Attività commerciale

Sei un datore di lavoro di scelta?

I datori di lavoro di scelta attirano e mantengono il miglior talento

Lavori per un datore di lavoro di scelta? Meglio ancora, sei tu? Un datore di lavoro di scelta è un datore di lavoro che offre una cultura del lavoro e un ambiente di lavoro che attraggono e trattengono i dipendenti superiori. Le caratteristiche dell'ambiente disponibili presso un datore di lavoro di scelta favoriscono il benessere di dipendenti e clienti.

Ma i fattori sono anche situazionali. Non tutti i datori di lavoro scelgono ogni dipendente. Ad esempio, per reputazione, Google è un datore di lavoro di scelta, ma la figlia del mio amico non ama la cultura di Google. Si sente come se fosse tenuta a partecipare alla socializzazione e alle attività con i colleghi che non la interessano né si adattano alla sua personalità. Ma altri prosperano nell'ambiente di Google.

I datori di lavoro hanno molto in comune, ma la linea di fondo è che il datore di lavoro di scelta potrebbe non essere lo stesso di un altro datore di lavoro di scelta. Ma, per essere felice e soddisfatto sul lavoro, il tuo datore di lavoro deve essere il tuo datore di lavoro di scelta, qualunque cosa significhi per te.

12 caratteristiche di un datore di lavoro di scelta

Un datore di lavoro di scelta si impegna a pagare un risarcimento per i dipendenti che possa includere uno stipendio e benefici pari o superiori ai tassi di mercato. La maggior parte dei datori di lavoro offre ai dipendenti un pacchetto completo di benefici per i dipendenti, poiché possono permettersi di aggiungere benefici ai dipendenti, tra cui assicurazione sanitaria, ferie pagate, ferie pagate e ferie pagate.

I datori di lavoro possono considerarsi un datore di lavoro di scelta senza queste offerte di compensazione, ma devono sostituire una potente missione o visione al loro posto. Un esempio potrebbe essere un'agenzia senza scopo di lucro con la missione di curare il cancro nei bambini.

Questi sono esempi dei fattori aggiuntivi che rendono un datore di lavoro un datore di lavoro di scelta.

  • Sicurezza del lavoro: i dipendenti sono ragionevolmente certi che il loro datore di lavoro sia sano dal punto di vista finanziario. Liberi dalla preoccupazione di perdere il lavoro, i dipendenti sono in grado di concentrarsi sui propri obiettivi e sulle proprie funzioni principali senza preoccupazioni.
  • Empowerment e autorità: i dipendenti hanno il potere di prendere decisioni e assumersi la responsabilità di come svolgono il proprio lavoro. I dipendenti ricevono un quadro strategico (missione aziendale, visione, valori, obiettivi, feedback) dal proprio dipartimento, ma controllano le loro scelte e il modo in cui svolgono le loro funzioni principali e fanno progressi sui loro obiettivi.
  • Rispetto: i dipendenti potrebbero non avere sempre ragione e le loro idee potrebbero non determinare l'orientamento e le scelte dell'azienda, ma con un datore di lavoro scelto, i dipendenti ritengono di essere rispettati fondamentalmente dai loro capi e colleghi.
  • Opportunità per la crescita: in un datore di lavoro scelto, i dipendenti si sentono incoraggiati a continuare a sviluppare le proprie competenze e carriere. Questi datori di lavoro offrono pianificazione dello sviluppo delle prestazioni, percorsi di carriera e opportunità di formazione interna ed esterna. Gli incarichi di lavoro aiutano gli impiegati ad espandere le loro competenze.
  • Accesso alle informazioni: i datori di lavoro di scelta condividono le informazioni con i dipendenti che vanno dal progresso finanziario dell'azienda e i risultati al quadro di successo di cui sopra. I dipendenti si sentono membri della folla perché sanno cosa sta succedendo.
  • Impegno: i datori di lavoro di scelta sono impegnati per i loro dipendenti e per i loro clienti. Ciò si riflette in tutto, dalle politiche delle risorse umane alle strategie di business. Questo impegno si impone in strategie di fidelizzazione e coinvolgimento e vantaggi che possono variare da pranzi e bevande gratuiti a eventi mensili per dipendenti e familiari. Il pranzo con il presidente, l'inclusione nelle interviste ai candidati e un posto in un comitato di selezione dei dipendenti cementano l'impegno e il coinvolgimento dei dipendenti. Gestire un campo di addestramento per i clienti o una conferenza o un evento di formazione presso la sede dell'azienda evidenzia l'impegno del datore di lavoro e la maggior parte delle altre strategie su questo elenco raccomandato.
  • Coinvolgimento: in un datore di lavoro scelto, i dipendenti si sentono come se avessero l'opportunità di essere coinvolti. Possono dare suggerimenti, pensare a nuovi prodotti o innovazioni di servizio, servire i comitati dei dipendenti per pianificare eventi e processi lavorativi, partecipare a riunioni appropriate e avere input sui processi lavorativi che influenzano il loro lavoro.
  • Rapporti positivi con i colleghi: la ricerca di Gallup rileva che i dipendenti impegnati possono avere un migliore amico al lavoro. Su una scala più ampia, presso un datore di lavoro di scelta, poiché la forma culturale è considerata nel reclutamento, ai colleghi piace e piace lavorare insieme. Un cattivo capo viene gestito dall'organizzazione prima che lui o lei possa avere un impatto negativo sui dipendenti e sulla cultura del lavoro. Ricorda che per la fidelizzazione dei dipendenti, i dipendenti lasciano i capi più di quanto non lascino qualsiasi altra cosa presente sul loro posto di lavoro.
  • Equilibrio vita-lavoro: sempre più richiesti dai dipendenti, iniziative di work-life balance come scelte di programmazione flessibile, consentono ai dipendenti di lavorare senza distrazioni da parte della famiglia e gli eventi della vita e le esigenze che si verificano al di fuori del posto di lavoro. Queste iniziative riducono al minimo lo stress dei dipendenti e li aiutano a realizzare le sfide della vita mentre lavorano.
  • Cultura della prestazione: un datore di lavoro di scelta trova il modo di legare le prestazioni e gli interessi dei dipendenti con quelli del datore di lavoro. Due dei modi in cui i datori di lavoro fanno questo sono attraverso il loro sistema di compensazione variabile che lega i premi alle prestazioni e un processo di piano di lavoro che fornisce una guida e un feedback regolari.
  • Equità: la percezione di un trattamento ingiusto o di un posto di lavoro che favorisce determinati individui rispetto ad altri per ragioni sconosciute e non definite, è un anatema per un datore di lavoro di scelta. I datori di lavoro devono sviluppare e applicare in modo equo le politiche, trattare i dipendenti con lo stesso riguardo e considerazione e rendere le linee guida sul posto di lavoro chiare e applicabili a tutti i livelli.
  • Riconoscimento: i datori di lavoro di scelta forniscono feedback ai dipendenti sulle loro prestazioni, prospettive di crescita, risultati e aree che necessitano di miglioramenti regolari. Una delle forme più potenti di feedback è il riconoscimento dei dipendenti. Per un datore di lavoro di scelta, il riconoscimento è regolare, mirato ai veri successi e utilizzato per rafforzare il comportamento positivo e desiderato.

    Queste non sono tutte le caratteristiche di un datore di lavoro di scelta, ma se hai implementato un numero significativo di questi fattori nella tua azienda, sei sulla buona strada per diventare un datore di lavoro che attrae e mantiene dipendenti di livello superiore.

    La tua reputazione proseguirà e i dipendenti ti cercheranno come luogo di lavoro desiderabile. Questo è il primo obiettivo di qualsiasi strategia di reclutamento efficace. Sii il datore di lavoro che scelgono i dipendenti migliori.

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Stai intervistando per un lavoro presso Target? Il gigante del retail ha circa 2.000 negozi negli Stati Uniti e frequentemente assumi cassieri, addetti alle vendite, manager e altre posizioni. Se stai candidando per un lavoro su Target, potrebbe essere una delle tue prime interviste di lavoro. Continuate a leggere per un consiglio sulla selezione di un abito da intervista, insieme a come prepararsi per le domande più comuni durante un'intervista a Target.
    Stai cercando di decidere se ti piacerebbe o meno entrare in una carriera legale in futuro? Se è così, il lavoro del vice commesso giudiziario può essere qualcosa che vale la pena esaminare. Una posizione di vice-cancelliere ti permetterebbe di sperimentare la legge in tempo reale e faciliterebbe anche uno stretto rapporto di lavoro con un giudice. S
    Utilizzare queste politiche e procedure HR per la gestione dei dipendenti Alla ricerca di campioni di politica? Avete bisogno di checklist, procedure, moduli ed esempi di risorse umane e strumenti aziendali per gestire il vostro posto di lavoro per creare dipendenti di successo? Questi campioni sono forniti per uso personale sul posto di lavoro, non per pubblicazioni professionali
    La designazione di Certified Public Accountant (CPA) è senza dubbio la credenziale più preziosa per avanzare una carriera in contabilità e auditing. Attesta di tenere una conoscenza approfondita dei principi e delle pratiche contabili, incluse le leggi e i regolamenti applicabili. Poiché molti titolari di CPA nello studio privato dedicano una parte considerevole del loro tempo alla preparazione e all'archiviazione delle dichiarazioni dei redditi, sia per le piccole imprese che per i privati, molti membri del pubblico in generale ritengono erroneamente che questo sia l'obiettivo principa
    La scienza degli animali (anche chiamata Animal Bioscience) è descritta come "studiando la biologia degli animali che sono sotto il controllo dell'umanità". Può anche essere descritto come la produzione e la gestione di animali da fattoria. Dall'Alabama al Wyoming, e oltre, c'è una buona selezione di college e università che attualmente offrono un corso di laurea nel campo della scienza animale. Voi
    Uno studio sulla forza lavoro del 2013 dall'American Veterinary Medical Association (AVMA) ha rilevato un eccesso di capacità del 12, 5% nei servizi veterinari (il che significa che i professionisti esistenti sono sottoutilizzati e potrebbero fornire più servizi). Alla luce del sondaggio e di altre tendenze del settore, molti professionisti veterinari hanno discusso se c'è un eccesso di offerta di veterinari o una mancanza di richiesta di servizi veterinari. Q