Attività commerciale

Dipendenti che condividono le stanze quando viaggiano

Rispetto del trattamento Nixes Risparmio di viaggi d'affari

Non è illegale chiedere ai dipendenti di condividere stanze per viaggi di lavoro. I datori di lavoro chiedono ai dipendenti di condividere stanze per una serie di motivi, ma dovrebbero? I contro vengono da dipendenti che sembrano non gradire la pratica in generale. I professionisti provengono da dirigenti e proprietari che spesso non sono soggetti alle stesse regole.

I datori di lavoro difendono la pratica dei dipendenti che condividono le camere con questi motivi.

  • Il datore di lavoro vuole ridurre i costi di viaggio e di intrattenimento. Economicamente, la condivisione di stanze influisce sulla capacità di un dipendente di partecipare a conferenze, corsi di formazione e riunioni di lavoro perché, senza le stanze condivise, solo la metà dei dipendenti idonei sarebbe in grado di partecipare all'evento.
  • Alcuni datori di lavoro sostengono che la condivisione di una stanza costruisce un cameratismo e un senso del lavoro di squadra. Dicono che aiuta i dipendenti a conoscersi a un livello completamente nuovo.
  • Il datore di lavoro non avrebbe ottenuto il contratto di lavoro se i risparmi sui costi dei dipendenti che condividevano le stanze non fossero stati presi in considerazione nell'offerta. I datori di lavoro sostengono che i dipendenti preferirebbero il lavoro piuttosto che la loro privacy.

    Aspetti negativi su camere condivise per viaggi d'affari

    Al contrario, i dipendenti non dovrebbero mai essere invitati a condividere una stanza con un collaboratore, non in nessuna circostanza incluso il risparmio di denaro durante i periodi di congiuntura economica. Anche se potrebbe non essere un problema legale, sebbene possiamo certamente evocare scenari di molestie, è una questione di rispetto.

    I dipendenti che viaggiano per affari a beneficio del proprio datore di lavoro dovrebbero essere trattati con il rispetto e il rispetto che meritano. Ciò include la privacy, un luogo in cui i tempi di inattività si allontanano dai colleghi e l'opportunità di rilassarsi senza doversi preoccupare delle opinioni, dei sentimenti, delle abitudini e delle cose di un collega.

    • Possibili violazioni di ADA ponendo un dipendente con una condizione medica accettata in una situazione in cui non ha piena privacy per i farmaci, le attrezzature mediche o le sistemazioni che potrebbe richiedere. Richiedendo ai dipendenti di condividere stanze, si viola la loro privacy e si può causare loro di rivelare informazioni mediche che non vogliono condividere. Anche se hai bisogno di condividere stanze, un dipendente con una condizione medica dovrebbe poter chiedere una stanza singola.
    • I potenziali benefici del cameratismo e del team building sono sopraffatti dalla mancanza di privacy e dallo stress generato dalla condivisione di uno spazio con uno sconosciuto con cui il dipendente non è intimo. I dipendenti sono vulnerabili quando dormono e anche i colleghi benestanti nella stessa stanza possono interferire con il sonno. E, in un ambiente condiviso, il dipendente non ottiene alcun tempo di inattività reale dopo aver lavorato o viaggiato tutto il giorno.
    • Se rispetti i tuoi dipendenti, i tuoi dipendenti non dovrebbero ascoltare un collega russare, annusare i loro calzini puzzolenti, lavorare intorno ai loro articoli da toeletta in bagno, condividere il sapone sotto la doccia, ascoltare le loro telefonate, occuparsi dei loro vestiti e abitudini igieniche o sopportare le abitudini lavorative notturne.
    • Lavorare in modo efficace ogni giorno con i colleghi richiede una certa dose di rispetto e privacy. Chiedere ai dipendenti, che mantengono la loro distanza professionale autodeterminata l'uno dall'altro al lavoro, violare queste regole di condotta sulla strada destabilizza i modelli di interazione. I dipendenti sviluppano le loro zone di comfort e comportamenti che li aiutano a gestire il posto di lavoro nel tempo.
    • I datori di lavoro non possono aspettarsi che l'interruzione di queste esigenze di distanza e spazio avvantaggi i dipendenti. Vedere il tuo collega camminare in una stanza d'albergo con un asciugamano quando sei abituato a vederla attraverso un tavolo da conferenza che indossa un tailleur crea disagio. Mentre alcuni dipendenti potrebbero essere sfasati, altri saranno profondamente a disagio. Perché rischiare?
    • Un dipendente che sta rinunciando alle ore del proprio tempo libero e trascorrendo del tempo lontano dalla famiglia per motivi di lavoro, dovrebbe avere una stanza privata dove ritirarsi per le pause e la sera. Il dipendente dovrebbe essere in grado di chiamare a casa senza un pubblico, bere qualche cocktail senza un osservatore disapprovante, lavorare fino alle prime ore del mattino o chiamarlo una sera presto senza preoccuparsi delle esigenze di un collega.
    • I dipendenti che hanno appena trascorso la colazione, il pranzo e la cena insieme e hanno partecipato a riunioni di tutti i giorni con altri dipendenti, meritano un posto per la solitudine e il ringiovanimento. La condivisione di una stanza non è un evento di team building e può portare a rapporti di lavoro danneggiati anche se entrambi i dipendenti sono rispettosi e consapevoli del comportamento degli adulti.
    • I viaggi d'affari sono abbastanza stressanti e i tuoi dipendenti ti stanno già dando ore del loro tempo, senza aggiungere un ulteriore livello di potenziale stress e offensività. Dai ai tuoi dipendenti il ​​rispetto che meritano. A meno che i buoni amici non chiedano di stare insieme, i dipendenti non dovrebbero mai essere invitati a condividere stanze.

      Modi alternativi per tagliare le spese di viaggio

      Il problema rimane. I costi dei viaggi d'affari continuano a crescere e i datori di lavoro devono controllare i costi. Spero che tu sia convinto che far dividere i dipendenti in stanze non sia la risposta. Se sei una grande azienda con un dipartimento viaggi, probabilmente hai già implementato queste soluzioni e suggerimenti.

      Raccomandato
      Guardate fuori, Generazione X, Y e Z - c'è una nuova generazione emergente: Generazione C. I suoi membri hanno una grande cosa in comune: sono nativi digitali ed eccezionalmente esperti di tecnologia. Ma i ricercatori hanno difficoltà a individuare le caratteristiche principali della Generazione C, e esattamente chi può essere incluso in questa categoria. C
      Ecco un programma di allenamento che ti preparerà per i rigori della formazione di base e ti aiuterà a ottenere il massimo da esso. I funzionari di addestramento militare di base dell'aeronautica militare raccomandano di allenarsi almeno 3-5 volte a settimana e almeno sei settimane prima dell'allenamento militare di base.
      Qualsiasi istruttore di fitness ti dirà quanto è critico per te sviluppare e mantenere un nucleo forte. I gruppi muscolari principali nei nostri corpi forniscono la forza fondamentale e la stabilità che ci spingono attraverso le nostre vite quotidiane. Proprio come il nostro nucleo fisico, i nostri dirigenti e dirigenti hanno il proprio nucleo, non composto da muscoli, ma competenze e comportamenti essenziali per guidare, gestire e aiutare le nostre aziende e team a superare con successo le sfide del posto di lavoro e del mercato. C
      Panoramica sulla formazione iniziale: La formazione per questo MOS consiste in nove settimane di formazione di base, seguite da sette settimane, un giorno di Advanced Individual Training (AIT) a Fort Gordon, in Georgia. Parte di questo tempo viene speso in classe e parte nel campo. Ulteriori informazioni sulla formazione: Specifiche opportunità formative formali per questo MOS, inclusi corsi di formazione avanzati disponibili in specifici punti della carriera del soldato, possono essere trovati sul Sito Web di Requisiti di addestramento e risorse militari (ATRRS).
      Entrare nel mondo dell'arte può essere difficile, ma una buona lettera di accompagnamento può aiutarti ad ottenere un ambito internato nel campo. Gli stage artistici tendono ad essere particolarmente competitivi, quindi padroneggiare la lettera di presentazione è importante quanto padroneggiare il tuo curriculum o portfolio. P
      Tecnici veterinari di emergenza e terapia intensiva sono appositamente formati e certificati per assistere i veterinari con casi di emergenza. Doveri I veterinari di emergenza e di terapia intensiva sono qualificati per assistere i veterinari con una varietà di procedure di emergenza e situazioni di assistenza critica.