Attività commerciale

Tecniche e strategie di intervista comportamentale

Quando stai cercando lavoro, è importante essere preparati a gestire ciò che è noto come "colloquio comportamentale". I datori di lavoro utilizzano questo tipo di colloquio per ottenere informazioni su come gestire situazioni specifiche sul posto di lavoro. L'intervistatore vorrà degli esempi di ciò che è accaduto in circostanze particolarmente difficili, cosa hai fatto e come hai ottenuto un risultato positivo.

Le migliori tecniche per gestire un'intervista comportamentale comprendono la preparazione per le domande dell'intervista che ti potrebbero essere poste, scoprendo il più possibile sulla società e sul lavoro, in modo da avere un'idea delle competenze che il datore di lavoro sta cercando e di essere pronto a includere punti specifici nelle risposte fornite all'intervistatore.

strategie

Prima di andare a un colloquio di lavoro, prenditi il ​​tempo di prepararti in anticipo. È possibile, o meno, essere poste domande sul colloquio comportamentale, ma è meglio essere pronti nel caso in cui lo si sia.

  • Esamina cos'è un'intervista comportamentale e quali sono le aziende che cercano durante un colloquio comportamentale.
  • Usa la tecnica dell'intervista STAR per preparare esempi da condividere durante un'intervista.
  • Esamina le domande di intervista comportamentale di esempio.

Ricerca il lavoro e l'azienda

Il tempo dedicato alla ricerca sia dell'azienda che del lavoro che stai intervistando ti aiuterà a prepararti per un colloquio di lavoro. In questo modo sarai preparato sia a rispondere alle domande dell'intervista sia a porre domande all'intervistatore. Sarai anche in grado di scoprire se l'azienda e la cultura aziendale sono perfette per te. Ecco come effettuare ricerche sull'azienda, quindi sarai ben informato in anticipo.

tecniche

Prima di tutto, concediti qualche momento per raccogliere i tuoi pensieri. Va bene dedicare un po 'di tempo per inquadrare la tua risposta se non sei sicuro di come rispondere alla domanda. Se non sei sicuro di come rispondere alla domanda, chiedi dei chiarimenti. Questo ti farà guadagnare un po 'di tempo in più per pensare a come rispondere. Quindi assicurati di includere questi quattro punti nella tua risposta: situazione, compito, azione, risultati.

  • (S) Una situazione specifica
  • (T) I compiti che dovevano essere fatti
  • (A) L'azione che hai preso
  • (R) I risultati, cioè, cosa è successo

È la tecnica di risposta alle interviste STAR, ed è un modo eccellente per prepararsi. Tieni presente che non ci sono risposte giuste o sbagliate alle domande sul colloquio comportamentale. L'obiettivo dell'intervistatore è capire come ti sei comportato in una determinata situazione. Il modo in cui rispondi determinerà se esiste una corrispondenza tra le tue capacità e la posizione che l'azienda sta cercando di riempire.

La migliore strategia di colloquio comportamentale include l'ascolto attento, chiaro e dettagliato quando rispondi e, soprattutto, sei onesto. Se le tue risposte non sono ciò che l'intervistatore sta cercando, questa posizione potrebbe non essere il miglior lavoro per te comunque.

Follow-up dopo l'intervista

C'era qualcosa che avresti voluto aver detto durante l'intervista ma non ne hai avuto la possibilità? La tua successiva nota di ringraziamento ti dà la possibilità di menzionarlo. È anche l'occasione per ribadire il tuo interesse per il lavoro e l'azienda. Ecco come seguire una nota di ringraziamento dopo un'intervista:

  • Come dire grazie
  • Grazie Esempi di lettere
  • Esempi di note di ringraziamento
  • Email messaggi di ringraziamento

Altri suggerimenti e trucchi

Oltre a sapere cosa aspettarsi in un colloquio comportamentale, ci sono 10 abilità di colloquio che sono importanti da praticare prima di entrare nella sala riunioni o nella sessione di Skype con un comitato assumente: preparazione, puntualità, pensiero prima di parlare, parlare con calma e coesi, mostrando sicurezza (ma non arroganza), fiducia in se stessi, ascolto attivo, ottimismo, esprimendo il tuo interesse per il datore di lavoro, potendo parlare oltre il tuo iniziale "elevator pitch" e - forse soprattutto - esprimendo la tua gratitudine per il tempo del comitato assumente sia per via orale alla fine dell'intervista sia per iscritto una nota di ringraziamento immediata.

Ancora nervoso, specialmente se questa è la tua prima intervista? Nessun problema: anche i professionisti affermati sentono alcune farfalle prima di un'intervista. Hai fatto il primo passo per calmare la tua ansia prendendoti il ​​tempo di rivedere i passaggi descritti sopra. Altre ottime tecniche per calmare i nervi includono evitare il parlare di sé negativo, vestirsi con cura, arrivare presto al colloquio in modo da poter fare qualche respiro in anticipo e evitare di bere troppa caffeina il giorno dell'incontro.

Raccomandato
Sei interessato a lavorare per un sindacato? I sindacati si trovano in ogni settore. Si sforzano di garantire salari più alti, settimane di lavoro più brevi e ambienti di lavoro più sicuri per i loro membri. L'appartenenza a un sindacato offre ai membri buoni salari e benefici, oltre a una certa protezione contro licenziamenti arbitrari, quindi le posizioni sindacali sono attraenti per molti lavoratori. B
I tecnici degli animali da laboratorio sono responsabili dello studio e della cura di una varietà di animali coinvolti nei programmi di ricerca. Doveri I tecnici degli animali da laboratorio sono responsabili della fornitura di cure di base per animali da laboratorio come topi, ratti, rettili, cani e primati.
Ottieni il massimo dal tuo budget pubblicitario di piccole dimensioni Quindi, hai una piccola impresa o sei stato incaricato di pubblicizzarne uno. Ma a meno che tu non stia lavorando con un'azienda come Apple, Honda, Coors o FedEx, non avrai milioni di dollari messi da parte per le tue campagne pubblicitarie
Se sei affascinato dal modo in cui potresti influenzare, intrattenere e informare gli altri creando il miglior contenuto multimediale possibile per un pubblico, un addetto alle comunicazioni potrebbe essere giusto per te. Le major della comunicazione imparano come valutare i bisogni e le preferenze di lettori, spettatori e ascoltatori
Suggerimenti per andare avanti quando odiate il vostro lavoro Ci sono spesso piccole cose che infastidiscono le persone sul loro lavoro, forse hanno un collega irritante, un lungo tragitto o lunghe ore. Tuttavia, cosa fai quando odi assolutamente un lavoro? Se odi il tuo lavoro, potresti dover uscire
Quanto tempo dovresti rimanere al tuo primo lavoro Per quanto tempo dovresti rimanere al tuo primo lavoro se non ti piace? I laureati non sono sempre entusiasti del loro primo lavoro dopo la laurea, quindi non sei il primo a porre la domanda. I neolaureati spesso chiedono a consiglieri, amici e familiari quanto tempo hanno bisogno per rimanere nel loro primo lavoro prima di andare avanti