Attività commerciale

Prima di firmare un contratto di promotore musicale

I promotori di musica che lavorano con grandi offerte di denaro non si sognerebbero mai di prenotare uno spettacolo senza un contratto. Né gli artisti con i quali lavorano considerano di suonare uno spettacolo senza un contratto. Ma nel mondo della musica indipendente, i contratti di promozione musicale sono probabilmente il tipo di contratto più trascurato. Le relazioni tra promotori e gruppi a questo livello sono spesso casuali, ma anche se non ci sono enormi somme di denaro, un contratto consente a tutti di sapere dove si trovano. Sia i promotori che le band possono utilizzare questi passaggi per creare un contratto equo che consenta al concerto di andare più fluido.

Bands and Promoters sono dalla stessa parte

Prima ancora di iniziare, assicurati di capire la natura della relazione tra band e promotore. La ragione per cui le stesse regole si applicano ai contratti di scrittura per entrambe le parti è perché si sta effettivamente dalla stessa parte, specialmente se si è nelle prime fasi della propria carriera. Se un promotore guadagna, la band guadagna e viceversa. Vieni ad un accordo che dà a tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per fare la loro parte nel rendere la notte un successo E dà a tutti la possibilità di tornare a casa con un po 'di soldi in tasca!

Conoscere i problemi che un contratto di promotore musicale deve coprire

Un buon contratto di promotore musicale coprirà le questioni importanti:

  • La data dello spettacolo
  • La sede (nome, indirizzo, numero di telefono, sito web)
  • La posizione della band sul conto (atto di apertura? Headliner?)
  • La lunghezza del set richiesto (quanto tempo dovrebbe / può suonare la band?)
  • Tempi e lunghezze del soundcheck
  • L'alloggio sarà fornito? In tal caso, il costo verrà addebitato alla band? *
  • La band sarà in grado di vendere la merce?
  • Backline fornito
  • Il pilota
  • La band fornirà poster e materiale promozionale? *
  • Ultimo ma non meno importante, l'affare *

I punti speciali richiedono ulteriori spiegazioni - continua a leggere per maggiori dettagli

Un letto per la notte?

Non ci sono regole ferree sull'eventualità che un promotore fornisca o meno un alloggio. Se sei in una band che ottiene regolarmente un profitto durante i concerti, puoi facilmente negoziare per l'alloggio. Se stai facendo spettacoli per costruire un pubblico e il promotore non è propenso a rompere anche nello show, la sistemazione non è richiesta. In casi come questi, alcuni simpaticissimi promotori possono mettere la band a casa loro, ma non se lo aspettano. Se un promotore ottiene la band in una stanza d'albergo, è accettabile sospendere quel costo dai guadagni della band.

Un sacco di band preferiscono andare in crash nel furgone e mantenere i soldi.

Chi è responsabile del materiale promozionale?

I promotori musicali assumeranno il compito di promuovere un concerto imminente per i loro media locali (stampa, radio, siti Web), ma per fare questo, hanno bisogno di alcune informazioni dalla band. La maggior parte dei promotori richiederà alcuni CD e copie di una band bio in modo da poter realizzare un pacchetto promozionale. I promotori chiederanno spesso a una band (o alla loro etichetta) di creare poster per il promotore da utilizzare per pubblicizzare lo spettacolo, anche se questo è organizzato caso per caso - alcuni promotori preferiscono creare i propri poster. Cerca di assicurarti che il promotore abbia ciò di cui hanno bisogno per ottenere la parola sullo spettacolo - se non lo fanno, non possono far uscire la gente per vederti!

La fiera è giusta?

Un accordo può comportare sia una commissione forfettaria che un accordo di split door. È vero - un accordo di split door può lasciare una band e un promoter di tasca alla fine della serata, ma per band e promotori emergenti, è un vero affare. Se c'è un profitto, tutti ne partecipano, e se non c'è, tutti hanno condiviso il rischio.

I promotori possono reclamare il loro investimento nel concerto prima che paghino la band. Il noleggio della location, il pilota, il noleggio di attrezzature, gli hotel: queste cose possono essere recuperate dalla quota. Il contratto deve indicare chiaramente le spese che un promotore può recuperare dai proventi dello spettacolo.

Promotori - Cosa non puoi fare

Ecco la verità: essere un promotore è un duro lavoro, e quando sei appena iniziato, potresti perdere denaro in molti spettacoli. Ciò che non puoi mai fare, tuttavia, è chiedere a una band di rimborsarti le spese se lo spettacolo non ha fatto abbastanza soldi per farti guadagnare tutto indietro. Questo è il rischio che un promotore prende. Potrebbero esserci casi particolari, come affittare una tonnellata di equipaggiamento speciale, in cui potresti chiedere al gruppo di coprire i costi, ma il 99% delle volte, se perdi soldi in uno spettacolo, perdi denaro in uno spettacolo .

Tieni sotto stretto controllo le tue spese e le band che prenoti e troverai una formula che funziona per te.

Bands - Cosa devi fare

Mantenere buoni rapporti con i promotori è assolutamente essenziale. Sii realista riguardo alle tue aspettative quando partecipi a uno spettacolo. Se la tua band è in fase di costruzione, puoi giocare a molti show molto piccoli che non ti fanno guadagnare denaro, e infatti potrebbero effettivamente costarti dei soldi. Se ciò accade a te, assicurati che sia davvero colpa del promotore prima di bruciare quel ponte. Un buon promotore può davvero aiutarti. Anche se uno show particolare non fosse un sell-out, se hai un buon atteggiamento, quel promotore vorrà lavorare di nuovo con te.

Sii professionale e ricordati di vedere ogni spettacolo è uno strumento promozionale per te e la tua band.

disconoscimento

Si prega di notare che questa informazione è di natura generale - le specifiche del vostro accordo potrebbero essere diverse. Questo consiglio è solo una guida e non sostituisce la consulenza legale.

Raccomandato
Come l'influenza sulla vita lavorativa è diversa dall'equilibrio vita-lavoro L'influenza sulla vita lavorativa è il nuovo equilibrio tra vita lavorativa e vita privata. È un concetto più realistico ed è il momento di ritirare un obiettivo che non funziona in modo coerente per la maggior parte di noi. Hai
Il tuo adolescente ha un lavoro part-time? O sta guadagnando interesse e dividendi dagli investimenti che hai fatto per lei da bambina? Scopri quando gli adolescenti devono presentare una dichiarazione dei redditi e come presentare una dichiarazione dei redditi per un adolescente. Requisiti di reddito 2011 per gli adolescenti: Per l'anno fiscale 2011, che è stato archiviato nel 2012, gli adolescenti dichiarati dipendenti dal tuo reso devono presentare le proprie tasse se soddisfano una delle seguenti condizioni: Il reddito da reddito è superiore a $ 5, 800.
Le lettere di rifiuto del lavoro danno un senso al business A seguito di un colloquio di lavoro, tutti i candidati tranne uno devono ricevere una lettera di rifiuto del lavoro. Prima è meglio inviare una lettera di rifiuto del lavoro per aiutare i candidati a continuare la loro ricerca di lavoro. L'invio di una lettera di rifiuto in modo tempestivo ti identifica anche come datore di lavoro.
La formazione interna può funzionare in modo più efficace Lo sviluppo delle risorse umane (HRD) è la struttura per aiutare i dipendenti a sviluppare le loro capacità, conoscenze e capacità personali e organizzative. L'HRD è una delle opportunità più significative che i dipendenti cercano quando ti considerano un datore di lavoro. L'
Motivare i dipendenti a imparare a lavorare L'apprendimento è una componente fondamentale di qualsiasi luogo di lavoro. Quando i dipendenti sono supportati con benefici di apprendimento continui che migliorano le loro capacità e conoscenze, ciò porta a una maggiore produttività e all'innovazione futura. Fo
Hai un ottimo prodotto? Lanciarlo in 5 semplici passaggi Hai passato attraverso lo sviluppo e i test. Hai condotto i focus group e approfondito le ricerche di mercato. La confezione per il tuo prodotto è perfetta e tutto ciò che devi fare ora è venderlo. Sfortunatamente, più facile a dirsi che a farsi. Fa