Attività commerciale

CRM: Crew Resource Management

La gestione delle risorse dell'equipaggio, nota anche come Cockpit Resource Management, o CRM, è un concetto di gestione della cabina di pilotaggio che prevede l'utilizzo approfondito da parte del pilota di tutte le risorse disponibili, sia all'interno che all'esterno della cabina di guida.

Storia

La gestione delle risorse dell'equipaggio è emersa alla fine degli anni '70 in risposta alla ricerca sulle indagini sugli incidenti della NASA. La ricerca che la NASA aveva fatto all'epoca si concentrava sull'elemento dell'errore umano coinvolto in incidenti aerei con equipaggi multipli. I ricercatori della NASA hanno scoperto che le carenze nelle abilità comunicative interpersonali, nel prendere decisioni e nella leadership nella cabina di pilotaggio erano le cause principali di vari incidenti, quindi hanno messo insieme un programma per incoraggiare il lavoro di gruppo e la gestione delle risorse.

Negli anni '70, gran parte del focus del CRM riguardava la relazione pilota / copilota. Sembrava che ci fossero alcuni capitani delle compagnie aeree che pensavano molto poco ai loro colleghi di lavoro. C'erano anche molti primi ufficiali che non sentivano di poter resistere al loro capitano quando non erano d'accordo con le sue azioni. I capitani furono messi su piedistalli e piloti inferiori sentirono che era irrispettoso interrogarli. Questo ha creato un'atmosfera di lavoro che non favoriva il lavoro di squadra e ha portato a molti incidenti.

Lo scopo del CRM in questo momento era quello di ottenere un ambiente di pari rispetto, lavoro di squadra e cooperazione per portare a termine in sicurezza la missione del volo.

Successivamente i modelli di CRM seguirono insegnamenti simili, ma incorporarono anche migliori capacità decisionali in generale. La gestione degli errori è diventata il punto focale dei moduli di formazione del CRM in ritardo. Le statistiche sulla sicurezza impongono che gli umani siano la principale fonte di errore; pertanto, i piloti devono imparare a riconoscere potenziali errori e controllare gli errori quando si verificano.

Più recentemente, il CRM si è evoluto nell'insegnare le strategie di gestione del rischio dei piloti, concentrandosi sulla gestione del carico di lavoro, riconoscendo atteggiamenti o modelli pericolosi, mantenendo la consapevolezza situazionale e comunicando in modo efficace per operare in modo efficiente e sicuro in tutti gli aspetti del volo.

Oggi, il CRM è una parte essenziale della formazione di qualsiasi reparto di volo e una conoscenza fondamentale nella carriera di un pilota di linea. Tutti i piloti professionisti sono addestrati al CRM e l'attenzione rimane focalizzata su concetti specifici come il processo decisionale aeronautico, la gestione del rischio, la leadership e la gestione degli errori.

concetti

  • Processo decisionale: tutti i piloti sono coinvolti nel processo decisionale durante i voli. Se prendono la decisione giusta o meno dipende da quante informazioni hanno a portata di mano. Il CRM insegna ai piloti a cercare tutte le risorse disponibili quando prende una decisione, e non a farlo da solo. I piloti possono utilizzare l'aiuto di altri membri dell'equipaggio, assistenti di volo, ATC, bollettini meteorologici e in questi giorni possono persino chiamare il loro reparto di manutenzione telefonicamente o via radio. CRM insegna ai piloti ad agire con calma e in modo appropriato anziché per paura o impulsività quando le decisioni devono essere prese. I piloti dovrebbero riconoscere i propri atteggiamenti pericolosi che potrebbero interferire con il buon processo decisionale e gestire il rischio in modo appropriato.
  • Gestione del rischio: ai piloti viene ora insegnato che l'unico modo per prevenire i rischi associati al volo è gestirli in modo appropriato. Ciò implica conoscere i rischi, per cominciare. I piloti gestiscono il rischio sapendo di portare con sé rischi personali come affaticamento, malattia o stress. Inoltre, ci sono rischi ambientali, come il tempo o le politiche operative. Esistono rischi di prestazioni in base a quanto pesante è il carico dell'aeromobile, se la pista è bagnata, ecc. I piloti non possono controllare questi rischi, ma possono gestire il risultato conoscendo i propri limiti, limitazioni dell'aeromobile, limitazioni aziendali, ecc.
  • Leadership: un buon leader è difficile da trovare, ma il CRM può insegnare ai piloti a riconoscere i tratti di leadership buoni e cattivi, che possono rispettivamente attuare o evitare in modo appropriato.

Single Pilots (SRM)

Non ci volle molto perché i professionisti del settore si rendessero conto che, in un ambiente dell'equipaggio, ci sono benefici per l'addestramento CRM. La prossima cosa ovvia da fare era implementare gli stessi concetti altrove. Molti dei concetti presentati in CRM avrebbero dimostrato di funzionare anche per operazioni a singolo pilota. La gestione delle risorse a singolo pilota (SRM) è ora entrata nel settore degli aeromobili leggeri ed è un prezioso strumento di formazione per le operazioni IFR a pilota singolo, in particolare.

Ci sono vantaggi e svantaggi nelle operazioni con un solo pilota. Innanzitutto, come unico occupante del cockpit, un solo pilota non ha nessuno con cui discutere. Inoltre non hanno nessuno a cui rimbalzare idee e nessuno ad aiutare in caso di emergenza. I singoli piloti devono cercare altrove le risorse e devono sapere come farlo in modo efficiente e senza perdere la consapevolezza della situazione, specialmente con i progressi della tecnologia che sono stati abbondanti di recente. Questi moderni dispositivi di cabina di guida in velivoli tecnologicamente avanzati (TAA) possono essere molto utili per piloti singoli in condizioni IFR, ma solo se imparano come utilizzare l'attrezzatura.

Raccomandato
"Che cosa fa uno specialista di social media?" potresti chiedere, pensando che questo è un dipendente di cui non hai bisogno nella tua azienda. Uno specialista dei social media, anche chiamato social media manager, è vitale per le aziende dei media che vogliono stare al passo con la concorrenza e creare un legame con la comunità. R
Dicembre. Per molti leader, è un momento per riflettere sulle realizzazioni per l'anno e stabilire gli obiettivi per il prossimo anno nuovo. È anche un buon momento per fissare gli obiettivi di sviluppo della leadership, sia come parte di un processo formale di pianificazione dello sviluppo o semplicemente perché è un modo comprovato per migliorare continuamente come leader. Me
Contratto di acquisizione, logistica e tecnologia NCO - 51C * Questa non è una posizione entry-level. Descrizione del lavoro di base Fornire supporto operativo e contingente alle forze schierate e alle agenzie DoD. Le responsabilità lavorative potrebbero includere : servire come sottufficiali in una squadra di appalti modulari; in qualità di sottufficiale contraente a supporto della sede centrale, del comando responsabile delle brigate del comando responsabile dei contratti (PARC), del comando per il comando del battaglione e / o degli uffici di appalto per l'installazione per l'addestr
Questi sono i bonus che i datori di lavoro pagano nel corso dell'anno La retribuzione bonus è un compenso superiore all'importo della retribuzione specificato come salario base o retribuzione oraria. L'importo di base della compensazione è specificato nella lettera di offerta del dipendente, nel file del personale dipendente o in un contratto.
Prima di andare a un colloquio di lavoro, è importante scoprire il più possibile sulla società. In questo modo sarai preparato sia a rispondere alle domande dell'intervista sia a porre domande all'intervistatore. Sarai anche in grado di scoprire se l'azienda e la cultura aziendale sono perfette per te. P
Imposta l'intenzione di far progredire la tua carriera, quindi segui questi suggerimenti. Ad un certo punto durante la maternità lavorativa potresti aver ridimensionato le ore o forse il tuo impegno in modo da poter gestire la maternità e il lavoro. Se è giunto il momento di eseguire il backup, prova a seguire questi 9 suggerimenti per migliorare la tua carriera. C