Attività commerciale

Conoscete le fasi nella gestione del cambiamento?

Utilizzare un elenco di controllo per la gestione delle modifiche per guidare gli sforzi nella gestione delle modifiche

Il cambiamento è un processo complesso. Ci sono molti aspetti da considerare quando ci si avvicina a un'opportunità di cambiamento. La necessità di capacità di gestione del cambiamento è una costante nel mondo in rapida evoluzione delle organizzazioni.

Il seguente modello di cambiamento in sei fasi ti aiuterà a capire il cambiamento e ad apportare cambiamenti all'unità, al reparto o all'azienda in modo efficace. Il modello aiuta anche a capire il ruolo dell'agente di cambiamento, della persona o del gruppo che si assume la responsabilità primaria per il completamento delle modifiche desiderate.

Un'organizzazione deve completare ognuno dei passaggi nel modello per le modifiche che effettivamente traspireranno. Tuttavia, il completamento dei passaggi potrebbe verificarsi in un ordine leggermente diverso da quello visualizzato qui. In alcune situazioni, i confini tra le fasi non sono chiari.

Cosa influenza la gestione dei cambiamenti?

Le caratteristiche organizzative come il livello di coinvolgimento e di empowerment dei dipendenti influenzano il modo in cui i cambiamenti procedono. Le unità che desiderano e / o hanno esperienza con un maggior grado di coinvolgimento delle persone possono portare le persone volontariamente nel processo di cambiamento in una fase precedente.

Le caratteristiche dei cambiamenti come le dimensioni e l'ambito, influenzano anche il processo di cambiamento. Grandi cambiamenti richiedono più pianificazione. Le modifiche che coinvolgono un'organizzazione totale richiedono più pianificazione e il coinvolgimento di più persone rispetto a modifiche in un singolo dipartimento.

Le modifiche che hanno un supporto diffuso sono più facili da implementare. Le modifiche che i dipendenti considerano un guadagno piuttosto che una perdita sono anche più facili da implementare.

Quando si prendono le giuste misure, coinvolgono le persone appropriate e tendono ai potenziali impatti del cambiamento, la resistenza al cambiamento è ridotta. Questi passaggi di gestione delle modifiche aiuteranno la tua organizzazione a effettuare le modifiche necessarie e desiderate.

Iniziamo con la mia citazione preferita sul cambiamento:

"Il cambiamento è difficile perché le persone sopravvalutano il valore di ciò che hanno - e sottovalutano il valore di ciò che possono guadagnare cedendo". - Belasco & Stayer .

Ha senso? Misura la tua esperienza? Ora, avanti con le fasi di gestione del cambiamento.

Fasi di gestione del cambiamento

Queste fasi di gestione delle modifiche ti aiuteranno ad affrontare il cambiamento nella tua organizzazione in modo sistematico che ti aiuterà a implementare efficacemente il cambiamento.

Fase 1: iniziazione

In questa fase, una o più persone nell'organizzazione si rendono conto della necessità di un cambiamento. C'è la fastidiosa sensazione che qualcosa non sia giusto. Questa consapevolezza può venire da molte fonti, sia all'interno che all'esterno dell'organizzazione. Può anche verificarsi a qualsiasi livello nell'organizzazione.

Le persone che hanno maggiore familiarità con il lavoro spesso hanno le percezioni più accurate sulla necessità di cambiamento. I membri dell'organizzazione possono avvertire la necessità di cambiare osservando altre organizzazioni, fare benchmarking o introdurre nuovi dirigenti con esperienza in altre organizzazioni.

Nelle grandi organizzazioni, a volte le modifiche vengono imposte dall'esterno dell'unità di lavoro immediata. E, qualsiasi azienda di dimensioni potrebbe dover cambiare a causa delle mutevoli esigenze dei clienti.

  • Vedi di più su Iniziazione.

Fase 2: indagine

In questa fase, le persone dell'organizzazione iniziano a studiare le opzioni per il cambiamento. Iniziano a creare una visione o un'immagine di ciò che l'organizzazione potrebbe avere dopo i cambiamenti. Dovrebbero anche determinare, in questa fase, la prontezza dell'organizzazione a cambiare.

  • Vedi di più su Investigation.

Fase 3: intenzione

In questa fase, gli agenti di cambiamento dell'organizzazione decidono sul corso del cambiamento. Creano la visione di dove dovrebbe essere l'organizzazione e potrebbe essere in futuro. Pianificazione e definizione delle principali strategie si verificano durante questa fase del processo di cambiamento. Il riconoscimento del fatto che il cambiamento richiede sempre un cambiamento nella cultura dell'organizzazione è importante.

  • Vedi di più sull'Intenzione.

Fase 4: Introduzione

In questa fase, l'organizzazione inizia le modifiche. L'organizzazione deve avere obiettivi per il cambiamento e le strategie per raggiungere tali obiettivi. Questo è lo stadio in cui è più probabile che si verifichino reazioni personali.

I leader devono iniziare il cambiamento cambiando. I dirigenti e gli altri agenti di cambiamento devono stabilire chiare aspettative per i cambiamenti. Coinvolgere il maggior numero possibile di dipendenti nell'organizzazione nell'avviare e implementare il piano di cambiamento.

  • Scopri di più sull'introduzione delle modifiche.

Fase 5: implementazione

In questa fase, il cambiamento viene gestito e va avanti. Riconoscere che tutto non andrà perfettamente. Il cambiamento richiede sempre più tempo del previsto. Le attività di cambiamento vengono ignorate mentre i dipendenti affrontano le loro responsabilità quotidiane.

Mantenere la costanza dello scopo. I sistemi organizzativi devono essere riprogettati per supportare il cambiamento. Fornire riconoscimenti e premi (conseguenze positive) per le persone che mostrano i comportamenti cambiati. Incendi le persone che non partecipano e sostengono prima i cambiamenti piuttosto che permettere loro di rimanere e avvelenare i tuoi progressi.

Un vicepresidente presso una società cliente ha affermato che il suo più grande errore quando cercava di trasformare il suo posto di lavoro era quello di consentire ai manager non sostenitori di rimanere 18 mesi. Avrebbe dovuto licenziarli molto prima che fosse la sua conclusione.

  • Scopri di più sull'implementazione delle modifiche.

Fase 6: integrazione

In questa fase, i cambiamenti diventano la norma e sono completamente adottati. Ciò potrebbe non accadere per 18 mesi dopo l'inizio delle modifiche. Un'organizzazione totale può richiedere 2-8 anni. Quando le modifiche sono state integrate con successo nella tua organizzazione, un nuovo dipendente non si renderebbe conto che l'organizzazione era cambiata.

  • Vedi di più sull'integrazione delle modifiche.

Segui queste fasi per implementare le modifiche, anche le trasformazioni organizzative, per garantire che le modifiche che desideri implementare siano integrate con successo nel tessuto della tua organizzazione.

Altro relativo alla gestione dei cambiamenti

  • Comunicazione nella gestione del cambiamento
  • Lezioni di Change Management sul coinvolgimento dei dipendenti
  • Creare supporto per una gestione efficace dei cambiamenti
  • Suggerimenti per la gestione dei cambiamenti
  • Saggezza della gestione del cambiamento

Raccomandato
Le interviste di lavoro non devono essere secche e noiose. In realtà, non dovrebbero essere. È importante agire professionalmente, ovviamente, ma è anche importante mostrare la tua personalità all'intervistatore. Tuttavia, non vuoi esagerare: non è una festa o un affare di famiglia. Continua a leggere per imparare a mostrare la tua personalità a un colloquio di lavoro. I da
La gamification ha guadagnato molta attenzione nel mondo online come modo per coinvolgere i clienti e fidelizzare. Mentre molti scettici hanno ancora difficoltà a capire come giocare a un gioco può avere un reale impatto sul business, le aziende che hanno implementato una gamification esterna, orientata al cliente, hanno scoperto che c'è molto di più di quanto non sembri. Qu
Cos'è un direttore di produzione e cosa fanno? Alla fine della giornata, un'agenzia pubblicitaria produce un prodotto. Ciò può venire in molte forme, sia in stampa, in televisione o alla radio, online, mobile, all'aperto o in qualsiasi altro luogo possa essere inserito un annuncio. È compito del direttore di produzione (a volte chiamato "direttore della produzione multimediale" o "direttore della produzione di stampa") per assicurarsi che gli annunci raggiungano quei luoghi specifici. La
Non tutti vogliono (o possono permettersi) di dedicare quattro anni della propria vita all'educazione post-scuola superiore. Tuttavia, se vuoi fare una vita decente, l'istruzione è la chiave. Pochissimi lavori che richiedono solo un diploma di scuola superiore guadagnano più di $ 35.000 all'anno, e molte di quelle occupazioni stanno diminuendo.
La definizione precisa di un "lead" tende a variare in qualche modo da persona a persona. In effetti, uno dei maggiori ostacoli tra vendite e marketing può essere la definizione di ciò che conta come un vantaggio e cosa no. È importante assicurarsi che tutti coloro che sono coinvolti nella generazione di lead siano d'accordo con le persone responsabili di seguire questi lead. C
Se stai considerando qualsiasi tipo di lavoro in una delle tante carriere della giustizia criminale, è probabile che tu abbia molte domande su quale tipo di carriera potrebbero essere disponibili per te. Uno dei modi migliori per aiutare a decidere quale potrebbe essere il miglior percorso di carriera è quello di ottenere prima una comprensione di base del sistema di giustizia penale americano stesso.