Attività commerciale

Domande sull'intervista per la cultura aziendale

Domande da chiedere e rispondere

Gli intervistatori fanno domande sulla cultura aziendale per garantire che i dipendenti che assumono siano adatti all'organizzazione. Siate pronti con risposte oneste quando l'intervistatore pone domande sull'intera cultura aziendale.

Cos'è la cultura aziendale?

La cultura aziendale include una serie di questioni, dal modo in cui i dipendenti si vestono, al modo in cui interagiscono con i leader aziendali, alla frequenza con cui i dipendenti si offrono volontari per lavorare fuori orario. Sebbene la politica aziendale possa certamente influenzare la cultura, la forza dominante nel creare e mantenere una cultura aziendale è generalmente sociale.

Idealmente, la cultura del posto di lavoro supporta un lavoro efficiente con un ambiente di lavoro piacevole e ci sono molte culture diverse che fanno proprio questo. L'importante è che i nuovi assunti siano compatibili con la cultura, altrimenti potrebbero svilupparsi problemi di comunicazione o peggio.

Ovviamente, una cultura aziendale può, per definizione, essere appresa, ma ciò non significa che tutti i dipendenti qualificati vogliano apprendere una determinata cultura - alcune persone semplicemente non vorrebbero mai celebrare feste di compleanno per dipendenti, ad esempio.

È anche possibile che una cultura aziendale possa coinvolgere stili di vita inappropriati per alcune persone. Ad esempio, un genitore che lavora potrebbe non essere in grado di lavorare frequentemente ore estese. Oppure uno stile colto che hai sviluppato nel tuo posto di lavoro precedente potrebbe essere totalmente diverso dall'azienda in cui stai intervistando, il che potrebbe rendere difficile un nuovo periodo di adattamento.

Domande sull'intervista sulla cultura aziendale

Le domande di intervista sulla cultura aziendale sono progettate per determinare se sarai adatto per un'organizzazione. Non ci sono risposte giuste o sbagliate a queste domande poiché un brutto adattamento è altrettanto problematico per te quanto per il tuo datore di lavoro, ma puoi esercitarti a rispondere a domande tipiche per aumentare la tua sicurezza per il colloquio.

Ecco alcuni esempi di domande di intervista che vengono utilizzate per determinare se sei un buon partner per l'azienda:

  • Ti sei adattato alla cultura che lavora con il tuo ultimo datore di lavoro?
  • Quale sarebbe la cultura aziendale ideale per te?
  • Come ti descriveresti?
  • Parlami di te.
  • Preferisci lavorare in modo indipendente o in una squadra?
  • Che tipo di ambiente di lavoro preferisci?
  • Descrivi una settimana lavorativa tipica.
  • Ti porti a casa il lavoro con te?
  • Quante ore normalmente lavori?
  • Descrivi un momento in cui il tuo carico di lavoro era pesante e come lo hai gestito.
  • Come gestisci lo stress e la pressione?
  • Chi era il tuo miglior capo e chi era il peggiore?
  • Perché dovremmo assumere voi?
  • Cosa sai di questa azienda?
  • Perché vuoi lavorare qui?
  • come valuti il ​​successo?
  • Cosa stai cercando nel tuo prossimo lavoro? Cosa è importante per te?

Domande sulla cultura aziendale da chiedere

Stai per essere intervistato, ma stai anche intervistando la compagnia per vedere se pensi di adattarti, goderti il ​​lavoro ed eccellere nel tuo nuovo lavoro. Ricorda che il processo di assunzione non riguarda solo la ricerca di una società che è disposta ad assumerti, ma anche di trovare un posto che si adatti a te, oltre a voler trovare un datore di lavoro che possa aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi professionali. Inoltre, il tuo intervistatore si aspetta che tu abbia alcune domande sul lavoro o sull'azienda.

Ecco alcune domande che puoi chiedere per stabilire se ti sentirai a tuo agio nell'ambiente aziendale:

  • Come descriveresti la tua cultura aziendale in cinque parole?
  • Qual è la parte migliore di lavorare qui che non sarei in grado di raccontare durante un tour?
  • Che tipo di successi dei dipendenti riconosce l'azienda?
  • Che tipo di filantropia l'azienda contribuisce o partecipa?
  • Quante volte si tengono riunioni a livello aziendale?
  • Qual è l'approccio dell'azienda allo sviluppo della carriera?
  • Descrivi l'equilibrio tra lavoro e vita privata dei dipendenti.
  • Che tipo di opportunità offri per la formazione avanzata e l'istruzione?
  • Perché sei orgoglioso di questa azienda?
  • Qual è una cosa che cambieresti in azienda se tu potessi cambiare assolutamente qualcosa?


Articoli Interessanti
Raccomandato
Quando vendi B2B, puoi finire a parlare con i responsabili delle decisioni a uno dei tre diversi livelli. In effetti, è abbastanza probabile che tu ti lanci ai responsabili delle decisioni ad ogni livello in una singola vendita, perché non è raro che un decisore ti tiri su o giù di un livello in modo che tu possa lanciare a quei decisori anche. L&
Il dialogo realistico scritto bene può far avanzare una storia e dare corpo ai personaggi mentre fornisce una pausa dalla semplice esposizione. Scrivere un dialogo realistico non è facile per tutti, però, e poche cose tirano fuori un lettore da una storia più veloce del cattivo dialogo. Ci vuole tempo per sviluppare un buon orecchio per il dialogo, ma seguire alcune semplici regole ed evitare alcune ovvie insidie ​​può fare una grande differenza. Ad esem
Che cosa è necessario sapere sulla legge sul congedo per malattia e famiglia L'FMLA (Family and Medical Leave Act), una legge federale statunitense firmata dal presidente Bill Clinton nel 1993, consente ai lavoratori di prendersi una pausa dal lavoro se sono gravemente malati o se hanno bisogno di prendersi cura di un neonato o di un bambino appena adottato, o un genitore gravemente malato, figlio o coniuge.
Prendersi il tempo di ringraziare un intervistatore dopo un colloquio di lavoro con una lettera di ringraziamento, una nota o un'e-mail non è solo una buona etichetta da intervista, ma rafforza anche il tuo interesse per la posizione. Usa la tua lettera di ringraziamento, per affrontare eventuali problemi e preoccupazioni emersi durante l'intervista.
Grandi risorse per passare il tuo esame PMP (R) Stai studiando per i tuoi esami PMP® e stai cercando una guida che ti aiuti lungo il traguardo? O forse sei già qualificato ma vuoi aggiornare le tue capacità di gestione dei progetti? Ad ogni modo, ci sono delle guide davvero buone che possono soddisfare le tue esigenze. V
Un invito a presentare le tue idee o la tua proposta al team dirigenziale è una grande opportunità per fare una buona impressione sulle persone che hanno una voce nel tuo futuro. Se questa è la prima volta che presentate a questo gruppo, vale la pena conoscere il vostro pubblico e prepararvi al successo con una pianificazione adeguata. 6