meno che allegro. Non hai bisogno di altre cattive notizie di rapine, di un'economia di distruzione o di disordini politici. A vo
I responsabili delle assunzioni non vogliono posticipare i lavori. Al di là del fastidio di fare il lavoro che hanno già fatto, i gestori delle assunzioni devono ritardare il riempimento della posizione vacante di almeno un mese o due. E il lavoro che la posizione deve completare non si ferma. Dall'altro lato, il reposting è l'ultima cosa che i candidati vogliono vedere accadere. R
Mentre fai il pieno di tante cose positive che si susseguono ogni anno nell'aria frizzante, foglie che sbirciano, lattine di zucca, c'è una buona probabilità che l'iscrizione aperta non faccia la lista. Quasi 3 intervistati su 4 di Open Inrollment Survey di Aflac dicono che leggere i loro benefici è lungo, complicato o stressante. E